Appello per il sostegno continuo all'istruzione superiore in Afghanistan

Le donne della Gawhar Shad University stanno studiando infermieristica e educazione sanitaria concentrandosi sulla salute materna del bambino. (Foto: Soccorso diretto tramite Flickr, CC BY-NC-ND 2.0.)

Chiediamo a tutti i membri americani della Campagna globale per l'educazione alla pace di intraprendere un'azione immediata per prevenire la cessazione dell'assistenza statunitense all'istruzione superiore in Afghanistan. Si prega di inviare il testo qui sotto al rappresentante del Congresso, al senatore, all'amministratore dell'USAID e al presidente.

Grazie per essere solidali con il popolo afgano. (BAR, 1/8/22)

Appello per il sostegno continuo all'istruzione superiore in Afghanistan

Negli ultimi due decenni, il governo degli Stati Uniti è stato uno dei più efficaci sostenitori dell'istruzione in Afghanistan. I guadagni realizzati da ragazze e donne nel settore dell'istruzione, in particolare all'istruzione superiore, sono altamente significativi. Con il sostegno dei contribuenti statunitensi, le università pubbliche sono state rianimate, le opportunità per i programmi di laurea nel paese sono fiorite e hanno attirato molte istruttrici, le promozioni delle professoresse sono aumentate in modo significativo, portandole a ricoprire incarichi prestigiosi come cancelliere, vice-cancelliere, preside e molti altri posizioni dirigenziali nelle università, e molti corsi di laurea aggiuntivi sono stati istituiti in tutte le università. Il supporto dell'USG ha portato a migliaia di borse di studio per migliorare i livelli di abilità di docenti e studenti. Tutto ciò è culminato nell'iscrizione di oltre 700,000 studenti alle università entro agosto 2021 (di cui il 33% donne).

Oltre a quanto sopra, sono state sviluppate innumerevoli politiche e linee guida accademiche per migliorare la qualità, l'accesso, l'equità, le competenze tra docenti e studenti afgani e per combattere l'inerzia e la corruzione nelle università. Il fatto che nel 2020 la figlia di un minatore di carbone abbia ricevuto il punteggio più alto all'esame di ammissione all'università in cui gareggiavano 170,000 studenti delle scuole superiori, la dice lunga su ciò che i programmi finanziati dai contribuenti statunitensi hanno ottenuto in Afghanistan. Inoltre, gli studenti di un corso di laurea associato istituito con fondi USAID presso l'Università di scienze mediche di Kabul hanno prodotto un ventilatore da soli in un momento in cui l'Afghanistan stava affrontando difficoltà estreme durante la pandemia; questo esempio dimostra ulteriormente l'impatto positivo e l'efficacia del supporto fornito da USG. Ancora più importante, a partire da zero università private nel 2000, nell'agosto 2021 l'Afghanistan aveva più di 135 istituti di istruzione superiore privati, ampliando così l'accesso all'istruzione superiore nella maggior parte del paese.

Poiché USG/USAID adotta strategie per il sostegno all'istruzione in Afghanistan, è essenziale che il sostegno all'istruzione superiore rimanga centrale nella nuova strategia. L'USG deve sostenere il lavoro con le università private (se possibile, anche con le università pubbliche) in modo che attraverso borse di studio e altre iniziative di rafforzamento delle capacità, le studentesse possano continuare a iscriversi e avanzare accademicamente. Le docenti donne hanno bisogno di sostegno per continuare il loro lavoro nelle università. Attualmente, sono necessarie più docenti donne per insegnare alle studentesse.

Non sostenere l'istruzione superiore interromperebbe lo slancio senza precedenti dell'avanzamento nell'istruzione superiore in Afghanistan, uno slancio che è stato innescato dal generoso sostegno dei contribuenti statunitensi. I laureati sono la spina dorsale della stabilità economica di un paese. Se l'istruzione superiore non fosse sostenuta in Afghanistan, la devastazione fiscale dovuta alla scarsa qualità della forza lavoro sarebbe pericolosa e spingerebbe ulteriormente il paese in un circolo vizioso di violenza e disperazione. In particolare, nessuna opportunità di istruzione superiore per le donne avrebbe conseguenze rovinose per il tessuto sociale dell'Afghanistan.

Esortiamo il membro del congresso a contattare i colleghi dell'USAID e incoraggiarli a studiare tutti i punti di vista e a elaborare strategie per ideare programmi di istruzione superiore efficaci in Afghanistan che saranno utili per i giovani, in particolare le ragazze e le donne.

Wahid Omar
Istruzione Consultant

Soraya Omar
Attivista per i diritti umani

Chloe Breyer
Denter interreligioso di New York

Elena Chesler
Istituto Ralphe Bunch, CUNY

Betty Reardon
Istituto Internazionale per l'Educazione alla Pace

Tony Jenkins
Campagna globale per l'educazione alla pace
Georgetown University

Sii il primo a commentare

Partecipa alla discussione ...