Garantire la democrazia in un'elezione in conflitto: risorse per gli educatori

Introduzione

Gli Stati Uniti sono sull'orlo di un'elezione storicamente volatile, in cui alcuni leader politici hanno intenzionalmente gettato semi di dubbio fuorviante sulla legittimità dei risultati elettorali. Ad accrescere i rischi per la democrazia sono gli sforzi diretti e strategici per intimidire gli elettori; minacce di dispiegamento dell'esercito nel caso in cui l'elezione fosse contestata dai manifestanti nelle strade; una crescente diffusione di milizie di destra volte a garantire vittorie politiche attraverso la violenza; e un presidente che ha continuamente affermato che non può accettare i risultati delle elezioni e rifiutarsi di lasciare l'incarico. Molti analisti politici e ricercatori sulla pace prevedono risultati contrastanti, un potenziale colpo di stato e un alto potenziale di violenza post-elettorale.

Quindi, cosa si può fare per preservare la democrazia e proteggere i risultati delle elezioni? Come possiamo rispondere con la nonviolenza alla semina della paura, a un potenziale colpo di stato, agli sforzi di intimidazione e alla violenza? La Campagna globale per l'educazione alla pace sta compilando un elenco di risorse per supportare gli educatori nei loro sforzi per insegnare l'attuale momento politico, preparare gli studenti a rispondere in modo costruttivo e non violento alle minacce e promuovere una democrazia più solida e sostenibile per il futuro.

Questa raccolta – un lavoro in corso – include analisi, studi di casi storici, collegamenti a movimenti pro-democrazia e opportunità di formazione alla nonviolenza. Continueremo ad aggiungere elementi a questa raccolta man mano che scopriremo nuove risorse. Accogliamo con favore anche i vostri contributi. Per favore considera di pubblicare i tuoi suggerimenti nella sezione commenti qui sotto o Via Posta Elettronica.

Aggiornato: novembre 2, 2020


Analisi della ricerca politica e per la pace


Il timore che Trump possa perdere le elezioni, rifiutarsi di dimettersi ispira migliaia di persone a imparare una resistenza pacifica

Di Robin Young e Serena McMahon
WBUR – Qui e ora

Migliaia si sono mobilitati sotto il gruppo ombrello nazionale Proteggi i risultati per resistere in modo non violento a quello che vedono come un possibile colpo di stato.

Tre nuovi modi in cui la società civile protegge le elezioni americane US

di Ashley Quarcoo
Carnegie Endowment for International Peace (28 ottobre 2020)

Negli ultimi frenetici giorni prima delle elezioni statunitensi, molti elettori sono nervosi per il rischio di violenze e se i risultati saranno considerati legittimi. Un gruppo eterogeneo di organizzazioni della società civile sta ripristinando la fiducia nel processo.

Come affrontare la violenza di destra mentre si difendono le elezioni: una conversazione con George Lakey 

di Bryan Farrell 
Combattere la nonviolenza (15 ottobre 2020)

Mentre gli americani si preparano a fermare un colpo di stato, aumentano le preoccupazioni per la sicurezza. L'allenatore di lunga data George Lakey offre lezioni su come superare la paura e ridurre al minimo la violenza.

Come ottenere una solida disciplina per avere successo: una guida per i movimenti a favore della democrazia

di Maciej Bartkowski
ICNC Minds of the Movement Blog (29 ottobre 2020)

Le dittature proiettano una disciplina incrollabile quando esercitano, o aspirano a esercitare, un controllo duraturo sulle loro società. In risposta, i movimenti devono lavorare per affinare e sfruttare la propria disciplina. Essere più disciplinati dei loro avversari dà ai movimenti un vantaggio nella vittoria.

Prevenire le elezioni presidenziali e la transizione perturbate

Con il Transition Integrity Project (TIP) (Agosto 2020)

Nel giugno 2020 il Transition Integrity Project (TIP) ha convocato un gruppo bipartisan di oltre 100 attuali ed ex alti dirigenti di governo e di campagna e altri esperti in una serie di esercizi di pianificazione dello scenario di crisi elettorale del 2020.

Gli Stati Uniti sono pronti a resistere a un colpo di stato?

di Stephen Zunes
Il progressista (26 ottobre 2020)

Se Trump si rifiuta di dimettersi, dobbiamo essere pronti a non collaborare.

