Comunicazione nonviolenta per i futuri insegnanti dei bambini della scuola primaria

Nome del programma / corso / formazione: Comunicazione nonviolenta per i futuri insegnanti dei bambini della scuola primaria

Organizzazione / Istituzione: Josip Juraj Strossmayer Università di Osijek

Logo
Tipo di programma:

Workshop/formazione ricorrenti

Basato sui principi della comunicazione non violenta di Marshall Rosenberg (2003), questo corso è auto-riflessivo e consente agli studenti di affrontare e praticare tutti i prerequisiti della comunicazione non violenta, incluso osservare senza valutare, identificare ed esprimere i propri sentimenti, identificando i bisogni alla radice dei propri sentimenti ed esprimere i propri desideri. Ha lo scopo di aiutare gli studenti a comprendere meglio se stessi e le altre persone che li circondano.

Il corso si concentra sull'empatia (in contrapposizione alla simpatia) e sull'ascolto attivo. Tenta di stabilire una connessione tra le emozioni che gli studenti stessi stanno vivendo e il senso di comprensione delle emozioni degli altri. Ciò è considerato particolarmente necessario per il loro lavoro futuro. Agli studenti viene inoltre insegnato come riconoscere le situazioni di violenza di gruppo (bullismo tra gli alunni) e come affrontarle/prevenirle al meglio (ad esempio attraverso la mediazione e strategie anti-bullismo basate sull'approccio scolastico globale). L'intero corso è interattivo e si basa principalmente su lavori di gruppo e workshop.

Scorrere fino a Top