Sementi i graneddi di a pace in Ucraina

(Ripostatu da: Quaker Council of European Affairs - QCEA. U 19 di Dicembre di u 2019)

Di Clémence Buchet – Couzy

Assistente di u Programma di Pace di QCEA Clémence Buchet – Couzy hà vistu l'educazione per a pace in azzione in una recente visita in Ucraina, un paese chì hè statu definitu da cunflitti violenti in l'ultimi anni. Eccu u so contu di l'esperienza.

Da u 21 à u 23 di nuvembre sò statu invitatu à prisentà i travaglii di ricerca è di difesa di QCEA nantu à l'educazione per a pace in un attellu nantu à u corsu "Cultura di bonu quartieru", chì si svolge in istituti d'istruzione in Ucraina in a regione di Chernivtsi. Questu avvenimentu hè statu urganizatu cunghjuntamente da u Ministru ucrainu di l'Educazione è di a Scienza è da u Centru di Integrazione è Sviluppu di l'ONG per l'Infurmazione è a Ricerca (IDCIR).

Hè stata l'occasione di scuntrà è scambià cù i membri di u Gruppu di travagliu per l'Educazione per a Pace (PEWG) creatu da u Partenariatu Globale per a Prevenzione di Conflitti Armati (GPPAC), chì hà urganizatu a so reunione annuale dopu à l'attellu.

Prima di a mo visita in Ucraina, avemu traduttu volantini nantu à QCEA in ucrainu è russu in modu chì tutti i participanti fussinu cuscenti di u nostru travagliu, cumpresu u nostru Edizione russa di Custruisce a Pace Inseme.

Aghju participatu à una tavola di discussione nantu à "u sviluppu di l'educazione per a pace in Ucraina è in l'esteru" à fiancu à dui membri di u PEWG. U publicu paria assai interessatu da a discussione. Parechji participanti si sò avvicinati di mè per sapè di più nantu à u nostru travagliu, u nostru Educazione per a Pace rapportu è a nostra difesa versu l'UE in stu sensu. Dopu à a tavola di discussione avemu distribuitu più di cinquanta copie di i nostri dui raporti.

L'avvenimentu m'hà offertu un'occasione unica per capisce in grandi dettagli u corsu 'Cultura di u bonu quartieru' è u so impattu in l'educazione ucraina. U corsu esiste dapoi più di 15 anni è da allora hè statu allargatu in a Moldova vicina. U so scopu hè di custruisce cumpetenza è tolleranza suciale è civica in u sensu più largu, cumprese tolleranza etnica, religiosa, linguistica, di genere è suciale. Hè pensatu per i zitelli è i so genitori. L'interazzione cù i genitori è a cumunità lucale sò cumpunenti chjave di u corsu.

Attraversu varie attività, i zitelli ponu migliurà e so abilità di risoluzione di cunflitti, scopre u prucessu di mediazione è di negoziazione scolastica, o sviluppà u so pensamentu criticu. Questu ùn aiuta micca solu i sculari à trattà questioni interpersonali, ma introduce ancu idee cum'è a cumunicazione interculturale à i zitelli è à i so genitori. U corsu face parte di u curriculum furmale, dunque ogni zitellu ne pò prufittà per tutta a so educazione.

Durante questu attellu, avemu visitatu una scola in a regione chì mette in opera stu corsu. Puderia scambià cù i studienti è i so prufessori è dunque valutà veramente l'impattu di l'iniziativa. Era veramente interessante di vede cumu un tale corsu hè messu in opera in un paese chì dominava i tituli un paru d'anni fà per via di a viulenza è di e tensioni cù a Russia.

Avemu ancu incontratu alcuni participanti à l'attellu per avè una migliore comprensione di l'ambitu di l'educazione per a pace in Ucraina, è avemu parlatu cù i praticanti di l'educazione per a pace da l'Istitutu per a Pace è Terrenu Cumunu chì stanu travagliendu in un prughjettu pilotu: Mudellu di scola, in cullaburazione cù u Ministeru di l'Educazione, chì include attività cume a mediazione da pari.

Dopu à l'attellu aghju participatu à a Riunione Annuale di u Gruppu di travagliu per l'Educazione per a Pace di GPPAC. Parechji di i so membri anu cuntribuitu à a nostra Educazione per a Pace rapportu, in particulare da esse intervistatu per ellu. Aghju pussutu amparà di più nantu à l'attività di i membri di u PEWG chì tutti anu spiegatu u so background è travaglianu in educazione per a pace.

E so sperienze mettenu in risaltu veramente a diversità di l'educazione per a pace è e so varie sfide, secondu l'ambiente puliticu è suciale in u quale hè implementata. Aghju spartutu cù u gruppu ciò chì avemu rializatu cù u nostru prugettu di Educazione per a Pace, in particulare a nostra cooperazione cù a nostra urganizazione sorella QPSW, è ciò chì vulemu ottene in u 2020. U scambiu hè statu assai fruttìvule; avemu identificatu assai modi avanti per a cooperazione trà prughjetti. Mi hà datu ancu più motivazione è energia per difende l'avvicinamenti di l'educazione per a pace torna in Bruxelles.

chiudi
Unisciti à a Campagna è aiutaci #SpreadPeaceEd!
Per piacè mandami e-mail:

Unisce a discussione ...

Libru di Top