Qual è il piano di gioco se Trump cerca davvero di rubare le elezioni? 7 tattiche per fermare un colpo di stato

di Daniel Hunter
Combattere la nonviolenza (21 ottobre 2020)

Poiché la prevenzione del colpo di stato ha guadagnato l'attenzione principale, ecco una serie di tattiche con un piano per difendere la nostra democrazia.

Ecco una formula collaudata per proteggere il voto mantenendo la pace

di Maria J. Stephan
Combattere la nonviolenza (17 ottobre 2020)

Per prevenire un'elezione rubata dobbiamo vincere con decisione alle urne e utilizzare un'azione di massa disciplinata e nonviolenta per difendere i risultati legittimi.

Cosa servirà per difendere le elezioni? Ecco una strategia vincente

Di George Lakey
Condurre la nonviolenza (10 settembre 2020)

Una protesta istintiva non fermerà la presa del potere di Trump. Ci vorranno diverse strategie chiare e fattibili che insieme ci permetteranno di vincere.

10 cose che devi sapere per fermare un colpo di stato

di Daniel Hunter
Condurre la nonviolenza (18 settembre 2020)

Pur mantenendo le persone concentrate su un processo elettorale forte e solido è un must, dobbiamo anche prepararci per un colpo di stato.


Guide, Movimenti e Opportunità di Formazione


Mantieni la linea: una guida per difendere la democrazia

Di Hardy Merriman, Ankur Asthana, Marium Navid e Kifah Shah

Ognuno ha un ruolo da svolgere nella difesa della nostra democrazia. Il Tieni la linea guida è un manuale passo passo su come prepararsi e cosa fare nel caso in cui si tenti di sovvertire i risultati elettorali.

Guida alla mobilitazione di massa per le elezioni contestate

Dal progetto di interruzione

Sfortunatamente è probabile che alcune persone possano tentare di rubare le elezioni e potremmo aver bisogno di impegnarci in un'azione dirompente su larga scala. Ecco la guida su come potremmo farlo accadere.

Proteggi i risultati

Protect the Results è una coalizione in crescita di partner impegnati a sostenere lo stato di diritto e a salvaguardare i risultati finali e legittimi delle elezioni del 2020. Nel caso in cui Donald Trump perda le elezioni e si rifiuti di concedere o comprometta i risultati, la rete di partner Protect the Results attiverà i propri membri e intraprenderà azioni coordinate per proteggere la nostra democrazia.

Scegli la democrazia

La democrazia è fragile. Abbiamo motivo di temere che questo autunno potremmo assistere a una presa di potere non democratica - a colpo di stato. Sappiamo anche che il popolo può difendere la nostra democrazia. Le proteste di massa nonviolente hanno fermato i colpi di stato in altri luoghi, e potremmo dover fare lo stesso in questo paese.

Le elezioni funzionano perché il pubblico accetta di onorare i risultati. Allo stesso modo, i colpi di stato funzionano solo se il pubblico li onora. Quando il pubblico si rifiuta di accettare il colpo di stato come legittimo, i colpi di stato vanno in pezzi. Il rifiuto sembra che milioni di persone utilizzino strumenti non violenti per delegittimare il colpo di stato manifestando, resistendo agli ordini e chiudendo il paese fino a quando la democrazia non prevarrà.

Per questo ci impegniamo ora a scegliere la democrazia: votando, facendo in modo che tutti i voti vengano conteggiati, e preparandoci a scendere in piazza in caso di golpe.

Insieme, scegliamo la democrazia.

Rete di fiducia

Il Trust Network è un'ampia rete/piattaforma progettata per prevenire conflitti violenti prima, durante e dopo le elezioni statunitensi del 2020. L'obiettivo della rete TRUST è prevenire e mitigare la violenza stimolata dalle questioni sociali sottostanti, prima delle elezioni del 2020, durante il voto e dopo, mentre ricostruiamo la nostra unità. Mentre le condizioni sono allarmanti in vista delle elezioni, è anche abbondantemente chiaro che non importa chi vince, la necessità di coesione comunitaria non è mai stata così grande.

Al fine di identificare e ridurre le minacce o i casi di violenza non appena si presentano, stiamo costruendo un meccanismo di Early Warning Early Response sviluppato specificamente per gli Stati Uniti.

