Sicurezza, educazione cruciale per la costruzione della pace – Ministro dell'Istruzione (Nigeria)

Ministro dell'Istruzione, Malam Adamu Adamu

Sicurezza, educazione cruciale per la costruzione della pace – Ministro dell'Istruzione (Nigeria)

(Ripubblicato da: Agenzia di stampa della Nigeria. 13 marzo 2017)

Il ministro dell'Istruzione, Malam Adamu Adamu, afferma che il miglioramento della sicurezza umana e dell'istruzione sono fondamentali per la costruzione della pace e possono essere raggiunti solo attraverso gli sforzi collettivi delle parti interessate.

Adamu ha fatto l'osservazione lunedì ad Abuja alla celebrazione del Commonwealth Day 2017 etichettata: "Un Commonwealth per la costruzione della pace".

Il ministro ha affermato che il ruolo della costruzione della pace non può essere sottovalutato, aggiungendo che nessun progresso è possibile senza un ambiente pacifico.

Secondo Adamu, le parti interessate devono affrontare le cause dell'assenza di pace e anche garantire la libertà per tutti.

“Ne consegue che la costruzione della pace dovrebbe essere l'agenda di tutti i paesi, delle istituzioni nazionali; gli sforzi di costruzione della pace dovrebbero essere responsabilità di tutti quanti.

“È in questo contesto che il Ministero federale dell'istruzione prende molto sul serio la questione dell'istruzione dei bambini nigeriani.

“Sono gli elementi costitutivi della pace nella società e nel nostro futuro.

“Se ai bambini in tenera età viene offerta la giusta educazione, insegnati i rudimenti del patriottismo e della responsabilità civile, solo allora sarà radicato il tipo di pace richiesto per il progresso e lo sviluppo di una nazione”, ha detto.

Il ministro ha spiegato che l'amministrazione del presidente Muhammadu Buhari ha messo in atto una serie di strategie volte a promuovere l'istruzione.

Ha affermato che le strategie sono state stabilite nel Piano strategico ministeriale (MSP) sull'istruzione lanciato di recente per fornire accesso all'istruzione dal livello di base a quello terziario.

“Se un gruppo di bambini nigeriani viene escluso dal programma educativo, costituirà un pericolo per la società e per il mondo in generale.

“La ricerca della pace e la questione della gestione della sicurezza devono essere sostenute in modo olistico. Dobbiamo essere coinvolti nel ricreare e rinnovare la sicurezza della nazione'', ha detto.

Ha inoltre affermato che per garantire la pace occorre fare molto di più per controllare l'irresponsabilità, il sensazionalismo e la diffusione della disinformazione nei social media.

Inoltre, il prof. Anthony Anwukah, ministro di Stato per l'istruzione, ha affermato che uno dei modi per frenare l'insicurezza è stato quello di formare i giovani alla vocazione e alle conoscenze tecniche.

Anwukah ha affermato che ciò consentirebbe loro di acquisire alcune competenze al fine di responsabilizzarli per il lavoro autonomo.

Secondo lui, l'empowerment dei giovani è fondamentale per la costruzione della pace e incoraggia il buon governo e lo sviluppo delle istituzioni democratiche.

Il ministro, tuttavia, ha invitato i nigeriani a sostenere e far avanzare il corso della costruzione della pace da parte delle famiglie, delle comunità, degli stati e della federazione.

“Non è sufficiente sostenere e sensibilizzare le persone sulla costruzione della pace senza considerare le probabili cause dei conflitti o della mancanza di pace.

“L'adozione dello stato di diritto nei processi democratici riduce la corruzione e garantisce la pace nella società.

“La costruzione della pace implica anche una coesistenza pacifica, la condivisione di punti di vista e prospettive, la libertà di parola e di associazione”, ha affermato.

Anwukah ha inoltre affermato che il ministero è determinato nelle sue politiche sull'istruzione professionale e tecnica a garantire che il bambino nigeriano sia autosufficiente e abbia un impiego.

Ha affermato che sono stati sviluppati programmi di studio appropriati nell'educazione civica e negli studi sociali come processi al fine di inculcare comportamenti di costruzione della pace nei bambini in età scolare.

Anwukah ha osservato che l'accesso a un'istruzione di qualità ea un'effettiva necessità di apprendimento potrebbe tradursi in una coesistenza pacifica e nello sviluppo socio-economico e politico del paese.

Allo stesso modo, il segretario permanente facente funzione del ministero, il dottor Hussaini Adamu, ha affermato che il ministero sta lavorando per essere in prima linea nel raggiungimento di una pace e una prosperità durature nel paese.

Adamu ha affermato che il ministero sta anche lavorando duramente per garantire che i bambini nigeriani, in particolare i bambini non scolarizzati, i bambini normali e altri gruppi indigenti, abbiano accesso a un'istruzione di qualità.

Paul Arkwright, Alto Commissario britannico in Nigeria, ha affermato che il Regno Unito continuerà a sostenere le nazioni del Commonwealth per promuovere la pace ei diritti umani.

(Vai all'articolo originale)

Sii il primo a commentare

Partecipa alla discussione ...