'Se Semu Serii nantu à a Pace è u Sviluppu, duvemu piglià Seriu e Donne'

'Se Semu Serii nantu à a Pace è u Sviluppu, duvemu piglià Seriu e Donne'

Da l'Ambasciatore Anwarul K. Chowdhury

(Ripostatu da: SDG per Tutti. U 26 di marzu di u 2017)

Senza pace, u sviluppu hè impussibile, è senza sviluppu, a pace ùn hè micca realizabile, ma senza donne, nè a pace nè u sviluppu ùn sò pussibuli, scrive Ambasciatore Anwarul K. Chowdhury, anzianu Sottosegretariu Generale è Alto Rappreżentante di e Nazioni Unite. Hè un iniziatore ricunnisciutu internazionalmente di l'UNSCR 1325 cum'è presidente di u Cunsigliu di Sicurezza di l'ONU di marzu 2000.

NEW YORK (IDN) - A più grande riunione annuale di attivisti nantu à e questioni di e donne da tutte e parti di u mondu cunvergenti à l'ONU hè finita u 24 di marzu dopu a so riunione di duie settimane. Quella riunione hè a sessione regulare di a Cummissione per u Statutu di e Donne. Quist'annu era a 61a sessione di a Cummissione (UN CSW 61). Parechji di i participanti à queste sessioni anu cunnessioni dirette à a basa cù i so pedi in terra è capiscenu e sfide è l'ostaculi - fisichi, ecunomichi, pulitichi, sucietali, culturali è attitudinali - chì e donne affrontanu ogni ghjornu.

Disconnettività Guvernu-Sucietà Civile

NUTS donne U comunicatu di stampa publicatu dopu a cunclusione hà dettu: «Quist'annu Cummissione hà attiratu a presenza di 162 Stati membri, frà i quali 89 riprisentanti à u livellu ministeriale. Più di 3,900 rapprisentanti di 580 urganizazioni di a sucietà civile sò ghjunti in New York da 138 paesi, attestendu a forza è l'unità crescente di e voce di e donne in u mondu ".

Ié, i lucali di l'ONU è i so quartieri eranu animati cù questi participanti à CSW, ma a maiò parte di elli eranu fora di a sala di cunferenza induve si sò tenute e deliberazioni formali nantu à l'agenda di a sessione annuale di a Commissione. A maiò parte di elle frequentavanu i quattru lochi spargugliati fora di u palazzu di l'ONU induve l'ONG organizate 450 eventi paralleli si tenevanu cun eminenti cuntribuzioni nantu à tematiche ampie chì anu significanza è rilevanza per e donne è per l'umanità in tuttu.

I raprisententi di i Stati Membri ùn anu avutu nè tempu nè mancu interessu à prufittà di tali perspettive preziose è di sperienze di a vita vera. Ci hè stata una disconnessione chjara trà u prucessu intergovernamentale à a CSW è e deliberazioni chì anu impegnatu i raprisententi di a sucietà civile. Una voce di l'ONG si lagnava: "E donne di u Sudu Glubale sò state negate l'accessu à l'UNCSW per e ragioni più razziste è xenofobe in l'anni".

E ONG ricunnisciute da l'ONU DPI ùn pudianu ancu avè accessu. Questa disconnessione si rivela assai costosa per avanzà l'agenda di e donne cum'è articulata da CSW. Questu ùn augura micca bè per u prucessu CSW è duveria esse trattatu in modu cumpletu è cumunu da i Stati membri, a sucietà civile è u secretariatu di l'ONU.

Disconnect Global-Grassroots

Inoltre, ci hè una seconda disconnessione chì hà in qualche modu separatu i rappresentanti di l'ONG impegnati à u livellu mundiale da i raprisententi di a sucietà civile di base da i paesi vulnerabili. Questa mancanza d'interfaccia hà u putenziale di minà a solidarietà di e donne, chì hè bisognu di l'ora chì ci hè un roll back di i guadagni per e donne fatti dapoi u Cunferenza di e donne di Pechino in u 1995.

