Pace Just Sostenibile: "L'era di u Sviluppu Sostenibile" di Jeffery Sachs

Un Saggi di Revisione è Dialogu da una Prospettiva di Educazione per a Pace

Dale T. Snauwaert
L'Università di Toledo
Dale.snauwaert@utoledo.edu

A teoria di Jeffery Sachs di u sviluppu sustenibile, cum'è articulata in u so libru notevolmente perspettivu, originale è ispiratore, L'Era di u Sviluppu Sostenibile (New York: Columbia University Press, 2015), offre un quadru analiticu è normativu cumpletu per una cuncepzione ampliata di a pace, i diritti umani è a ghjustizia globale, è l'educazione per a pace. A so teoria informa ancu potenzialmente una cuncepzione di l'educazione per a pace chì enfatizerebbe u sviluppu di e capacità di giudiziu normativu è di pensamentu analiticu in e cundizioni cumplesse di crisi ambientale, ecunomica, suciale è pulitica (Sachs, 2015). Vista a cumplessità di l'analisi di Sachs, in questu brevi saggi e mo osservazioni sò limitate à e idee seguenti: u sviluppu durevule cum'è quadru analiticu è rilevanza per l'educazione per a pace; una cuncezzione allargata, approfondita è integrata di a pace; una cuncezzione di ghjustizia glubale basata in i diritti umani; è educazione per a pace, efficacia pulitica è apprendimentu riflettente per a pace. Questa discussione suggerisce u cuncettu di a una pace ghjustu sustenibile cum'è core essenziale di l'educazione per a pace.

Sviluppu Sostenibile: Quadro Analiticu è Rilevanza per l'Educazione per a Pace

Sviluppu Sostenibile cum'è Prospettiva Analitica (cum'è campu analiticu di studiu) cerca di "... spiegà è prevede l'interazzioni cumplesse è non lineari di i sistemi umani è naturali (Sachs: 6-7)." Implica a comprensione di quattru sistemi cumplessi in interazione: l'ecunumia glubale, i sistemi suciali, i sistemi terrestri è a guvernanza pulitica. U sviluppu durevule hè definitu da Sachs, in linea cù l'Obiettivi di Sviluppu Sostenibile (SDG) di e Nazioni Unite, cum'è "socialmente inclusivu è sostenibile per l'ambiente [ecunomicu] rivenuti (p. 3, enfasi originale). " U graficu chì seguita illustra u cuncettu di Sachs di sviluppu durevule chì implica sistemi cumplessi interagenti:

 

Cum'è Sachs discute, dapoi l'avventu di l'era Industriale ci hè stata una crescita senza precedente in a produttività ecunomica. Per esempiu, u Produttu Mondiale Brutu Per Capita era à pocu pressu uguale, intornu à 500 $ Internaziunali US, finu à u 1800 quandu cummencia à alzassi sopra 1,000 à 6,000 in u 2000. A crescita economica hè stata stimulata da un rapidu cambiamentu tecnologicu, cuminciendu cù a macchina à vapore alimentata da vasti forniture di carbone, cù u sviluppu di tecnulugie agricule è alimentarii più produttivi, crescita demografica, condizioni sanitarie migliorate, opportunità educative di massa, sistemi di trasportu, è in l'ultimi decennii a rivoluzione di cumunicazioni digitali è tecnulugia digitale, trà altri. Questa espansione di u sviluppu ecunomicu mundiale hà avanzatu in termini di un "prucessu di diffusione" chì principia in Inghilterra in u 1750 è si sparghje in tutta l'Europa, in l'America è in parte di l'Asia. A diffusione di a produttività ecunomica, tuttavia, era irregulare, escludendu e varie parti di u mondu, in particulare l'Africa è a maiò parte di l'Asia. Unepochi di fattori tenenu contu di stu mudellu di sviluppu irregulare è esclusivu, cumprese e cundizioni suciali, inugualità di sessu, storia, geografia, cultura, demugrafia, struttura ecunomica, risorse energetiche, vie di trasportu naturali favurèvuli (per esempiu, costi, sistemi fluviali, ecc.), opportunità di educazione pulitica di u guvernu, è distorsioni intervenzionisti esterni (per esempiu, culunialismu), frà altri.

