Affamare i talebani o il popolo afghano?

(Foto: Afghan Institute of Learning/Creating Hope International)

"Ecco dove si trova il popolo afghano"

Molti anni fa, quando i giovani educatori stavano cogliendo grandi opportunità per cambiare le strutture e i programmi scolastici in modo che potessero essere più in sintonia con le realtà del mondo e la vita dei giovani, molti educatori hanno abbandonato le scuole per cercare altri modi di educare. Quando ho chiesto a un insegnante molto impegnato che era molto disamorato dal "sistema" perché continuava a insegnare nella scuola pubblica, la sua risposta è stata diretta e eloquente. Ha risposto: "Perché è lì che ci sono i bambini". Rivelare ciò che per me è il fattore essenziale dell'impegno per uno scopo, della cura e della preoccupazione per le persone coinvolte.

Gli educatori alla pace che hanno familiarità con i crimini e le condizioni che Medea Benjamin e Ariel Gold delineano nella dichiarazione pubblicata di seguito si porranno una domanda simile. Di fronte a queste circostanze, perché trattare con i talebani? La risposta ci viene data nell'argomentazione ben articolata che segue una chiamata precedentemente postata a pagare insegnanti e operatori sanitari afgani è chiara e autentica come quella pronunciata da quell'insegnante, "Perché è lì che si trova il popolo afghano". Le loro vite sono ora – preghiamo non troppo a lungo – sotto il controllo di un brutale talebano. Quelli di noi che si preoccupano della loro sopravvivenza, di mantenere vive le possibilità per un futuro migliore per il paese, cercheranno anche modi per interagire con i talebani che rendano possibile la sopravvivenza prevenendo ulteriori abusi e forse trovando modi per ridurre i diritti umani violazioni di cui siamo così dolorosamente consapevoli.

Come in precedenza, esortiamo gli educatori alla pace a contattare tutti i decisori interessati, esortandoli a fare tutto ciò che è in loro potere per prevenire ulteriori catastrofi umanitarie, ad avvicinarsi ai talebani in modo tale da persuaderli a compiere passi verso il benessere della il popolo afghano. (BAR, 10/19/2021)

Affamare i talebani o il popolo afghano?

By  , che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana 

(Ripubblicato da: Stato responsabile. 18 ottobre 2021)

Sii il primo a commentare

Partecipa alla discussione ...