L'ONU hà invitu à dichjarà una Ghjurnata Globale per l'Educazione à a Pace

(Ripostatu da: InDepthNews. U 21 di settembre di u 2021)

Da l'Ambasciatore Anwarul K. Chowdhury

Di seguito hè u testu di Discorsu Principale Inaugurale da l'Ambasciatore Anwarul K. Chowdhury, ex Sottosegretariu Generale è Alto Rappresentante di e Nazioni Unite è Fondatore di u Muvimentu Globale per a Cultura di Pace (GMCoP), à a Prima Cunferenza Annuale di u Ghjornu di l'Educazione per a Pace urganizata virtualmente da a Fundazione Unità è a Rete per l'Educazione per a Pace.

NEW YORK (IDN) - Ringraziu Bill McCarthy, presidente è fundatore di a Fundazione Unity è presidente di sta prima Conferenza annuale di u ghjornu di l'Educazione per a Pace è di a Rete di Educazione per a Pace per l'urganizazione di a cunferenza cù l'eccellente obiettivu di fà chì l'ONU dichjara una Pace Internaziunale Ghjurnata di l'Educazione. Credu chì sarebbe megliu s'ella sia chjamata a Ghjurnata Globale di l'Educazione per a Pace.

Sò onore d'esse invitatu à parlà à a cunferenza cum'è u principale oratore principale nantu à un sughjettu chì hè assai vicinu à u mo core è a mo persona.

Cum'è l'aghju dichjaratu in parechje occasioni, l'esperienza di a mo vita m'hà amparatu à valurizà a pace è l'ugualità cum'è cumpunenti essenziali di a nostra esistenza. Quelli scatenanu e forze pusitive di u bè chì sò cusì necessarie per u prugressu umanu.

A pace hè integrale per l'esistenza umana - in tuttu ciò chì femu, in tuttu ciò chì dicemu è in ogni pensamentu chì avemu, ci hè un locu per a pace. Ùn duvemu micca isolà a pace cum'è qualcosa separatu o distante. Hè impurtante di capisce chì l'assenza di pace ci toglie l'occasioni chì avemu bisognu per migliurà noi stessi, per preparamu noi stessi, per empowerzamoci per affrontà e sfide di a nostra vita, individualmente è cullettivamente.

Dapoi dui decennii è mezu, u mo focus hè statu nantu à a prumuzione di a cultura di a pace chì hà per scopu di fà di a pace è di a non-viulenza una parte di u nostru sè stessu, di a nostra persunalità - una parte di a nostra esistenza cum'è essaru umanu. E questu ci darà u putere di cuntribuisce più efficacemente per portà a pace interna è esterna.

Questu hè u core di a dimensione auto-trasformativa di a mo difesa intornu à u globu è per tutte l'età, cù un accentu speciale nantu à e donne, i ghjovani è i zitelli. Questa realizazione hè diventata più pertinente in mezu à u militarisimu sempre crescente è a militarizazione chì sta distruggendu sia u nostru pianeta sia u nostru populu.

U Cungressu Internaziunale per a Pace in a Mente di l'Omi si hè tenutu in Yamoussoukro, Côte d'Ivoire / Côte d'Ivoire in u 1989 urganizatu da l'UNESCO sottu a direzzione sàvia è dinamica di u mo caru amicu Federico Mayor Zaragoza, allora Direttore Generale di l'UNESCO chì si unisce à questu cunferenza ancu cum'è un oratore principale. Hè stata una riunione di primura per dà una spinta è un profilu à u cuncettu di a cultura di a pace destinatu à prumove un cambiamentu di valori è cumpurtamenti.

U 13 di Settembre di u 1999, 22 anni fà a settimana scorsa, l'ONU hà aduttatu a Dichjarazione è u Prugramma d'Azione nantu à a Cultura di Pace, un ducumentu munumentale chì trascende e fruntiere, e culture, e sucietà è e nazioni.

Hè statu un onore per mè di presiede e negoziazioni di nove mesi chì anu purtatu à l'adopzione di stu documentu storicu di normazione da l'Assemblea Generale di e Nazioni Unite. Questu documentu afferma chì inerente à a cultura di a pace hè un inseme di valori, modi di comportamentu è modi di vita.