A cunsequenza di a diffusione ineguale di a crescita economica mundiale hè l'esistenza di una povertà mundiale diffusa, di una povertà estrema è di inugualità, chì porta à mudelli di esclusione suciale significativa è ingiustizia. Più di 3 miliardi di persone sò in puvertà chì campanu cù menu di 2.50 $ à ghjornu (parità di putere d'acquistu, PPP). Più di 1.3 miliardi di persone sò in "miseria estrema" chì campanu cù menu di 1.25 $ à ghjornu. 80% di a pupulazione mundiale vive cù menu di 10 $ à ghjornu. 1 miliardu di zitelli in u mondu campanu in a puvertà. 22,000 zitelli morenu ogni ghjornu per via di a puvertà. 805 milioni di persone in u mondu sanu ùn anu micca abbastanza da manghjà. Più di 750 milioni di persone mancanu un accessu adeguatu à l'acqua potabile pulita. 2,300 persone à ghjornu morenu di malatie prevenibili; a diarrea è a pneumonia piglianu a vita di 2 milioni di zitelli à l'annu. Circa 1.6 miliardi di persone campanu senza elettricità. U sviluppu durevule chjama à una riduzzione significativa di a puvertà è di a miseria estrema quant'è analiticamente fattibile è cum'è una questione urgente di giustizia. Inoltre, ancu in i paesi i più pruduttivi è i più ricchi, cum'è i Stati Uniti, esiste una iniqualità economica significativa interrelata cù l'esclusione suciale - u sviluppu ecunomicu duveria è pò esse inclusivu socialmente (Capituli 2-5).

A realizazione di u sviluppu ecunomicu inclusivu socialmente, interagisce fortemente cù u impactu di u biosistema di a Terra, in particulare a so capacità di carica - capita in termini di cunfini planetarii. A crescita di a produttività ecunomica alimentata principalmente da a combustione di combustibili fossili accumpagnata da una crescita demografica rapida è espansiva è elevati tassi di consumu trà e sucietà più ricche hà causatu dannu senza precedenti à l'ambiente naturale, cumprese l'inquinamentu, cambiamenti climatichi, flussi biogeochimici, integrità di a biosfera, acidificazione di l'oceanu, è a perdita di biodiversità, trà i danni. In altre parolle, u sviluppu ecunomicu ghjunghje, è in certi casi supera, i cunfini pianetarii di a Terra; i limiti operativi sicuri di a biosfera. U sviluppu durevule hè un sviluppu ecunomicu sucialmente inclusivu chì ferma in a capacità di carica di a biosfera definita in termini di i so limiti operativi sicuri, i so limiti (vede i Capituli 6, 10-13).

D’altronde, u sviluppu ecunomicu sustenevule per l’ambiente socialmente inclusivu hè sottumessu à una bona guvernanza. Una bona governanza appartene à a promulgazione di pulitiche pubbliche sia efficaci è ghjusti sia à a pratica di un guvernu cumpetente, responsabile è trasparente. Da questa perspettiva, e pulitiche publiche devenu esse infurmate da e migliori scienze dispunibili è regulate da principii ragiunevuli di ghjustizia. Parla à tempu à e dimensioni analitiche è normative di u sviluppu durevule, ma soprattuttu à a dimensione nurmativa cumu si discute in ciò chì seguita sottu.

