Mese: Marzo 2017

Recensione del libro: Capire le culture di pace

"Capire le culture di pace", a cura di Rebecca L. Oxford, è un volume della serie Information Age Press: Peace Education, a cura di Laura Finley e Robin Cooper. Questa recensione, scritta da Sandra L. Candel, fa parte di una serie co-pubblicata dalla Global Campaign for Peace Education e In Factis Pax: Journal of Peace Education and Social Justice verso la promozione della borsa di studio sull'educazione alla pace.

Richiesta di candidature: borse di studio YouthPower per promuovere la base di prove per uno sviluppo giovanile positivo e trasformativo di genere

Making Cents International nell'ambito del contratto finanziato dall'Agenzia degli Stati Uniti per lo sviluppo internazionale (USAID) YouthPower Learning sta lanciando una richiesta di domande: "YouthPower Learning Grants for Advancing the Evidence Base for Gender-Transformative Positive Youth Development". Scadenza domanda: 13 aprile 2017.

Gli insegnanti devono abbandonare il "neuromito" degli stili di apprendimento, affermano gli scienziati

Eminenti accademici del mondo delle neuroscienze, dell'educazione e della psicologia esprimono preoccupazione per la popolarità del metodo rilevando che è inefficace, uno spreco di risorse e potenzialmente persino dannoso in quanto può portare a un approccio fisso che potrebbe compromettere il potenziale degli studenti di applicare o adattarsi a diverse modalità di apprendimento.

Sicurezza, educazione cruciale per la costruzione della pace – Ministro dell'Istruzione (Nigeria)

Il ministro dell'Istruzione, Malam Adamu Adamu, afferma che il miglioramento della sicurezza umana e dell'istruzione sono fondamentali per la costruzione della pace e possono essere raggiunti solo attraverso gli sforzi collettivi delle parti interessate. “È in questo contesto che il Ministero federale dell'istruzione prende molto sul serio la questione dell'istruzione dei bambini nigeriani. Sono gli elementi costitutivi della pace nella società e nel nostro futuro”.

Lo studio del Teachers College rileva che il divario tra la politica e la pratica sui rifugiati ostacola l'accesso all'istruzione dei bambini rifugiati urbani

La crescente urbanizzazione degli sfollati nel mondo presenta ostacoli unici ai bambini sfollati che tentano di frequentare le scuole locali, nonostante il loro diritto ampiamente riconosciuto di farlo, secondo un rapporto pubblicato dal Teachers College. Il rapporto, intitolato "Educazione urbana per i rifugiati: rafforzare le politiche e le pratiche per l'accesso, la qualità e l'inclusione", è il primo studio globale sull'istruzione dei rifugiati urbani.

Giappone – Cerimonia di firma dell'IICBA per il progetto 'Formazione e sviluppo degli insegnanti per il consolidamento della pace nel Corno d'Africa e nei paesi limitrofi

Il governo del Giappone sta fornendo 1 milione di dollari all'Istituto internazionale per il rafforzamento delle capacità in Africa (IICBA) per il progetto "Formazione e sviluppo degli insegnanti per il consolidamento della pace nel Corno d'Africa e nei paesi circostanti", che sosterrà insegnanti e insegnanti educatori provenienti da Etiopia, Eritrea, Kenya, Somalia, Sud Sudan e Uganda.

Scorrere fino a Top