La via da seguire per gli educatori alla pace

Virginia Cawaga

Professore Associato, Dipartimento di Educazione di Genere ed Educazione alla Pace
Università per la Pace, Costa Rica

(Lettera di benvenuto: Numero 70 febbraio 2010)  

studenti di paceCari amici e colleghi,

Il viaggio verso il campus UPEACE è una strada tortuosa che si snoda lungo i contorni collinari della costa pacifica del Costa Rica. A volte un lato della stradina mostra la parte restante di una montagna tranciata per lasciare il posto a questo sentiero e dall'altro lato un burrone dove l'acqua scorre da qualche affluente più in alto sulle altre montagne. Il più delle volte, su entrambi i lati della strada ci sono colline ricoperte di arbusti di caffè che prosperano durante tutte le fasi di crescita di un chicco di caffè prima che venga raccolto dai lavoratori migranti del Nicaragua. Ma alberi e fiori sbocciano casualmente durante l'anno e dietro ogni curva si può vedere una macchia di fiori gialli, rossi, rosa, lavanda che incoronano alcuni alberi torreggianti e splendide buganvillee luminose. Mentre scrivo questa lettera, i fiori rosa del roble de sabana dominano lo skyline lungo la strada per l'unica e unica Università per la Pace al mondo.

L'Università per la Pace (UPEACE), un'organizzazione di trattati scritta nell'ambito delle Nazioni Unite con sede in Costa Rica, celebra quest'anno il suo 30° anniversario. Incaricata della missione di "fornire all'umanità un'istituzione internazionale di istruzione superiore per la pace ..." UPEACE ha laureato donne e uomini provenienti da 58 paesi in vari master specializzati,  fra l'altro, in educazione alla pace, studi sulla pace e sui conflitti, genere e costruzione della pace, sicurezza ambientale e pace, diritto internazionale e diritti umani.

Gli ex studenti del programma di master in educazione alla pace stanno ora lavorando in varie istituzioni accademiche formali, ONG e agenzie governative e delle Nazioni Unite in tutto il mondo. Cinque educatori alla pace ugandesi, ad esempio, sono impegnati in progetti educativi per la guarigione, la riconciliazione e il reinserimento nel nord dell'Uganda. Un altro alunno è un formatore di educazione alla pace partecipativo nel progetto internazionale Peace Brigades in Indonesia. Uno dei primi laureati del programma è ora Direttore del programma presso Human Rights Education and Peace International (HUREPI TRUST) con sede in Tanzania. Tutti questi esempi mostrano che gli alumni UPEACE stanno trovando modi creativi e stimolanti per applicare le loro conoscenze e intuizioni a iniziative concrete nella costruzione di una cultura di pace attraverso l'istruzione e l'empowerment per la trasformazione della società a tutti i livelli.

In UPEACE, oltre ai loro studi accademici, gli studenti del programma MA Peace Education sono anche impegnati in attività attraverso le quali aiutano a sensibilizzare la più ampia comunità UPEACE su varie dimensioni in un quadro olistico di educazione alla pace. Ad esempio, sono responsabili dell'organizzazione di una cerimonia e di un evento UPEACE per commemorare la Giornata internazionale della pace il 21 settembre. Gli studenti di educazione alla pace hanno anche condotto diversi workshop e sessioni di borsa marrone per altri studenti dell'UPEACE, come Sviluppo di indicatori per una cultura di pace presso l'UPEACE, Diritti umani e apprendimento trasformativo, Esercizio di Power Shuffle e Piattaforma per l'uguaglianza.

Gli alumni UPEACE e gli attuali studenti contribuiscono al campo accademico dell'educazione alla pace attraverso una serie di interessanti studi di ricerca su questioni rilevanti per molti contesti locali, nazionali e internazionali. Esempi di questi progetti di ricerca includono:

  • Educare per una cultura di pace nella prigione centrale del Belize
  • Sviluppo delle capacità di educazione alla pace per la coesione sociale in Ruanda
  • Alternative al ROTC nell'istruzione superiore degli Stati Uniti
  • Educare al consumo socialmente responsabile nelle società del Nord
  • Integrazione dell'educazione alla pace nelle classi sudcoreane
  • Violazione dei diritti dell'infanzia e intervento dell'educazione alla pace in Etiopia
  • Dare voce ai giovani di Cipro: “Il futuro di Cipro”
  • Educazione alla preparazione alle catastrofi nelle scuole colpite dal terremoto del 2009 in Costa Rica
  • Approccio dialogico nel contesto del conflitto israelo-palestinese 2010
  • Esplorare le esperienze degli studenti di colore in un'università americana
  • Esplorare la Cultura della Pace all'Università per la Pace

La via da seguire per gli educatori alla pace

Educare a una cultura di pace è necessariamente un processo lento e complesso, ei suoi risultati e “successi” potrebbero non generare tanta pubblicità quanto la firma di un accordo di pace per porre fine a un conflitto armato oa un'altra crisi. Tuttavia, nel contesto della costruzione di una pace sostenibile, se si trascura la dimensione dell'educazione critica ed emancipante, sorgeranno inevitabilmente barriere e ostacoli significativi che minano la risoluzione olistica e la trasformazione delle cause profonde del conflitto. Il lavoro degli educatori alla pace nei livelli di istruzione formale, non formale e informale aiuta a spingere individui, gruppi, istituzioni e comunità a far emergere le fondamenta esistenti di un mondo costruito sulle "sabbie" della violenza, dell'ingiustizia, della discriminazione, della distruzione ecologica, violazioni dei diritti umani e narcisismo. Insieme a tutti gli altri settori e movimenti impegnati nella costruzione di un mondo pacifico, l'educazione alla pace cerca di ispirare dedizione e speranza nel trasformare quelle "sabbie" in radici vive e terreno solido e ricco di pace, giustizia, sostenibilità, rispetto, amore, compassione e inter- essere. Questo è ciò che gli educatori alla pace e gli studenti dell'educazione stanno cercando di fare ovunque si trovino.

Link:
Università per la Pace
Dipartimento di Educazione di Genere e Pace

close
Unisciti alla campagna e aiutaci a #SpreadPeaceEd!
Vi prego di inviarmi e-mail:

Partecipa alla discussione ...

Scorrere fino a Top