U sviluppu durevule cum'è quadru analiticu ci furnisce un mezu per capisce l'interazzioni cumplesse di sistemi interdipendenti. U sviluppu durevule cum'è quadru per l'indagine analitica richiede è ci permette di capisce è di "... spiegà è prevede l'interazzioni cumplesse è non lineari di i sistemi umani è naturali (Sachs: 6-7)." Questa indagine richiede una "cumplessità di penseru" chì ci permetta di capisce è scopre e "interazioni [chì] danu origine à cumpurtamenti è mudelli chì ùn sò micca facilmente discernibili da i cumpunenti sottostanti stessi (p. 7)." Inoltre, Sachs sustene chì u "diagnosticu differenziale" è l'analisi sò di primura per uttene un sviluppu durevule; hè una faceta di pensamentu di cumplessità. U diagnosticu differenziale richiede una valutazione individualizata di e cundizioni relative è di a pusizione di ogni sucietà in u mondu, cumprese i fattori multiplici chì appartenenu à u sviluppu: cundizioni suciali, storia, geugrafia, cultura, pupulazione, struttura ecunomica, risorse energetiche, vie di trasportu naturali favurevuli (es. , costi, sistemi fluviali, ecc.), Opportunità educative pulitiche di u guvernu, è distorsioni imperialiste putenzialmente esterne (culunialismu), trà altri. Se simu per uttene un sviluppu sustenibile socialmente inclusivu, hè necessariu capisce e "proprietà emergenti" di sistemi cumplessi è e so interazzione. Da questa perspettiva, u pensamentu olisticu è cumplessu hè una capacità necessaria per sviluppà trà i decisori pulitichi e citadini.

Sachs articula una putente cuncepzione multidimensionale di u sviluppu durevule, tuttavia, da una prospettiva di educazione per a pace, manca un elementu di significativa considerabilità; appartene à l'esistenza di un sistema suciale, ecunomicu è puliticu chì hà implicazioni significative per l'analisi, sia analitica sia nurmativa, di u sviluppu durevule è di a pacee: u sistema di guerra. U sistema di guerra hè integratu in tutte e strutture sociali di basa di e sucietà più sviluppate è sottu sviluppate à un tale puntu chì hà un impattu profondu nantu à u sviluppu ecunomicu è a so diffusione, l'inclusione suciale è a ghjustizia, a governanza è a biosfera terrestre. Hè ancu profondamente interconnessu cù u patriarcatu è l'ineguaglianza di genere (B. Reardon, 1996; BA Reardon & Snauwaert, 2015b). U sistema di guerra hè u core organizzatore di parechje società di u mondu. Pò esse sustinutu chì u sviluppu ecologicamente sustenibile ambientale sustenibile ùn si pò uttene senza piglià in considerazione l'impattu prufondu chì l'istituzione di a guerra / militarisimu hà nantu à i sistemi interconnessi discututi sottu à l'umbrella di a teoria di u sviluppu sustenibile. Per esempiu, l'esistenza di sistemi di armi nucleari è a so proliferazione solu minaccia l'esistenza stessa di a vita in u pianeta. Duvemu riflette criticamente nantu à l'efficacità suciale è a ghjustificazione morale di l'istituzioni militari chì u so putere supera assai a forza necessaria per a sicurezza di basa.

Una Cuncepzione Espansa, Approfondita è Integrata di Pace

L'inchiesta nantu à u cuncettu di pace hè centrale in studii di pace è educazione per a pace (Matsuo, 2007). L'idea di sviluppu durabile hà implicazioni significative per a nostra cuncepzione di a pace. A cunsiderazione di a cuncezzione di a pace affronta ciò chì Betty Reardon riferisce à u "prublema di definizione", u compitu criticu di definisce u significatu di "pace" cum'è fundamentale per l'articulazione di una filosofia di e approcciu à l'educazione per a pace (B. Reardon, 1988 ). Sachs (2015) sustene chì "[u] sviluppu ustainable hè un cuncettu centrale per a nostra età (p. 10)." Identificendu u sviluppu durevule cum'è un prublema di core apre u scopu di a pace per includere a sustenibilità ambientale cum'è una dimensione di pace positiva, ghjustu. L'inclusione di a sustenibilità ambientale è di u sviluppu durevule si allarga è integra a cuncezione di a pace per includere u benessere ecologicu in interrelazione cù u sviluppu ecunomicu, l'inclusione suciale è a ghjustizia. L'inclusione di a sustenibilità in a cuncezione di a pace hè stata naturalmente già articulata in a letteratura per l'educazione per a pace, tuttavia, l'analisi di Sachs furnisce un quadru assai più dettagliato è una comprensione di a sustenibilità in modu chì furnisce ancu un approfondimentu significativu di a cuncepzione di una pace giusta.

