U Sudan di u Sud lancia "Linee di Dichjarazione di a Scola Sicura" cù u sustegnu di Save the Children per prutege e scole da l'usu militari

25 d'ottobre 2021, Juba - U Direttore di u Paese di Save the Children, Rama Hansraj, (mediu) hà trasmessu cù successu "Linee di Dichjarazione di a Scola Sicura" à l'autorità di u guvernu di u Sud Sudan. HE Vice President of Service Cluster, Hussein Abdelbagi Akol (a manca avanti) è Hon. Ministru di l'Educazione Generale è l'Instruzzione Hon. Awut Deng Achuil hà ricevutu a guida per permette à l'autorità di salvaguardà e scole in Sudan di u Sud. (Foto: Ezibon Saadalla/Save the Children)

U Direttore di u Paese di Save the Children hà dumandatu un aumentu di "finanziamentu per l'educazione à a pace è l'implementazione di e linee di Dichjarazione di a Scola Sicura".

(Ripostatu da: Salvà i zitelli. 26 ottobre 2021)

"Per salvà l'educazione, avemu bisognu di piantà a viulenza, allocanu un budgetu abbastanza per l'educazione, furnisce materiale d'apprendimentu gratuitu, espansione l'educazione per l'adulti è permette à tutti i zitelli di compie almenu l'educazione primaria è secundaria gratuita".

Questu era u missaghju trasmessu à u guvernu è à i gruppi armati da i zitelli di a scola durante u lanciu ufficiale di a guida "Dichjarazione di a Scola Sicura" in Juba u luni 25 di u 2021. E linee guida sò destinate à prutege e scole da l'usu militare durante è dopu i cunflitti armati.

A crisa in u Sudan di u Sud hà impeditu l'educazione per a maiò parte di i zitelli di u paese. E scole in tuttu u paese sò spessu chjuse per via di cumbattimentu è minaccia di viulenza, è centinaie di scole è altri beni civili sò stati saccheggiati è distrutti.

Hè stimatu chì u 72% di i zitelli sò fora di a scola à u livellu primariu è chì u 76% di e ragazze sò fora di a scola - u tassu più altu in u mondu. In u livellu secundariu più bassu, hè infurmatu chì u 60% di i zitelli sò denegati l'accessu à l'educazione chì cuntene a seconda rata più alta in u mondu.

Dapoi u principiu di u cunflittu finu à a data, 293 incidenti di attacchi à e scole o persone prutette o di usu militari di e scole sò stati signalati in tuttu u paese. Questi incidenti anu affettatu cumulativamente più di 90,000 XNUMX zitelli.

Cuncepimentu di a scola sicura

A Dichjarazione di e Scole Sicure hè, dunque, un impegnu puliticu inter-guvernamentale chì furnisce i paesi l'uppurtunità di sprime u sustegnu per a prutezzione di i studienti, i prufessori, e scole è l'università da l'attaccu durante i tempi di cunflittu armatu; l'impurtanza di a continuazione di l'educazione durante u cunflittu armatu; è l'implementazione di misure cuncrete per dissuade l'usu militare di e scole.

U Ministeru di l'Educazione Generale è l'Istruzione, è a Fondazione di Carità è Empowerment (CEF), cù u sustegnu di Save the Children International hà sviluppatu e linee guida per facilità a diffusione di e linee guida di a Dichjarazione incorporata in u codice di e Forze di Difesa Popolare di u Sud Sudan (SSPDF). cunducta

L'Agenzia Norvegese per a Cooperazione per u Sviluppu (NORAD) hà furnitu u finanziamentu.

seguita

E linee guida stampate offrenu direzzione nantu à e misure concrete chì e forze armate è l'attori non statali ponu piglià per evità l'usu militare di strutture educative, per riduce i risichi di attacchi, è per mitigà l'impattu di l'attacchi è l'usu militari quandu si verificanu.

A Fondazione di Carità è Empowerment cù u sustegnu di Save the Children hà invitatu i partiti interessate per u lanciamentu ufficiale di e "Linee di Dichjarazione di e Scole Sicure" per u Sudan di u Sud u luni.

L'avvenimentu hè statu graziatu da u Vicepresidentu incaricatu di Service Cluster, Abdelbagi Ayii, è u Ministru di l'Educazione Generale è l'Istruzione, Awut Deng.

Hè statu ancu assistitu da u Sottosegretariu in u Ministeru di a Difesa, u Vice Inspector General di Pulizia, studienti è rapprisentanti di l'agenzii di l'ONU, frà altri.

"Semu quì per dichjarà u nostru impegnu à praticà a dichjarazione di a scola sicura", hà dettu u vicepresidentu Ayii dopu avè consegnatu copie di e linee guida.

I libretti sò stati mandati à u Sottosegretariu in u Ministeru di a Difesa, u Major General Chol Diar Ngang è u Vice Inspector General di Police Lieutenant-General James Pui Yak Yiel. Copie sò ancu datu à u Ministeru di a Ghjustizia.

