Gioventù, pace e sicurezza – Un manuale di programmazione

(Ripubblicato da: Nazioni Unite. 2021)

Gioventù, pace e sicurezza: un manuale di programmazione, sviluppato dalle Nazioni Unite con il generoso sostegno dell'Accademia Folke Bernadotte - l'Agenzia svedese per la pace, la sicurezza e lo sviluppo - cerca di contribuire alla prontezza operativa e alla capacità dei professionisti delle Nazioni Unite di attuare l'agenda per la gioventù, la pace e la sicurezza (YPS) .

Per le Nazioni Unite, lo sviluppo del manuale è stato guidato dal Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione, dal Programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo e dall'Ufficio di sostegno alla costruzione della pace presso il Dipartimento per gli affari politici e di costruzione della pace, in consultazione con una task force comprendente varie entità delle Nazioni Unite rappresentate a livello globale, regionale e nazionale, nonché partner della Folke Bernadotte Academy.

Il manuale è destinato ad essere utilizzato da team nazionali, regionali e globali nel sistema delle Nazioni Unite, ma può anche fornire approfondimenti e guida ai professionisti sul campo al di fuori delle Nazioni Unite, comprese altre organizzazioni internazionali o regionali, controparti nazionali, organizzazioni giovanili e organizzazioni, movimenti e reti incentrati sui giovani e organizzazioni per la costruzione della pace.

scarica il manuale qui

Prefazione

Investire nella capacità, nell'azione e nella leadership dei giovani costruttori di pace può rafforzare la loro capacità di guidare in modo collaborativo gli sforzi di pace e di utilizzare le loro capacità per affrontare altre sfide che li riguardano, sia durante che dopo la pandemia di COVID-19.

Questo riconoscimento dei giovani come forza positiva nella prevenzione e risoluzione dei conflitti e nella costruzione di una pace sostenibile ha acquisito un notevole impulso dall'adozione della risoluzione 2250 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite su gioventù, pace e sicurezza (YPS) il 9 dicembre 2015. La risoluzione storica ha segnato un cambiamento fondamentale nel riconoscere il ruolo positivo che le giovani donne e i giovani uomini svolgono nel mantenimento della pace e della sicurezza e l'importanza di consentire la loro partecipazione significativa al processo decisionale a tutti i livelli. Da allora, l'agenda YPS si è sviluppata in un'agenda globale, consolidata dalla Risoluzione 2419 (2018), che ha riconosciuto l'importanza degli organismi regionali e subregionali per l'attuazione dell'agenda YPS e ha chiesto un'inclusione significativa di giovani donne e uomini nella negoziazione e nell'attuazione degli accordi di pace. Più di recente, la Risoluzione 2535 (2020) dà un gradito impulso all'agenda YPS, segnalando la determinazione degli Stati membri a portare avanti azioni pratiche in modo integrato e coordinato in tutto il sistema delle Nazioni Unite nel suo insieme e chiedendo azioni specifiche di varie entità delle Nazioni Unite .

Questo manuale si basa sullo slancio raccolto attorno al trio di risoluzioni e risponde alla chiamata della risoluzione 2535 a garantire una partecipazione piena, effettiva e significativa dei giovani senza discriminazioni di alcun tipo. Ciò include qualsiasi pregiudizio per motivi di razza, colore della pelle, sesso, identità di genere, lingua, stato socio-economico, disabilità, religione o convinzioni personali, opinione politica o di altro tipo, origine nazionale o sociale, proprietà, nascita o altro stato. Tale partecipazione è fondamentale per promuovere processi e obiettivi di costruzione della pace che tengano conto delle esigenze di tutti i segmenti della società.

In risposta alla richiesta del Segretario Generale per un'attuazione accelerata dell'agenda YPS, questo manuale fornisce una guida a tutte le entità delle Nazioni Unite sull'attuazione dell'agenda YPS nella progettazione, attuazione, monitoraggio e valutazione di interventi specifici per il contesto che sono sensibili ai giovani e giovani inclusi. Cerca di integrare le linee guida esistenti create dalle Nazioni Unite e dalle organizzazioni partner e riflette le priorità identificate dai giovani e dai partner nei recenti forum e consultazioni di apprendimento. Risponde, in particolare, alla necessità di coinvolgere in modo significativo giovani donne e uomini in tutte le fasi del processo di programmazione.

Sebbene questa guida all'avanguardia sia rivolta agli operatori del sistema delle Nazioni Unite, ci auguriamo che possa essere utile anche agli Stati membri, alle organizzazioni della società civile e ad altre organizzazioni internazionali, come le organizzazioni regionali e subregionali.

Il manuale è stato sviluppato dal Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione, dal Programma per lo sviluppo delle Nazioni Unite e dall'Ufficio di sostegno alla costruzione della pace del Dipartimento per gli affari politici e di costruzione della pace, con il generoso supporto e le intuizioni tecniche dell'Accademia Folke Bernadotte. Riflette il nostro impegno congiunto a continuare a portare avanti l'agenda YPS come componente centrale del lavoro delle Nazioni Unite per e con i giovani e come dimensione centrale del nostro lavoro per sostenere gli sforzi nazionali per costruire e sostenere la pace.

Diene Keita, Assistente Segretario Generale e Vice Direttore Esecutivo per il Programma, Fondo delle Nazioni Unite per la Popolazione

Oscar Fernández-Taranco, Assistente del Segretario generale per il sostegno alla costruzione della pace

Haoliang Xu, Assistente del Segretario generale e Direttore dell'Ufficio per la politica e il sostegno ai programmi, Programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo

Sven-Eric Soder, Direttore Generale, Accademia Folke Bernadotte

 

close

Unisciti alla campagna e aiutaci a #SpreadPeaceEd!

Sii il primo a commentare

Partecipa alla discussione ...