Cum'è Sachs (2015) suggerisce:

Da una prospettiva nurmativa ... una bona sucietà ùn hè micca solu una sucietà economicamente prospera (cun ​​elevatu redditu per capita) ma dinò una sucietà inclusiva, sustenibile per l'ambiente è ben guvernata. Questa hè a mo definizione di travagliu di l'ughjettivi normativi di u sviluppu sustenibile. Hè u puntu di vista appruvatu da l'ODD [Obiettivi di Sviluppu Sostenibile] aduttati da i Stati membri di l'ONU (p. 12).

In altre parolle, "[u] sviluppu ustainable hè ancu una prospettiva nurmativa nantu à u mondu, significendu chì raccomanda un inseme di scopi à chì u mondu duverebbe aspittà (p. 3). " Questa perspettiva suggerisce chì u sviluppu sustenibile parla à a ghjustizia in u sensu chì u "puntu di basa di u sviluppu sustenibile in questu sensu normativu hè chì ci urge à avè una visione olistica di ciò chì deve esse una bona sucietà (p. 11)".

Una Concezione di Ghjustizia Globale Basata nantu à i Diritti Umani

Sachs adopra una perspettiva di diritti umani nantu à a ghjustizia; sustene chì a "DUDH [Dichjarazione Universale di i Diritti Umani] hè, in essenza, a carta morale di e Nazioni Unite ... u core morale è l'anima di e Nazioni Unite ... (p. 229)." Essendu cusì fundamentale, "i diritti umani eranu dunque in u core di l'agenda di l'OMD [Obiettivi di Sviluppu di u Millenniu] è fermanu à u core murale di e Nazioni Unite è di a nova era di l'Obiettivi di Sviluppu Sostenibile (p. 232)". Questa perspettiva hè ancu spressa in a recente dichjarazione di l'ONU nantu à u dirittu umanu à a pace, chì afferma: "Ogni parsona hà u dirittu di gode di a pace in modu chì tutti i diritti umani sianu prumossi è prutetti è u sviluppu sia pienamente realizatu (Articulu 1)".

Un dirittu umanu "furnisce (1) a basa raziunale per una dumanda ghjustificata (2) chì u godimentu propiu di una sustanza sia (3) garantitu socialmente contra e minacce standard". (Shue 1980, 13). In altre parolle, i diritti furniscenu motivi convincenti per a dumanda chì hè soddisfatta; custituiscenu a basa raziunale per a ghjustificazione di a rivendicazione. Vale à dì, a rivendicazione hè un'attività regulata da regule: "Avè una rivendicazione ... significa avè un casu chì merita una considerazione ... avè una ragione o motivi chì mettenu unu in una situazione per impegnassi in rivendicazioni performative è proposizionali (Feinberg, 2001, 185) . " L'attu ghjustificatu di dumandà è rivendicà i so diritti hè situatu in un sistema più grande di regule normative. Cum'è Norberto Bobbio suggerisce: "L'esistenza di un dirittu ... implica sempre l'esistenza di un sistema normativu (Bobbio, [1990] 1996, 57)." I diritti umani sò dunque "rivendicazioni morali nantu à l'urganizazione di a sucietà (Pogge, 2001, 200)", è l'urganizazione di a sucietà hè fundata nantu à una cuncezzione di ghjustizia chì comprende a so struttura di basa (Rawls 1971, Rawls 1993). Cum'è Sachs suggerisce, i diritti cum'è rivendicazioni morali nantu à l'organizazione pulitica di a sucietà, è dunque cum'è questioni di giustizia, sò espressi in l'articulu 28 di a DUDU:

"L'articulu 28 sustene chì" ognunu hà dirittu à un ordine suciale è internaziunale induve i diritti è e libertà esposti in sta Dichjarazione ponu esse pienamente realizati. " In altre parolle, l'UDHR ùn hè micca pensatu per esse solu una dichjarazione di desideri, ma ancu una chjama à un ordine puliticu è suciale in u quale i diritti enumerati ponu esse progressivamente realizzati ... u dirittu à un sistema di guvernu ... in cui i diritti dichjarati è e libertà ponu esse pienamente realizate (p. 230) ".