"Hè impurtante d'evacuà ogni locu è istituzione di apprendimentu occupata da gruppi armati per esse evacuati avà è micca dumane", hà dirigutu S. Eccellenza Ayii.

A Dichjarazione hè prevista per prutege ancu i studienti, i prufessori, e scole è altre istituzioni di apprendimentu da alcuni di i peggiori effetti di i cunflitti armati.

"Questa hè una tappa in a salvaguardia di i nostri zitelli di scola è istituzioni di apprendimentu. Permettenu l'apprendimentu è a prutezzione di i zitelli durante l'apprendimentu in u Sudan di u Sudu hè [prima] ", hà dettu u VP Ayii.

U Vicepresidentu hà ancu incuraghjitu i stakeholders à imbarcate in campagne di sensibilizazione è d'azzione per prumove a prutezzione di e scole è altre istituzioni di apprendimentu in Sudan di u Sud.

A consegna hè stata ancu officiata da u Ministru Awut Deng è u Direttore di u Paese di Save the Children, Rama Hansraj.

Ancu s'ellu u Sudan di u Sud hà appruvatu a Dichjarazione di a Scola Sicura in 2015, ùn hè micca statu capace di implementà e linee guida cumpletamente è di fà e valutazioni per mancanza di fondi. Tuttavia, i stakeholders cumpresi i rapprisentanti di u guvernu sò stati infurmati. U Sudan di u Sud hà avutu a prima cunferenza nantu à a Dichjarazione di a Scola Sicura (reunione di co-convenenza)

Durante un attellu di validazione di e linee guida di a Dichjarazione di Sicurezza, i rapprisentanti di e forze armate è civili sò stati identificati per esse occupanti di e scole in Sudan di u Sud.

U Ministru di l'Educazione Generale è l'Istruzzioni, Awut Deng Achuil, hà riaffirmatu u so impegnu à prutezzione di e scole è a prutezzione di i zitelli.

Ella hà dumandatu una cullaburazione più larga trà l'attori per creà un ambiente favurevule per l'apprendimentu in Sudan di u Sud.

"Per assicurà chì ciò chì hè in u libru hè capitu è ​​messu in pratica per u bene di i nostri figlioli, l'individui dedicati devenu esse incaricati di sparghje e linee guida [è] e cumunità anu da esse incluse in e campagne di scole sicure perchè, durante l'inundazioni, e scole sò spessu occupata da e cumunità affettate ", hà sottolineatu.

Sicondu u Global Coalition to Protect Education from attack, u spustamentu di a pupulazione, u rapimentu cuntinuu di i zitelli è di e donne, e restrizioni COVID-19 è a chjusura obbligatoria di e scole per quattordici (14) mesi anu ancu minacciatu l'educazione in u Sudan di u Sud. Ma a riapertura di e scole in u paese in maghju 2021 hè una opportunità per assicurà u futuru di i zitelli in Sudan di u Sud.

A Dichjarazione di a Scola Sicura hè stata sviluppata in forma di Scole cum'è "Zone di Pace".

Inoltre, u quadru di pulitica di u Ministeru di l'Educazione di u Sud Sudan hè statu sviluppatu è hè avà davanti à u cabinet per appruvazioni. Stu documentu include l'educazione di a pace, e cumpetenze di vita, a citadinanza in u curriculum.

In i so rimarche, u Direttore di u Paese di Save the Children, Rama Hansraj, hà dettu chì ci hè bisognu di una forte participazione di u guvernu per rinfurzà u documentu.

Ella hà delineatu l'attività chì riduceranu l'interruzzione di l'apprendimentu durante i tempi di cunflitti armati, cum'è "mappatura di risichi, piani di riduzzione di risicu, a furmazione è a furmazione di i club di i zitelli, a diffusione di a cumunità è e revisioni legali".

Siccomu a maiò parte di quelli chì occupanu e scole sò forze armate, u Ministeru di a Difesa cum'è un attore chjave hè statu incuraghjitu à impegnà si à u documentu.

U 21 d'aprile di u 2021, Save the Children in cullaburazione cù u so cumpagnu naziunale CEF hà fattu pressioni à u Ministeru di a Difesa è di l'Affari Veterani per "esprime l'impegnu puliticu per avanzà i principii di a dichjarazione di a scola sicura pruibendu incondizionatamente l'armata di occupà e scole.

"Ci hè bisognu di domesticà a Dichjarazione di a Scola Sicura", disse Rama. "Questu richiederà un prucessu inclusivu - dopu tuttu, e inuguaglianze in l'educazione basate nantu à u genere, a cultura, a spartera inequitativa di risorse sò a causa di u cunflittu".

Durante u lanciu di e linee guida, u Sottosegretariu - Ministeru di a Difesa è l'Affari di i Veterani leghje u so impegnu à u documentu cum'è scrittu da u Ministru di a Difesa, Angelina Teny.

"Assicureremu chì e unità interessate in u Ministeru di a Difesa sò incaricate di inizià u prucessu di osservà e linee guida di a scola sicura", hà prumessu u Major General Chol Diar Ngang.

