Mese: Giugno 2016

I quaccheri tengono una conferenza sull'educazione alla pace per le scuole (Regno Unito)

In un giorno in cui la Gran Bretagna si è svegliata, divisa e delusa dal referendum dell'UE e ferita da una campagna feroce, i quaccheri in Gran Bretagna hanno ospitato un'innovativa conferenza nazionale per insegnanti per imparare come preparare gli alunni a gestire i conflitti in modo costruttivo e sviluppare il pensiero critico competenze. Educatori di oltre 80 scuole in tutta la Gran Bretagna hanno partecipato a "Learning Through Peace" alla Friends House di Londra.

Ruanda: i giovani sfidati a essere operatori di pace

A Kigali è attualmente in corso una mostra d'arte mobile di tre giorni che raffigura poesie, dipinti e storie di operatori di pace. La mostra è stata organizzata per ispirare e sfidare i giovani a diventare operatori di pace nelle loro comunità. Didier Rutagungira, responsabile delle comunicazioni presso Aegis Trust, ha affermato che lo scopo della mostra è quello di mostrare storie di pace e messaggi di diverse persone provenienti da tutto il Ruanda. "Le storie si concentrano principalmente su individui che hanno avviato progetti che hanno promosso la pace dopo il genocidio del 1994 contro i tutsi e continuano a farlo", ha detto.

corso di educazione alla pace; orientamento per gli insegnanti della scuola Chennai Corporation tenuto

La Gandhi Peace Foundation ha sviluppato la pedagogia sull'Educazione alla Pace basata sui Valori gandhiani per i bambini delle scuole. Questo viene implementato nelle scuole gestite dalla Chennai Corporation con l'aiuto di insegnanti e studenti universitari. Il 22 giugno si è tenuto un orientamento di un giorno per questo progetto per 30 insegnanti di trenta scuole superiori e superiori di Chennai.

La Columbia Law School invita a presentare domanda per la sua borsa di studio per l'insegnamento clinico sui diritti umani della Columbia

La Columbia Law School invita a presentare domanda per la sua borsa di studio per l'insegnamento clinico sui diritti umani della Columbia. L'incumbent manterrà il titolo di Associate Research Scholar e ricoprirà il ruolo di Senior Clinical Teaching Fellow. Avrà anche l'opportunità di insegnare alla Clinica per i diritti umani come docente di diritto.

Il Global Peace Index 2016 registra un mondo storicamente meno pacifico e più diseguale

Il Global Peace Index (GPI) 2016 mostra che il mondo è diventato meno pacifico nell'ultimo anno, rafforzando la tendenza di fondo del declino della pace nell'ultimo decennio. I risultati mostrano anche una crescente disuguaglianza globale nella pace, con i paesi più pacifici che continuano a migliorare mentre i meno pacifici stanno cadendo in una maggiore violenza e conflitto.

Il futuro della pace: come il business della pace sta cambiando la cultura del conflitto

Come può essere intesa la pace come qualcosa di altrettanto emozionante, audace, avvincente, come la lotta per negare i nostri sentieri più oscuri? Questo è il futuro della pace. È la pace come più di un obiettivo. È la pace che fa il suo turno nel cerchio delle vendite di marketing duro. Steve Killela ha avviato il primo Global Peace Index (GPI) nel 2006, in parte per mostrare il miglior business della pace, fondamentale per il 21° secolo.

Giornata della memoria ad Okinawa su qualcosa di più che rivivere il passato

Quando il ventitreenne Shun Kuninaka ha frequentato la scuola elementare nella sua nativa prefettura di Okinawa, l'"educazione alla pace" è stata una svolta. I bambini furono costretti ad ascoltare i resoconti della battaglia di Okinawa del 23 e ciò che udirono fu raccapricciante e inquietante.

Da studente all'Università del Ryukyus, Kuninaka si è impegnato nell'educazione alla pace. Ma sentiva anche l'inutilità della sua impresa. "Qual è il modo migliore per fare in modo che gli studenti imparino dalla storia?" si chiese Kuninaka. Questo alla fine ha portato alla fondazione di un'impresa di impresa studentesca che ha chiamato "Gachiyun". Il nome è una combinazione di due espressioni di Okinawa: "gachi" per "serio" e "yuntaku" per "conversazione".

Gli insegnanti guidano la strada verso la pace nelle loro classi e comunità nello stato di Rakhine (Myanmar)

Yangon: Il Ministero dell'Istruzione in Myanmar e l'UNESCO stanno attuando congiuntamente il progetto "Educazione per la pace e lo sviluppo nello stato del Rakhine settentrionale" attraverso il sostegno finanziario del governo belga. Insegnanti, presidi e funzionari dell'istruzione di sono stati formati in abilità di vita per la pace e la trasformazione dei conflitti. Ciò riafferma l'impegno del Ministero dell'Istruzione a promuovere l'educazione alla pace come mezzo per favorire il rispetto reciproco della diversità culturale a livello scolastico.

La necessità di un conclave di associazioni e gruppi nel nostro campo

I professionisti che svolgono un lavoro di pace molto simile ma che partecipano a gruppi diversi in genere non sono collegati e la mancanza di collegamenti o persino di comunicazione tra le varie organizzazioni e i loro membri presenta complicazioni e ostacoli all'avanzamento di importanti cambiamenti sociali e politici. In un'era di finanziamenti limitati accoppiata con la difficoltà di trovare il tempo per partecipare ad associazioni professionali, l'intero campo non trarrebbe vantaggio dalla conoscenza di più sul lavoro dell'altro e, quindi, trovare comunanza che potrebbe far progredire la pratica, la ricerca, l'istruzione e i risultati politici ?

Video: Betty Reardon e Anwarul Chowdhury in una conversazione sul "Discorso che ha cambiato il mondo" di Daisaku Ikeda

Il 13 giugno 2016 la dott.ssa Betty Reardon e l'ambasciatore Anwarul K. Chowdhury hanno tenuto una conversazione alla Soka University of America per celebrare il "Discorso che ha cambiato il mondo" di Daisaku Ikeda. Il discorso, tenuto al Teachers College, Columbia University 20 anni fa, era intitolato "Pensieri sull'educazione per la cittadinanza globale", ed è stato attraverso questo discorso che Ikeda ha presentato un messaggio di speranza che è rilevante per i nostri tempi attuali, pieno di retorica divisiva . La visione dell'educazione che Ikeda ha delineato nel suo discorso ha ispirato molti responsabili del cambiamento in tutto il mondo.

Scorrere fino a Top