Dunque, l'idea di i diritti umani forma u core di una cuncezzione di ghjustizia, tale chì esiste una simbiosi trà diritti è ghjustizia; i diritti sò questioni urgenti di ghjustizia. I diritti sò una questione di dirittu definita da e custitutiva di ghjustizia. Inoltre, cum'è Betty Reardon suggerisce, i diritti umani custituiscenu ancu u core eticu di l'educazione per a pace. Ella dice:

Cum'è un quadru puliticu per l'attualizazione di a dignità umana, i diritti umani sò u core eticu di l'educazione per a pace; micca un cumplementu, o una cumpunente particulare, è di sicuru micca una alternativa o un sustitutu educativamente equivalente per l'educazione per a pace. I diritti umani sò integrali à l'educazione per a pace, vale à dì, senza chì l'educazione per a pace nantu à i diritti umani ùn hà micca una componente primaria di a so sostanza fondamentale è essenziale. I diritti umani sò l'essenza è l'arbitru di a pace, l'antitesi di a viulenza, tocchendu aspetti multipli è cumplessi di l'esperienza umana, illuminendu a necessità di l'olismu in u campu. U putenziale di i diritti umani cume i mezi per cultivà u pensamentu trasformazionale risiede in a visualizazione di tutte e norme di i diritti umani è di e norme in generale, un sistema eticu integratu. (Reardon è Snauwaert, 2015a, p. 47)

Sostanzialmente, una cuncepzione è a realisazione di una pace ghjusta, cumprese u sviluppu durevule, duveria cuntene tutta a gamma di diritti umani articulati in a DUDU è in u Pattu Internaziunale per i Diritti Politichi è Civili è u Pattu Internaziunale per i Diritti Economichi, Suciali è Culturali. , frà altre cunvenzioni. Deve ancu includere a cunsiderazione di a ghjustizia di a sustenibilità ambientale, chì deve includere a distribuzione equa di i benefici è di i carichi di l'inquinamentu, a perdita di biodiversità, u cambiamentu climaticu, è a violazione di e frontiere planetarie, frà altre cunsiderazioni ambientali (Gardiner, Carney, Jamieson, & Shue, 2010; Light & Rolston III, 2003). Ci hè almenu duie dumande fundamentali riguardanti a ghjustizia ambientale:

  1. Chì principii devenu regulà a distribuzione ghjusta di i benefici, di i carichi, è di i risichi di a mitigazione è di l'adattazione à i danni à l'ambiente?
  2. Basatu annantu à questi principii chì quadru normativu di riferimentu deve informà è guidà a pulitica ambientale?

Si tratta di cunsiderazioni cumplesse chì parlanu di un quadru normativu allargatu chì appartene à a pace è a ghjustizia.

Sachs afferma ancu l'importanza fundamentale di pensamentu eticu; ellu dice:

«... pudemu esse sicuri chì u rolu di u pensamentu eticu hè vitale per una bona pulitica publica. Ci vole dunque à avè di più discussioni, di più sensibilisazione di u publicu, è di più dibattitu nantu à ste scelte etiche sottostanti, perchè l'ubbiettivi di u sviluppu durevule dipendenu da e pusizione etiche chì adopremu (p. 228) ".

U pensamentu eticu comporta ghjustificazione morale è giudiziu è ancu l'usu publicu di a ragione.

A validità di e rivendicazioni di diritti umani hè subordinata à a ghjustificazione morale in un sistema di regule, chì derivenu da e norme basiche di ghjustificazione normativa. U prucessu di ghjustificazione cumprende u nostru giudiziu murale è quellu prucessu hè statu articulatu in una pluralità di modi. Trè da i più impurtanti sò:

