U Summit di l'Educazione di l'ONU: Una Opportunità per Creà una Governanza Globale Bottom-Up

(Ripostatu da: Inter Press Service News Agency. 10 d'aostu di u 2022)

By Simone Galimberti

KATHMANDU, Nepal, 10 d'aostu 2022 (IPS) - L'imminente summit nantu à l'educazione, parte di l'agenda ambiziosa di u Sicritariu Generale di l'ONU, pò veramente portà a responsabilità è a participazione à l'inevitabbilità novi modi in cui l'educazione serà impartita in u futuru.

Cù temperature scorching, fiamme incontrollate è inundazioni chì devastannu u nostru pianeta, milioni di persone capiscenu chì tutti avemu da pagà un prezzu altu per l'inazione climatica.

L'attuale crisa climatica accumpagna l'altra emergenza chì ci tocca sempre à tutti, una crisa di salute publica cumpletamente esposta da a pandemia di Covid.

À mezu à stu scenariu lugubre, a cumunità internaziunale ùn pò micca rinunzià à i so duveri, micca solu di rinfurzà u sistema educativu glubale, ma ancu di a so obbligazione morale di ripensà è di ripensà.

Mentre hè faciule di criticà l'ONU cum'è un sistema incapace di affruntà in modu efficace sti sfidi multidimensionali, ùn pudemu micca elogiare u Sicritariu Generale Antonio Guterres per a so visione lungimirante incapsulata in u so stampa blu globale, A nostra agenda cumuna.

Hè una dichjarazione audace chì cuntene parechje pruposte cumprese l'ambiziosu scopu di reinventà l'educazione glubale.

In questu cuntestu, è in settembre, l'ONU accoglierà u foru più impurtante per discutiri cumu l'educazione pò esce cum'è u filu chì pò equipà i citadini di u mondu cù l'arnesi ghjusti per prusperà in un pianeta veramente sustenibile è equità.

lu Cume di Trasformazione di l'Educazione, previstu per esse realizatu à l'ONU u 19 di settembre, deve esse vistu cum'è un sforzu stand-alone, mentre ch'ellu hè destinatu à esse u principiu di un ambiziosu brainstorming globale. Hè ancu a culminazione di parechji altri avvenimenti maiò in l'ultimi anni.

In 2015 u Dichjarazione di Incheon è Quadru per l'Azzione hà furnitu a visione per l'implementazione di l'SDG 4, l'obiettivu globale sustenibile focalizatu in l'educazione inclusiva è di qualità.

Sapemu quantu brutale effetti di a pandemia eranu nantu à i studienti in u mondu, in particulare in e nazioni in via di sviluppu è emergenti.

Di fronte à queste sfide, cù i tituli mundiali cuncentrati nantu à l'emergenza di salute publica è i tentativi inutili di negozià un accordu rivoluzionariu di u cambiamentu climaticu à a COP 26, pochi anu nutatu chì a cumunità internaziunale hà pruvatu à agisce.

In nuvembre 2021, si riunì in Parigi per a Segmentu di altu livellu di l'Educazione Globale accueilli par l'UNESCO et le gouvernement français. U risultatu era u Dichjarazione di Parigi chì custruendu nantu à u travagliu di un summit precedente, u Sessione straordinaria di a Reunione Globale di l'Educazione (2020 GEM), tenuta in uttrovi 2020, hà furnitu un appellu chjaru per più finanziamentu è un sistema di cooperazione multilaterale globale più forte.

U fattu chì a nostra attenzione hè stata cumplettamente cuncentrata à altre crisi esistenziali ùn deve micca dissuadà di riflette nantu à cumu tali avvenimenti sò stati trascurati da i media mundiali è, in cunseguenza, quantu pocu discussione nantu à u futuru di l'educazione hè accadutu.

Ùn parlu micca solu di discussioni trà i prufessiunali in terra, ma dinò d’un dibattitu chì implica i prufessori è i studienti. L'imminente Transforming the Education Summit hà da pruvà à rinvià sta mancanza d'attenzione è l'ingaghjamentu generale debbuli trà e persone.

lu Secretariat di l'avvenimentu, ospitatu da l'UNESCO, una di l'agenzii di u sistema di l'ONU chì ùn manca di supportu finanziariu, ma si prova sempre di esse un veru valore per i soldi, prova u megliu per attivà una conversazione globale nantu à cumu deve esse u futuru di l'educazione.

Hè in stu cuntestu precisu chì l'UNESCO hà creatu un centru interattivu di cunniscenza è di dibattitu, u cusì chjamatu Hub chì, sperendu, diventerà una piattaforma globale permanente per discutiri l'educazione in u mondu.

Immaginate una spezia d'agora civica induve sperti, studienti, genitori, decisori pulitichi ponu sparte e so migliori pratiche è fà avanzate e so opinioni in quantu à seguità e decisioni chì saranu prese in settembre.

Hè ancu assai pusitivu chì a Avvenimentu pre-summit à a fine di ghjugnu in Parighji, hà stabilitu qualchi motivi per a riunione di settembre, soprattuttu perchè i ghjovani anu avutu ancu a pussibilità di parlà è di sparte e so opinioni.