Un aspettu significativu di u messagiu essenziale articulatu in i ducumenti di l'ONU afferma in modu efficace chì a "cultura di pace hè un prucessu di trasformazione individuale, cullettiva è istituziunale ..." A "Trasformazione" hè di a rilevanza principale quì.

L'essenza di a cultura di a pace hè u so messagiu di inclusività è di solidarietà glubale.

Hè fundamentale per ricurdà chì a cultura di a pace richiede un cambiamentu di u nostru core, cambiamentu di a nostra mentalità. Pò esse internalizatu per mezu di modi semplici di campà, cambià di u nostru cumpurtamentu, cambià u modu in cui ci raportemu l'uni à l'altri, cambiendu u modu di cunnessione cù l'unicità di l'umanità. L'essenza di a cultura di a pace hè u so messagiu di inclusività è di solidarietà globale.

L'Agenda 2030 per u Sviluppu Sostenibile di e Nazioni Unite in u so scopu di sviluppu sustenibile (SDG) numeru 4.7 include, tra l'altru, a prumuzione di a cultura di pace è di a non-viulenza, è dinò a cittadinanza globale cum'è parte di e cunniscenze è abilità necessarie per prumove a sustenibilità sviluppu.

Chjama dinò a cumunità internaziunale per assicurà chì tutti i studienti l'acquistinu finu à l'annu 2030. Mantenendu ciò à u focu, u tema di u Forum d'Altu Livellu di l'ONU in 2019 osservendu u 20u anniversariu di a cultura di pace à l'ONU era "A Cultura of Peace-Empowering and Transforming the Humanity "chì mira à un agenda prospetticu è ispiratore per i prossimi vinti anni.

In a mo introduzione à a publicazione di u 2008 "Educazione per a Pace: Una Via per una Cultura di Pace", Aghju scrittu: «Cum'è Maria Montessori s'era articulatu cusì adattu, quelli chì volenu un modu di vita viulente, preparanu i giovani per què; ma quelli chì volenu a pace anu trascuratu i so zitelli è l'adulescenti è cusì ùn sò micca capaci d'organizalli per a pace ".

In UNICEF, l'educazione per a pace hè definita assai succintamente cum'è "u prucessu di prumove a cunniscenza, e cumpetenze, l'attitudini è i valori necessarii per fà cambià u comportamentu chì permetterà à i zitelli, i ghjovani è l'adulti di prevene u cunflittu è a viulenza, sia evidenti sia strutturali; risolve pacificamente u cunflittu; è di creà e cundizioni favurevuli à a pace, ch'ellu sia à livellu interpersunale, intergruppu, naziunale o internaziunale ".

L'educazione per a pace deve esse accettata in tutte e parti di u mondu, in tutte e società è paesi cum'è un elementu essenziale in a creazione di a cultura di pace.

L'educazione per a pace deve esse accettata in tutte e parti di u mondu, in tutte e società è paesi cum'è un elementu essenziale in a creazione di a cultura di pace. Merita una educazione radicalmente diversa - "chì ùn glorifica micca a guerra ma educa per a pace, a non-viulenza è a cooperazione internaziunale". Hanu bisognu di e cumpetenze è di e cunniscenze per creà è nutre a pace per i soi individuali è ancu per u mondu à u quale appartenenu.

Mai hè statu più impurtante per noi di amparà nantu à u mondu è capisce a so diversità. U compitu di educà i zitelli è i ghjovani à truvà mezi non aggressivi per relazione cù l'altri hè di primura primaria.

Tutte l'istituzioni educative anu bisognu d'offre opportunità chì preparanu i studienti non solu per vive una vita soddisfacente, ma ancu per esse cittadini responsabili, cuscienti è produttivi di u mondu. Per quessa, l'educatori anu bisognu di presentà curricula olistica è empowerment chì cultivanu una cultura di pace in ogni ghjovana mente.