Hà ricunnosce ancu l'impurtanza di monitorà è di signalà gravi violazioni contr'à i zitelli in cunflitti armati cum'è a risoluzione di u Cunsigliu di Sicurezza di l'ONU.

Risoluzione di u Cunsigliu di Sicurezza di l'ONU

In u 2005, u Cunsigliu di Sicurezza hà stabilitu a Meccanismu di Monitoraghju è Rapportu (MRM) per monitorà sistematicamente, documentà è raporta nantu à e violazioni cummesse contr'à i zitelli in situazioni di preoccupazione in u mondu.

U 1 di settembre di u 2021, u Ministru di a Difesa è di l'Affari Veterani, Angelina Teny - in risposta à a lettera scritta à ella da Save the Children è CEF - hà urdinatu à tutti i militari è à l'altri gruppi armati di abbandunà pacificamente tutte e scole è altre istituzioni di apprendimentu attualmente. sottu occupazione per permette un ambiente di apprendimentu sicuru per i zitelli.

"Occupare a scola hè una cosa di u passatu. Tutti i membri militari sò incondizionatamente pruibiti di occupà e scole, interferiscenu o disrupting classi o attività di a scola, o aduprà strutture scolastiche per qualsiasi scopu ", disse Angelina in i so direttivi.

U Major General Chol Diar hà divulgatu à a funzione d'oghje chì tali ordini sò digià stati emessi per e scole occupate recentemente da gruppi armati - in particulare in u statu di l'Equatoria Occidentale per esse vacante è e forze urganizate.

"Ci hè un ordine esistente per tutte e scole sempre occupate da gruppi armati per esse vacante immediatamente".

Per monitorà megliu, prevene è finisce questi attacchi, u Cunsigliu di Sicurezza di e Nazioni Unite hà identificata è cundannata sei gravi violazioni contr'à i zitelli in tempu di guerra: uccisione è mutilazione di i zitelli; reclutamentu o usu di i zitelli in forze armate è gruppi armati; attacchi à scole o ospedali; violazione o altra viulenza sessuale grave; rapimentu di i zitelli; è a negazione di l'accessu umanitariu per i zitelli.

L'ispettore generale di a Pulizzia di u Sudan di u Sud, chì hà ancu rapprisintatu u Ministru di l'Interior à u lanciamentu di u documentu l'hà qualificatu cum'è un "grande documentu s'ellu hè implementatu".

"Hè impurtante per noi e forze organizate per sparghje u librettu", disse u tenente generale James Pui Yak Yiel.

Hà aghjustatu chì "semu impegnati à distribuisce stu documentu è à mette in vigore in e forze armate postu chì simu ancu i forzi di a lege".

U rappresentante di l'UNICEF hà descrittu u lanciu cum'è "un grande ghjornu per l'iniziativa di difesa globale per assicurà un spaziu sicuru per l'apprendimentu sicuru".

Via avanti

Save the Children, i partenarii è u Ministru di a Difesa è di l'Affari Veterani sprimenu l'impegnu di mantene e scole sicure è urgeu à tutti i partiti di u "cunflittu armatu à astenà da azioni chì impediscenu l'accessu di i zitelli à l'educazione".

Per avanzà megliu, Save the Children è i partenarii assicuranu l'uguaglianza di opportunità per i studienti postu chì e restrizioni COVID-19 sò rilassate è a normalità ripresa include a ripresa di COVID-19 per i zitelli, l'apprendimentu sicuru in i centri educativi, a scala è l'adattazione di u finanziamentu chì richiede "riempimentu urgente". di i lacune [finanziamenti] di l'educazione ", è cuncentrazione nantu à l'equità è a participazione di i zitelli.

"Una valutazione cumuna nantu à i zitelli fora di a scola duveria esse realizata cù tutte e parti interessate cumprese a sucità civile. Questu duverebbe purtà à un pianu robustu per assicurà chì tutti i zitelli ricevenu una educazione di qualità ", Rama Hansraj hà sottolineatu.

Intantu, u Direttore Esecutivu di CEF, Chol Gai hà apprezzatu u Ministeru di a Difesa, l'Interior è i partenarii per l'impegnu à u documentu. Hè ancu elogiatu à Save the Children per u travagliu cù l'urganisazioni lucali per assicurà chì i lochi più duru sò accessu. Ellu hà dettu chì a cullaburazione "riduce a burocrazia è hà migliuratu a prestazione di servizii".

"U nostru compitu hè di informà a ghjente nantu à i periculi di l'occupazione di strutture civili", disse Gai.

In cunclusioni, u Direttore di u Paese di Save the Children hà dumandatu un aumentu di "finanziamentu per l'educazione di a pace è l'implementazione di e linee di a Dichjarazione di a Scola Sicura".

1 Trackback / Pingback

  1. Educazione à a Pace: Un annu in Rivista è Riflessione (2021) - Campagna Globale per l'Educazione à a Pace

Unisce a discussione ...