La chiave di questo sforzo è la partecipazione delle organizzazioni locali americane per la costruzione della pace e degli individui che conoscono le loro comunità dall'interno.

Opportunità di allenamento: come battere una presa di potere legata alle elezioni

Partecipa a uno dei workshop nazionali di Choose Democracy guidati da George Lakey. C'è una possibilità che un Trump disperato risponda a una vittoria di misura di Biden dichiarando l'elezione fraudolenta, sollecitando la sua base a sostenere la sua presidenza continuata. Questa formazione condividerà le cose più importanti da sapere e da praticare per essere pronti a questa possibilità.

Opportunità di formazione offerte dal DC Peace Team (online)

Il DC Peace Team offre una serie di prossimi corsi di formazione online, tra cui:

  • Protezione elettorale negli Stati Uniti del 2020: intervento degli astanti e comunicazione nonviolenta
  • Circolo comunitario riparatore: dalla follia all'integrità
  • Sicurezza della comunità nonviolenta per gli scenari elettorali.
  • Protezione Civile Disarmata e Accompagnamento
  • Meditazione e Nonviolenza
  • Intervento attivo degli astanti

Analisi storica e casi di studio


Casi di studio compilati da Choose Democracy

Quando si tratta di conoscere i colpi di stato, non dobbiamo iniziare da zero. Choose Democracy ha individuato alcuni casi studio di movimenti di massa che hanno fermato i colpi di stato. Studia!

Resistenza civile contro i colpi di stato: una prospettiva comparata e storica

di Stephen Zunes
Serie di monografie ICNC (dicembre 2017)

Le nazioni non sono impotenti se i militari decidono di organizzare un colpo di stato. In dozzine di occasioni negli ultimi decenni, anche di fronte a leader politici intimiditi e all'indifferenza internazionale, la società civile si è sollevata per sfidare i golpisti attraverso un'azione diretta nonviolenta su larga scala e la non cooperazione.

Per i membri delle forze di sicurezza: una guida per sostenere i movimenti a favore della democrazia

di Maciej Bartkowski
ICNC Minds of the Movement Blog (29 settembre 2020)

Quando i cittadini intraprendono una resistenza civile per la democrazia contro il governo autoritario, come possono aiutare i membri delle forze dell'ordine, della sicurezza interna, dei servizi di intelligence e dell'esercito nel paese?

Resistere alle elezioni rubate: lezioni da Filippine, Serbia, Ucraina e Gambia

di Stephen Zunes
ICNC Minds of the Movement Blog (23 ottobre 2020)

La discussione è cresciuta per mesi su come i prossimi risultati delle elezioni statunitensi potrebbero essere contestati e possibilmente sovvertiti.

Nessuno sa per certo cosa accadrà, ma ci sono dei precedenti da cui possiamo imparare su come i tentativi di ribaltare i risultati delle elezioni siano stati fermati. Quattro casi negli ultimi decenni, uno nel sud-est asiatico, uno in Africa e gli altri due nell'Europa orientale, hanno coinvolto un presidente o un partito in carica che ha tentato di rubare un'elezione solo per essere annullata attraverso un'azione diretta nonviolenta su larga scala. Questo articolo esamina questi casi e identifica le lezioni chiave.

close

Unisciti alla campagna e aiutaci a #SpreadPeaceEd!

1 Commenti

  1. Grazie per le informazioni anche se non sono negli Stati Uniti, ma penso che tutti i costruttori di pace siano e dovrebbero sempre essere collegati tra loro perché le elezioni si svolgono ovunque. Tuttavia, ogni elezione non dovrebbe essere pacifica, ma dovrebbe essere pacifica. Quando è il momento delle elezioni, i cittadini dovrebbero sempre avere in mente le cose da trainare, uno, aspettarsi un vincitore e un perdente, due, aspettarsi una guerra di pace. Al fine di raggiungere la pace in ogni elezione, i cittadini dovrebbero evitare l'incitamento durante il voto, dovrebbero essere consapevoli delle loro azioni e parole e, soprattutto, dovrebbero essere vigili e pronti a proteggere i loro stati dal colpo di stato e questo può essere ottenuto solo con "Istruzione prima delle elezioni '.

Partecipa alla discussione ...