In effetti, questu deve esse chjamatu più adattu "Educazione per a cittadinanza glubale". Un tali apprendimentu ùn pò esse uttenutu senza una educazione per a pace ben intenzionata, sostenuta è sistematica chì conduce a strada per a cultura di pace.

Se a nostra mente puderia esse paragunata à un urdinatore, allora l'educazione furnisce u software cù u quale "riavviare" e nostre priorità è azzioni luntanu da a viulenza, versu a cultura di pace. A Campagna Globale per l'Educazione per a Pace hà continuatu à cuntribuisce in modu significativu versu questu scopu è deve riceve u nostru sustegnu continuu.

Se a nostra mente puderia esse paragunata à un urdinatore, allora l'educazione furnisce u software cù u quale "riavviare" e nostre priorità è azzioni luntanu da a viulenza, versu a cultura di pace. A Campagna Globale per l'Educazione per a Pace hà continuatu à cuntribuisce in modu significativu versu questu scopu è deve riceve u nostru sustegnu continuu.

Per questu, credu chì a zitiddina offre una opportunità unica per noi di suminà e sementi di a transizione da a cultura di a guerra à a cultura di a pace. L'avvenimenti chì un zitellu sperimenta prima di a vita, l'educazione chì riceve stu zitellu, è l'attività di a cumunità è a mentalità socioculturale in cui un zitellu hè immersu contribuiscenu à cume i valori, attitudini, tradizioni, modi di comportamentu è modi di vita sviluppà.

Avemu bisognu di aduprà sta finestra d'uppurtunità per inculcà i rudimenti chì ogni individuu hà bisognu per diventà agenti di pace è di non-viulenza da una prima vita.

Cunnessu u rolu di l'individui à l'ubbiettivi glubali più larghi, u duttore Martin Luther King Junior hà dichjaratu chì "Un individuu ùn hà micca cuminciatu à campà finu à ch'ellu pò alzassi sopra i limiti stretti di e so preoccupazioni individualiste à e preoccupazioni più ampie di tutta l'umanità". U Programma d'Azione di l'ONU in Cultura di Pace dà una attenzione particulare à questu aspettu di l'autotrasformazione di l'individuu.

In questu cuntestu, ripeteraghju chì e donne anu in particulare un rolu maiò da ghjucà in a prumuzione di a cultura di a pace in e nostre sucietà armate di viulenza, purtendu cusì una pace durabile è una riconciliazione. L'uguaglianza di e donne rende u nostru pianeta sicuru è sicuru. Hè a mo forte convinzione chì, à menu chì e donne ùn sianu impegnate à fà avanzà a cultura di a pace à livelli uguali cù l'omi, una pace sustenibile continuerà à sfugliteci.

Duvemu sempre ramintà chì senza pace, u sviluppu hè impussibile, è senza sviluppu, a pace ùn si pò realizà, ma senza donne, nè pace nè sviluppu ùn si pò cuncepì.

U travagliu per a pace hè un prucessu continuu è sò cunvintu chì a cultura di a pace hè assolutamente u veiculu u più essenziale per rializà i scopi è l'ubbiettivi di e Nazioni Unite in u XXIu seculu.

Permettimi di cunclude urganizendu à tutti voi cun più sincerità chì ci vole à incuragisce i ghjovani à esse elli stessi, à custruì u so caratteru, a so propria persunalità, chì s'incorpora à a comprensione, a tolleranza è u rispettu di a diversità è in solidarità cù u restu di l'umanità .

Ci vole à trasmette què à i giovani. Questu hè u minimu chì pudemu fà cum'è adulti. Duvemu fà di tuttu per empowerli in u sensu reale, è tale empowerment resterà cun elli per a vita. Hè u significatu di a Cultura di Pace. Ùn hè micca qualcosa temporanea cum'è a risoluzione di un cunflittu in una zona o trà e cumunità senza trasformà è empowering e persone per sustene a pace.

Andemu-iè, tutti noi-abbracciate a cultura di a pace per u bè di l'umanità, per a sustenibilità di u nostru pianeta è per fà di u nostru mondu un locu megliu per campà. 

Sianu the first to comment

Unisce a discussione ...