Un uditu di verità: I fratelli di quelli uccisi da a pulizza o a viulenza di a cumunità spartenu storie

Tavon è Samaria Rice si appughjanu l'uni nantu à l'altri, purtendu tramindui spilli cù fiure di Tamir. (Foto: Liz Schlemmer, Radio Pubblica di St. Louis)

Un uditu di verità: I fratelli di quelli uccisi da a pulizza o a viulenza di a cumunità spartenu storie

(Articulu originale: Radio publica di San Luigi. U 5 d'Agostu 2016)

a verità a ghjuventùDurante cinque minuti i membri di l'audienza in a chjesa di u Grandi San Marcu in Ferguson si sò alzati unu per unu per parlà i nomi di e persone di culore uccise da a pulizza o da a viulenza di a cumunità.

Trà a folla ci eranu i membri di a famiglia di sei di quelli chì anu chjamatu i nomi, cumpresi i so fratelli minori è surelle.

I fratelli è i zitelli di e vittime ùn sò micca spessu à l'ochju. Ma u venneri sera, e storie è e sperienze di quelli ghjovani membri di a famiglia anu avutu a parolla.

A Ghjuventù Parla Verità hà riunitu e narrazioni di e persone chì anu persu un amatu per ciò chì vedenu cum'è violenza racializzata. L'avvenimentu hè statu urganizatu da u Prughjettu Dicendu a Verità è a fundazione di a famiglia di Michael Brown, Sceltu per u Cambiamentu. Hà apertu un weekend di quattru ghjorni pensatu per celebrà a vita di Brown. U 9 ​​d'Agostu cumprenderà dui anni chì u ghjovanu di 18 anni hè statu tombu è tombu da l'uffiziu di pulizza di Ferguson, Darren Wilson.

Tutti i lucutori venneri sera eranu menu di 22 anni, cumpresu l'emcee Mya Petty. Includevanu:

U ghjornu di l'evenimentu, u cofundatore di u Prughjettu di Verità Cori Bush hè statu accumpagnatu da Petty, u veritatore Carlos Ball, è StoryCorps Justice Project Manager, Tanya Linn Albrigtsen-Frable, nantu à un video FB-Live ospitatu da NPR chì si pò fighjà ccà.

David Ragland, codirettore di u Prughjettu di Verità, dice chì l'avvenimentu hè destinatu à creà un spaziu sicuru per i ghjovani colpiti da a viulenza strutturale è di razza per ripiglià e narrazioni cusì spessu create in i tituli o in i tribunali.

Ragland spiega l'impurtanza di un avvenimentu chì dice a verità è a scelta di fighjà nantu à a viulenza di a pulizza.

"A verità chì si dice hè un attu radicale chì cerca di alluntanà a verità da l'autorità à e persone chì campanu l'esperienza." - David Ragland

Nanzu à l'evenimentu, e famiglie chì participanu à Youth Speak Truth anu collaboratu Prughjettu StoryCorps Justice à l'autorità fotografica di San Luigi. Justin Williams è Francesco De Salvatore, facilitatori di StoryCorps Chicago Stand,  cunduce e famiglie in un attellu di narrazioni è di ricordu per preparassi per venneri sera. Anu ancu registratu riflessioni intime nantu à a perdita di i so cari chì saranu archivati ​​in a Biblioteca di u Cungressu è u Museu Smithsonian di Storia è Cultura Afroamericane.

Deja Ghjiseppu hà 12 anni. Hà persu u so fratellu, Andrew Joseph, dui anni fà, è hà ricunnisciutu chì parlà à qualcunu di ellu, ancu menu una folla, pò esse tassativu in modu emotivu.

Deja spiega perchè ancu se Ghjuventù Parla Verità serà un avenimentu duru per esse, hè impurtante per ella.

Deanna Joseph hè a mamma d'Andrew Joseph. Ella crede chì perde una persona cara cambia tutta a dinamica di a vita di famiglia, qualcosa chì culpisce ancu i fratelli è i genitori.

Ghjiseppu parla di ciò chì hè cambiatu in a so vita di famiglia dapoi a perdita di u figliolu.

Carlu Ballu ricorda u so fratellu maiò Cary Ball Jr. cum'è un bon studiente, mudellu è prutettore.

Ellu è a so mamma Toni Taylor dicenu chì i media riportanu à Cary cum'è ex-cundannatu. U cunniscianu per esse un studiente universitariu drittu-A chì studia u travagliu suciale. Carlos dice chì spera chì l'audienzia guarderà più in profondità in e storie di vittime.

Ball descrive un anecdotu annantu à chì u so fratellu hà purtatu in casa un gradu "H" da a scola.

Tavon Rice s'arricorda chì u so fratellu minore Tamir era onestu per una colpa è, dice, u zitellu di una mamma. I dui anu passatu assai tempu à ghjucà inseme in u parcu di Cleveland induve Tamir hè statu tombu da un ufficiale di pulizza mentre purtava una pistola di ghjocu.

A mamma di Tamir, Samaria, vole chì l'America sappia chì à 12 anni, u figliolu era sempre un zitellu chì li piacia à fighjà à Clifford u Grande Cane Rossu è à ghjucà cù i LEGO.

Rice ricorda u sensu di l'umuri di u so fratellu in casa è fora di socializazione.

Ghjacumu Bolden tene a so figliola di 10 mesi Hope in l'intervista. Si ramenta u so ricordu preferitu di a so figliola Jamyla chì era a prima è l'ultima volta chì ballavanu à e canzone d'Al Green.

U so figliolu di 11 anni, Kyndal, pianificava di participà à Youth Speak Truth, ma à a fine l'avvenimentu si hè rivelatu troppu. Hè un strettu ricordu quantu pò esse difficiule di parlà di traumi per un numeru di publicu.

Bolden parla di perchè l'eventi chì dicenu a verità creanu ciò chì ellu considera un spaziu sicuru è empowering per i ghjovani.

Parechji membri di a famiglia anu dettu ch'elli avianu un sintimu di sulidarità in a chjesa quella notte. Heads annuì quandu Armani Brown, figliola di Marlon Brown Sr hà dettu: "Ogni volta chì qualchissia more, si sente chì accade di novu".

(Andà à l'articulu originale)

chiudi

Unisciti à a Campagna è aiutaci #SpreadPeaceEd!

Sianu the first to comment

Unisce a discussione ...