  1. Un approcciu teleologicu: questu approcciu hè Fucalisatu à a Rializazione, una dumanda per u bè sustantivu garantitu da a diritta hè ghjustificata per via chì hè di significatu primariu per a fioritura umana; sti beni sò stati espressi in termini di Utilità (felicità, sviluppu), Capacità (libertà sustantiva), o bisogni fisichi di basa (Nussbaum, 2011; Sen, 2009).
  2. Un approcciu Deontologicu: questu approcciu hè focalizatu nantu à a persona; a dumanda di diritti hè ghjustificata in quantu hè necessaria per u rispettu per a persona intesa cum'è una qualità innata di l'umanità: dignità, uguaglianza, sacralità, autoproprietà, ecc., a natura di a ragione è di l'autonomia (Kant, Cicerone), o accordu mutuale trà uguali in ghjuste cundizioni (cuntrattu suciale-Rawls, Locke, Rousseau) (Forst, 2013; Rawls, 1971, 1993; Rawls & Kelly, 2001).
  3. Un accostu demucraticu: questu approcciu hè focalizatu nantu à a prucedura; i diritti sò ghjustificati da esse necessarii per una struttura pulitica di prucedura ghjusta, demucratica chì permette è dà à i citadini a putenza di determinà ciò chì hè ghjustu (Forst, 2013; Habermas, 1996).

Tutti questi trè approcci richiedenu u usu publicu di a ragione. Esigenu chì i cittadini sò capaci di e affermanu l'importanza di impegnassi in qualchì prucessu di giustificazione morale in u corsu di deliberazione publica è discorsu. Stu puntu cumporta cù i Principii di bona guvernanza di Sachs (Responsabilità, Trasparenza è Participazione) necessarii sia per a ghjustizia suciale sia per a sustenibilità ambientale è di sviluppu, in particulare u principiu di participazione: "a capacità di i cittadini ... di participà à a decisione ... A capacità di participà per mezu di u discorsu publicu, per via di e deliberazioni publiche, è per mezu di l'audizioni nantu à a regulazione sò tutti estremamente impurtanti (p. 503). " A participazione hè particularmente impurtante per a ghjustizia suciale, perchè "[i] a nequalità hè ... una lascita di putere, di storia, d'ecunumia è di differenze individuale, amplificatu o diminuitu per mezu di i puteri di u statu (p. 238, enfasi aghjuntu). " I diritti umani cum'è core di a ghjustizia glubale furnisce u cuntenutu di ragione publica, in quellu dirittu custituisce un puntu di vista cumunu è ricunnisciutu chì pò servire da ragioni pubbliche per a ghjustificazione di particulari pulitichi publichi.

Inoltre, sta prospettiva etica hà una portata globale, in quantu i prublemi chì affrontemu spessu trascendenu i limiti di cumunità particulari, cumprese e nazioni, per formà un publicu glubale (Dewey, 1954 [1927]). Cum'è Sachs suggerisce, "Ci hè un sustegnu di l'etica in tutte queste idee. Quandu si parla di passà à SDG glubali, si parla ancu di a necessità è di a pussibilità di una etica glubale cumuna (p. 508) ". Una parte fundamentale di questa etica glubale (cù e cunsiderazioni discusse sopra) duveria esse una cuncepzione di ghjustizia distributiva glubale. E sucietà in carica intrappulate in a puvertà è in u sottu sviluppu anu bisognu d'aiutu per caccià li da quella trappula. Sachs raccomanda vivamente chì e nazioni sviluppate furniscanu una assistenza significativa à u sviluppu. L'assistenza parla di chì approcciu à a ghjustizia distributiva glubale hè ghjustificabile (Armstrong, 2012)? Un "approcciu relazionale" suggerisce chì "a ghjustizia distributiva diventa pertinente trà e persone quandu esistenu in un certu tipu di relazione cù l'altri (Armstrong, 2015, p. 25)." Se spartimu un mondu unicu, impattu potenzialmente o in realtà a vita di l'altri, è stabilisce relazioni istituzionali, allora a ghjustizia distributiva hè applicabile in a regulazione di l'equità di a distribuzione di benefici è di carichi chì risultanu da a nostra relazione. U scopu di e nostre relazioni determina u scopu di a ghjustizia; sì globale, allora u scopu di a ghjustizia deve esse globale. Un approcciu senza relazione sustene chì l'omi anu diritti simpliciamente cum'è umani basati nantu à a dignità innata è u rispettu per e persone - a nostra umanità crea diritti è duveri di ghjustizia. Almenu, sia l'approcciu suggerisce un forte imperativu morale per l'assistenza à u sviluppu almenu à un livellu chì garantisca u minimu suciale di una vita decente - sta soglia morale comporterebbe l'eliminazione di tutti da a povertà estrema cume una questione urgente di giustizia.

