L'Università di Innsbruck cerca l'Asst. Professore in Studi sulla pace

Professore assistente – Traccia di ruolo
Codice PHIL-HIST-11999

Data di inizio/durata:

  • più presto
  • per 6 anni, possibilità di contratto di qualificazione

Unità amministrativa:

  • Sezione Studi sulla pace dell'ULG

Estensione dell'occupazione:

  • 40 ore settimanali

Scadenza della domanda:

  • 17 settembre 2021
scopri di più e candidati qui

Descrizione del lavoro

*Responsabilità*
Il candidato prescelto dovrà sviluppare un progetto di ricerca indipendente e chiaramente definito sul livello di abilitazione nel campo della ricerca sulla pace e sui conflitti con un approccio teorico che prenda in considerazione gli aspetti della trasformazione dei conflitti applicata e/o dell'educazione alla pace. Si prevede inoltre il networking internazionale e la cooperazione interdisciplinare, l'acquisizione di progetti di ricerca e finanziamenti esterni e la partecipazione all'Area di Ricerca “Incontri Culturali – Conflitti Culturali” e al suo Centro di Ricerca “Pace e Conflitto”. Un forte impegno per un insegnamento indipendente di alta qualità nel campo degli studi sulla pace e sui conflitti, in particolare nel programma MA esistente (ULG) per la pace, lo sviluppo, la sicurezza e la trasformazione dei conflitti internazionali e il programma MA pianificato in studi sulla pace e sui conflitti, rispettivamente il suo discipline limitrofe, nonché la supervisione degli studenti. Il candidato dovrà inoltre partecipare all'organizzazione accademica e all'amministrazione.

*Requisiti*
I candidati devono avere un dottorato (Ph.D.) in Studi sulla pace e sui conflitti o un campo correlato e fornire competenze nel campo degli studi sulla pace, sui conflitti, sulla sicurezza e sullo sviluppo e sull'educazione alla pace. Ulteriori competenze in uno o più dei seguenti campi sono altamente desiderabili: studi di genere, studi postcoloniali, studi sui media, diritto/giustizia internazionale, studi sulla razza critica, studi ambientali. Sarebbe gradita una competenza regionale in America Latina, Africa e/o Medio Oriente. Inoltre, i candidati devono aver acquisito esperienza post-dottorato e meriti oltre la tesi. Sono inoltre previste esperienza e partecipazione nel campo del finanziamento di terzi, esperienza di mobilità, e prove di esperienza nell'insegnamento universitario. Sono richieste la conoscenza della lingua tedesca e inglese a un livello minimo di C1 o la volontà di raggiungerlo entro due anni dall'assunzione, nonché la conoscenza aggiuntiva di un'altra lingua viva. I candidati devono avere eccezionali capacità di gestione, di squadra e di comunicazione interculturale e competenze di leadership.

*Informazioni sulla posizione*
Al candidato prescelto verrà offerta una posizione di 6 anni come assistente universitario/professore assistente all'interno dell'Unità di studi sulla pace e sui conflitti presso la Facoltà di filosofia e storia secondo la normativa austriaca sulla "Qualifizierungsvereinbarung (QV)". Il QV è un sistema di tenure track trasparente e altamente competitivo a livello internazionale. I candidati prescelti vengono inizialmente assunti come "Assistenti universitari" e sviluppano immediatamente i loro criteri individuali di incarico (contratto di qualificazione) insieme ai loro istituti entro i primi mesi. Non appena questi criteri di permanenza sono stabiliti e concordati, i candidati passano immediatamente alle posizioni di Assistant Professor. La valutazione finale avviene in genere dopo 5-6 anni al fine di valutare il successo dei candidati per passare a una posizione di Professore Associato con un contratto a tempo indeterminato.

*Applicazione in linea*
I candidati devono presentare una lettera di presentazione, una proposta di ricerca indipendente sul livello di "Abilitazione" (massimo 5 pagine), un concetto di insegnamento, almeno un saggio o capitolo di libro in forma digitale e due o più lettere di raccomandazione.

Sii il primo a commentare

Partecipa alla discussione ...