A sessione di CSW di questu annu è e sfide affrontate sò succintamente espresse in u Rapportu Open Democracy di u 23 di marzu da Nazik Awad articulendu: "I rializazioni di u muvimentu di i diritti di e donne in l'ultimi cinque decennii sò avà in periculu da e fruntiere chjuse è l'intolleranza crescente. A ghjustizia di genere ùn si pò uttene senza a forza di sulidarità di e donne u mondu. Diritti di e donne gruppi in tuttu u globu sò sfidati à luttà; micca solu per e cause chì sustenenu, ma per a so mera esistenza. L'autoritarisimu, u fondamentalismu, u populisimu è u terrurismu dominanu più paesi ogni ghjornu, mentre i gruppi di diritti di e donne trovanu chì u so spaziu di travagliu si riduce lucalmente è mundiale.

"I muvimenti di e donne di basa in cunflittu è in paesi instabili sò stati suffucati in cundizioni di travagliu ostili. Senza a sulidarità è u sustegnu di i gruppi di donne più stabiliti in i paesi sviluppati, u muvimentu di e donne spariscerà pianu pianu, è perderà tuttu u terrenu guadagnatu in l'ultima dècada ".

Disconnettà Assenza-Disinteressu di l'omi

Una terza disconnessione hè più inerente è di longa durata - una assenza chjara accumpagnata da un disinteressu considerableu di l'omi in e deliberazioni CSW. Trà i guasgi 4000 participanti di l'ONG è Stati membri, CSW ùn riceve micca l'attenzione è l'impurtanza, chì si merita da l'omi.

L'omi ùn riescenu micca à cunnesse e deliberazioni di CSW nantu à e prublemi di e donne chì anu à turnu l'impattu u più cumpletu nantu à l'agenda glubale per a pace, u sviluppu è i diritti umani. D'altra parte, l'omi chì sò visibilmente attivi in ​​l'agenda CSW sò in gran parte quì per sovvertisce l'uguaglianza è l'empowerment di e donne. Nisun sforzu umanu hè significativu è vale a pena, à menu chì abbia e donne in u so centru è hè essenziale per l'omi di capì ciò prima o poi.

Cù "Emancipazione ecunomica di e donne in u mondu cambiante di u travagliu" cum'è tema prioritariu di a sessione, e deliberazioni si sò focalizate nantu à e zone da uguale salariu è u travagliu senza paga di e donne à u travagliu decente, eliminendu e barriere di a discriminazione è investendu in l'accessu di e donne à digitale è verde ecunumie.

A fine di a disuguaglianza economica hè avà più luntana

U 2 di marzu 2017 di OXFAM International riporta 'Una ecunumia chì travaglia per e donne' hà iniettatu energia intellettuale fresca in i vari eventi CSW 61. A so affirmazione chì "e donne in tuttu u globu si trovanu à affruntà novi minacce, chì risicheghjanu di smantellà decenni di diritti guadagnati duramente è derailà l'sforzu per mette fine à a povertà estrema ... u prugressu versu l'uguaglianza di e donne rischia di andà à l'inversu, qualcosa chì renderà impossibile per i dirigenti mondiali finisce a miseria estrema da u 2030 "hè stata ripetuta u più spessu.

OXFAM hà prughjettatu chì "À i tassi attuali, u tempu necessariu per chjude u 23 per centu a paga globale di paga trà omi è donne hè di 170 anni - 52 anni di più di ciò chì averia fattu ghjustu un annu fà. È, in l'ultimi cinque anni, u finanzamentu di i donatori direttamente à l'organizazioni di diritti di e donne hè più cà dimezzatu. Tuttu què risicheghja di mette i diritti di e donne à l'inversu ", dumandendu chì" ognunu abbia un rolu à ghjucà per assicurà chì sta ripresa di i diritti di e donne ùn accada micca ".