Educazione per a Pace: Efficacità Politica è Apprendimentu di Pace Riflettente

Mentre Sachs indica l'importanza di u giudiziu morale è di u pensamentu analiticu cumplessu, u sviluppu educativu di una populazione di cittadini cun queste capacità (necessaria in realtà per u sviluppu sustenibile) hè ancu (cù u sistema di guerra discusso sopra) un elementu mancante di significativa significatività . A lettura di sopra di a teoria di Sachs di u sviluppu sostenibile, tuttavia, hà implicazioni significative per l'educazione per a pace. Informa una cuncezzione di l'educazione per a pace chì sottolineerebbe u sviluppu di e capacità di giudiziu normativu è di pensamentu analiticu cum'è spiegatu sopra. Questa prospettiva parla di u scopu primariu di l'educazione per a pace cum'è u sviluppu di u efficacità pulitica di i futuri cittadini futuri, chì li permettenu di participà à prucessi pulitichi demucratici è azzione pulitica trasformativa (BA Reardon & Snauwaert, 2011, 2015a).

L'efficacità pulitica ùn hè micca una questione per se di Ce pensà; si tratta più fondamentalmente di quantu pensà. In altre parolle, l'efficacità pulitica dipende da un pensamentu puliticu sanu. Imparà à pensà cuncerna a chiarezza concettuale, pensà in quadri concettuali, analitici è normativi, pone dumande, razionalità, è più impurtante inchiesta riflessiva. Implica sia u pensamentu cumplessu analiticu sia u ghjudiziu normativu, chì richiede pedagogie di forme multiple di indagine riflessiva. L'apprendimentu di a pace è cusì a pratica riflessiva hè à tempu cugnitiva è nurmativa, appartenendu sia à u discernimentu di u mondu sociopoliticu sia à a valutazione etica. A capacità di participà à a deliberazione è u discorsu publicu hè dipendente da e capacità cognitive, etiche è autoreflettive di i cittadini. L'usu publicu di a ragione hè una pratica riflessiva. Essendu una pratica riflessiva richiede sia a capacità sia u spaziu per un'inchiesta riflessiva in dialogu cù una gamma diversa di altri cittadini, lucali, naziunali è mundiali. I quadri analitici è normativi offerti da l'idee di sviluppu durabile è di ghjustizia glubale basata in i diritti umani anu un putenziale significativu per inquadrà u curriculum è a pedagogia di l'educazione per a pace

U graficu chì seguita illustra l'interrelazione trà i quadri, demucrazia è educazione per a pace:

In riassuntu, cum'è spiegatu in stu saggiu, a cuncepzione putente è multidimensionale di Sachs di u sviluppu sustenibile hà un putenziale significativu per dà a pace, a ghjustizia glubale basata in i diritti umani, è l'educazione per a pace un quadru espansivu di empowerment per una pace ghjustu sustenibile. Questa innuvazione permette u sviluppu di approcci educativi olistici chì doteranu i cittadini di a comprensione è di e capacità per uttene una sucietà socialmente inclusiva è sostenibile per l'ambiente in u cuntestu di una pace ghjusta in evoluzione. Stu approcciu integrale unicu implicerebbe u sviluppu di elementi curriculari è pedagogichi da l'internu, è cumplementarii à u quadru di Sachs, cumprese una riflessione critica nantu à a cultura societale di una etica globale di pace cumuna, è e realità è l'impatti di u nostru sistema di guerra attuale.

A realisazione di una sucietà pacifica, ghjusta, chì hè inclusiva socialmente è sustenibile per l'ambiente, hè subordinata à una cittadinanza chì pussede e capacità di pensamentu analiticu è normativu cumplessu. A nostra cittadinanza deve riceve opportunità educative chì li furniscenu capacità intellettuali è morali, è dinò l'efficacia politica abilitante per modellà u sviluppu di una pace ghjustu sustenibile. cum'è una materia di dirittu. 

