Rapporto: troppe barriere che impediscono la parità di genere nell'istruzione

(Articolo originale: Istruzione internazionale, 10-26-15)

Con 62 milioni di ragazze ancora a cui è negato il diritto all'istruzione di base, il nuovo Riepilogo di genere del Rapporto di monitoraggio globale sull'istruzione per tutti chiarisce che la parità di genere nell'istruzione è lontana dalla realtà.

L'Education for All (EFA) Global Monitoring Report (GMR) ha lanciato il nuovo riepilogo di genere, coprodotto con l'Iniziativa per l'educazione delle ragazze delle Nazioni Unite (UNGEI), in occasione della Giornata internazionale della ragazza 2015 – The Power of the Adolescent Girl: Vision for 2030 – ospitata il 12 ottobre dall'UNICEF a New York City.

Il rapporto evidenzia che le ragazze continuano a "tirare la paglia" in termini di istruzione in tutto il mondo e mostra che meno della metà dei paesi ha raggiunto la parità di genere, lasciando a sessantadue milioni di ragazze ancora negato il diritto all'istruzione di base.

Racconta la storia del progresso di genere negli ultimi 15 anni, una delle storie più positive per l'istruzione dal 2000, con 52 milioni di ragazze in meno che escono dalla scuola e 29 paesi in più con parità di genere rispetto a allora. Tuttavia, permangono barriere persistenti alla parità di genere che hanno ancora lasciato meno della metà dei paesi con squilibri di genere in classe.

Inoltre, le ragazze rimangono le meno propense ad accedere alla scuola e le ragazze più povere sono ancora quelle più indietro. Il divario di genere aumenta man mano che si sale al livello del sistema educativo, afferma il Riepilogo di genere dell'EFA GMR 2015.

Questo forum di discussione incentrato sulle questioni relative all'investimento nell'emancipazione e nei diritti delle ragazze adolescenti si terrà in concomitanza con il lancio del Riepilogo di genere dell'Educazione per tutti (EFA) Global Monitoring Report (GMR).

In relazione alla Giornata internazionale delle bambine, l'UNESCO e l'EFA GMR hanno anche lanciato un proficuo strumento online interattivo mostrando l'entità dei divari di genere in diverse circostanze in tutto il mondo.

(Vai all'articolo originale)

 

Sii il primo a commentare

Partecipa alla discussione ...