Ùn hè micca a prima volta chì i ghjovani sò implicati, ma a piena implicazione di u Uffiziu di l'Inviatu di u Sicritariu Generale per a Ghjuventù in a preparazione di u Cumitatu di Trasformazione di l'Educazione puderia esse un puntu di svolta, trasfurmendu da impegni meramente è simbolichi à un veru putere spartutu cù i ghjovani.

Hè per quessa l'esistenza di un specificu prucessu in a preparazione di u summit, cuncintratu nantu à a ghjuventù, hè estremamente impurtante è accoltu micca solu perchè generà una dichjarazione speciale, ma perchè puderia diventà un spaziu induve i ghjovani ponu sente a so voce è e so opinioni in permanenza.

Ùn ci scurdemu chì i preparativi in ​​corso eranu strumentali per rinviviscia i risultati di u "Reimagining our Futures Together: Un novu cuntrattu suciale per l'educazione"Sviluppatu più di dui anni da u Cummissione Internaziunale per u Futuru di l'Educazione, un corpu presidutu da u presidente Sahle-Work Zewde d'Etiopia, è publicatu in 2021.

Hè veramente trasformativu perchè u titulu stessu hè allinatu à a visione aspirativa di u Sicritariu Generale Guterres per stabilisce un novu cuntrattu suciale.

Un novu cuntrattu suciali in u campu di l'educazione hà veramente bisognu di ripensà i duminii di l'amparera è i so scopi stabiliti ma oramai obsoleti. L'apprendimentu deve diventà, sicondu stu rapportu, un strumentu olisticu per creà agenzia persunale è sviluppu sustenibile è ghjustu.

Per esempiu, l'educazione per u sviluppu sustenibile è l'educazione per tutta a vita inseme cù a citadinanza glubale ùn deve esse più cunsiderata cum'è "bellu", ma aghjunte onerosi.

I sfidi d'oghje, spiega u rapportu, deve esse focu annantu à "reinventà l'educazione" è a cunniscenza chì furnisce deve esse "ancorata in a ghjustizia suciale, ecunomica è ambientale".

Sapientemente, Guterres intende chì u summit di settembre sia u puntu di partenza per una conversazione assai più longa chì svilupperà nantu à l'intuizioni è e cunniscenze emerse in questi ultimi anni.

A guvernanza di u sistema educativu glubale serà ancu cintrali è cun questu, averemu l'uppurtunità di truvà modi creativi, modi chì pocu anni fà eranu imaginabili, per include e persone, in particulare i ghjovani.

Indipendentemente da i sforzi messi in opera per creà a cuscenza è a participazione à u summit, ùn importa quant'ellu serà inclusivu u Prucessu di Ghjuventù, u fattu chì ci hè sempre una strada assai longa prima di creà spazii induve e persone in terra ponu veramente participà.

Troppu pochi sò cuscenti di l'esistenza di a Meccanismu Globale di Cuuperazione Educativa guidatu da u SDG4-Education 2030 High-Level Steering Committee chì include ancu rapprisentanti di i ghjovani è i prufessori è l'ONG.

Ancu s'ellu ùn ci hè micca dubbitu chì un tali formatu inclusivu hè in sè stessu innovatore, i sfidi futuri necessitanu una configurazione assai più accessibile è olistica.

L'esistenza di un mecanismu di responsabilità globale era unu di i punti chiave discussatu è emersu in e Cunsultazioni di i Ghjuventù durante u Pre-Summit in Parigi.

U Cumitatu di Direttore d'Altu Livellu ùn hà micca solu bisognu di più visibilità per via di u so scopu "puliticu" di galvanizà l'attenzione glubale è di energizà è influenzà i dirigenti mundiali per chì l'educazione pò diventà una priorità globale à i stessi livelli di l'azzione climatica è di a salute publica.

Duverebbe ancu avè una rapprisintazione più forte di i ghjovani, di i prufessori è di l'ONG è pò evulurà in un veru foru permanente di discussione è ancu di decisione.

Hè difficiuli di imaginà una nova governanza glubale per l'educazione, ciò chì avemu bisognu hè un spaziu, virtuale è ancu formalmente stabilitu cum'è istituzione, induve ùn solu l'esperti è i rapprisentanti di i guverni si riuniscenu è decidenu.

Un spaziu per a rispunsabilità ma ancu per a participazione rinfurzata.

Ci hè sempre un bellu pezzu prima di ghjunghje à un cunsensu nantu à cumu si sarà l'educazione in l'anni à vene, ma ùn ci hè dubbitu chì e decisioni audaci devenu esse pigliate ancu per reimaginà a so governanza.

U Cumitatu di Trasformazione di l'Educazione pò annuncià u principiu di una nova era.

I media anu un rolu particulari à ghjucà : micca solu nantu à a riputazione di a cima è di i so sviluppi dopu, ma ancu di dà voce à i ghjovani è di fà avanzà l'idee più prugressive chì duveranu definisce cumu l'educazione hà da furmari sta nova era.

Simone Galimberti hè u Co-Fundatore di ENGAGE, una ONG senza prufittu in Nepal. Scrive nantu à u vuluntariismu, l'inclusione suciale, u sviluppu di a ghjuventù è l'integrazione regiunale cum'è un mutore per migliurà a vita di e persone.

chiudi
Unisciti à a Campagna è aiutaci #SpreadPeaceEd!
Per piacè mandami e-mail:

Unisce a discussione ...

Libru di Top