Vede ancu

  • Armstrong, C. (2012). Ghjustizia Distributiva Globale. Cambridge, Regnu Unitu: Cambridge University Press.
  • Bobbio, N. ([1990] 1996). L'Era di i Diritti. Cambridge, Regnu Unitu: Polity Press.
  • Dewey, J. (1954 [1927]). U publicu è i so prublemi. Chicago: Swallow Press.
  • Feinberg, J. (2001). A Natura è u Valore di i Diritti. In P. Hayden (Ed.), A Filusufia di i Diritti Umani. San Paulu, MN: Paragon House.
  • Forst, R. (2013). A Ghjustificazione di a Ghjustizia: Rawls è Habermas in Dialogu. In JG Finlayson & F. Freyenhagen (Eds.), Habermas è Rawls: disputà u Politicu (pp. 153-180). New York: Routledge.
  • Gardiner, SM, Carney, S., Jamieson, D., & Shue, H. (Eds.). (2010). Etica Climatica: Letture Essenziali. Oxford: Oxford University Press.
  • Habermas, J. (1996). Trà Fatti è Norme: Cuntribuzioni à una Teoria di u Discorsu di u Dirittu è di a Demucrazia. Cambridge, Mass .: MIT Press.
  • Light, A., & Rolston III, H. (Eds.). (2003). Etica Ambientale: Una Antulugia. Oxford: Edizione Blackwell.
  • Matsuo, M. (2007). Concettu di Pace in Studii di Pace: Un Bregu Schizzo Storicu. Retrieved from
  • Nussbaum, MC (2011). Creazione di Capacità: L'approcciu di Sviluppu Umanu. Cambridge: The Belknap Press di Harvard University Press.
  • Pogge, T. (2001). Cumu si devenu cuncepisce i diritti umani? In P. Hayden (Ed.), A Filusufia di i Diritti Umani. San Paulu, MN: Paragon House.
  • Rawls, J. (1971). Una Teoria di a Ghjustizia. Cambridge: Belknap Press di Harvard University Press.
  • Rawls, J. (1993). Liberalisimu puliticu. New York: Columbia University Press.
  • Rawls, J., & Kelly, E. (2001). A Ghjustizia cum'è Ghjustizia: Una Riformulazione. Cambridge, Mass .: Harvard University Press.
  • Reardon, B. (1988). Educazione per a pace cumpleta: educà per a responsabilità globale. New York: Teachers College Press.
  • Reardon, B. (1996). U Sexismu è u sistema di guerra (1a edizione Syracuse University Press.). Syracuse, NY: Syracuse University Press.
  • Reardon, BA, & Snauwaert, DT (2011). Pedagogia Riflettente, Cosmopolitismu è Educazione Critica per a Pace per Efficacia Politica: Una Discussione di a Valutazione di u Campu di Betty A. Reardon. In Factis Pax: Journal of Peace Education and Social Justice, 5(1), 1-14.
  • Reardon, BA, & Snauwaert, DT (Eds.). (2015a). Betty A. Reardon: Pioneer in Educazione per a Pace è i Diritti Umani. Heidelberg: Springer.
  • Reardon, BA, & Snauwaert, DT (Eds.). (2015b). Betty A. Reardon: Testi Chjave in Genere è Pace. Heidelberg: Springer.
  • Sen, A. (2009). L'idea di ghjustizia. Cambridge, Massachusetts: The Belknap Press di Harvard University Press.
chiudi

Unisciti à a Campagna è aiutaci #SpreadPeaceEd!

3 Trackbacks / Pingbacks

  1. In quadri è scopi: Una risposta à a Revista di Dale Snauwaert di "L'era di u Sviluppu Sostenibile" di Jeffery Sachs - Campagna Globale per l'Educazione per a Pace
  2. Potenza è una Pace Just Sostenibile - Campagna Globale per l'Educazione per a Pace
  3. Sfida u Paradigma di u Potere Dominante: Apprendimentu Criticu nantu à u Pensamentu Alternativu di Pace - Campagna Globale per l'Educazione per a Pace

Unisce a discussione ...