Malgradu anni di sforzi, secondu OXFAM, "l'inugualità di genere in l'ecunumia hè avà tornata à u so postu in u 2008 è milioni di donne in u mondu continuanu à affruntà salari bassi, una mancanza di posti di travagliu decenti, sicuri è una responsabilità pesante è inuguale per i travagli di cura senza paga, cum'è i travaglii di casa è a cura di i zitelli ". U costu di l'inugualità impone un pesu enorme à a sucietà, chì in termini ecunomichi ghjunghje finu à 9 trilioni di dollari in i paesi in via di sviluppu. U valore glubale di u travagliu di cura di e donne senza paga ogni annu hè stimatu à 10 trilioni di dollari.

Benchì guasi a metà di a forza di travagliu agricula di u mondu sia femina, hà dettu u raportu OXFAM, e donne detenenu menu di u 20% di e terre agricule. In listessu tempu, u 60% di e persone cronicamente affamate nantu à a pianeta sò donne o donne. Ùn pudemu micca ghjunghje à l'ughjettivu glubale di Cero Fame senza donne. Di pettu à sta realità di e sfide ascendenti chì spessu mutanu è riappariscenu, pudemu veramente dì chì "avà vedemu chì una intolleranza sana per l'inugualità cresce in cambiamentu fermu è pusitivu" cum'è a capu di UN Women hà annunziatu in a so dichjarazione à a conclusione di a sessione .

Alcuni guadagni CSW 61

Malgradu immensi ostaculi, credu chì CSW 61 hà fattu assai guadagni continuendu à mette in risaltu e misure proattive necessarie per e ragazze fiancu à fiancu à e donne. L'attenzione particulare data à u rolu di i media, a viulenza cibernetica è l'uguaglianza digitale hè ancu da nutà.

UNSCR 1325 è Quinta Cunferenza Mundiale nantu à e Donne

In listessu tempu credu fermamente chì e duie zone chì duverianu avè ricevutu l'attenzione di CSW 61 sò Risoluzione 1325 di u Cunsigliu di Sicurezza di l'ONU nantu à "e donne, a pace è a sicurezza" è a pruposta cumuna fatta da u Presidente di a 66a sessione di l'Assemblea Generale di l'ONU è da u Sicritariu Generale di e Nazioni Unite l'8 di marzu 2012 per a cunvucazione di una Conferenza Globale nantu à e Donne da parte di e Nazioni Unite in u 2015, vinti anni dopu l'ultimu summit di e donne in Pechino.

Anu enfatizatu: "Datu chì e donne cumpunenu a metà di l'umanità è l'importanza intrinseca è a rilevanza di e prublemi di e donne per u prugressu glubale, hè ora chì una tale cunferenza mundiale sia convocata, ancu di più chì u mondu travaglia enormi cambiamenti in tutti fronti avendu à tempu implicazioni pusitive è altre per e donne ".

Sta pruposta deve esse rinvivita è rivista per pianificà a quinta cunferenza di e donne in u 2020, 25 anni dopu à Pechino. ONU Donne essendu u capimachja in l'implementazione di UNSCR 1325 duveria prufittà di u fattu chì l'adopzione di 1325 hà apertu una porta d'opportunità assai attesa per e donne.

Cambiamentu di Cultura Patriarcale Bisogna

U Segretariu Generale António Guterres in u so missaghju annantu à a Ghjurnata Internaziunale di a Donna hà dettu bè chì "A verità hè chì u nordu è u sudu, l'est è l'ovest - è ùn parlu micca di alcuna sucietà, cultura o paese in particulare - in ogni locu, avemu sempre avè una cultura duminata da i masci ".

Hè una vergogna chì in a seconda dicada di u 21u seculu, e norme discriminatorie diffuse è e pratiche contr'à e donne restinu profondamente radicate. Barriere strutturali è iniquità sociali è ecunomiche impediscenu a parità di sessu in i guverni naziunali di u mondu. A participazione pulitica, a discriminazione ghjuridica cumprese i diritti di a terra è l'eredità, a pruprietà di l'imprese sò duminii chì necessitanu interventi strategichi determinati per l'ugualità.

Benintesa, ùn duvemu micca sottestimà l'impurtanza di i diritti sessuali è riproduttivi, chì eranu i prublemi più controversi in Pechino è chì suscitanu sempre a più grande controversia in i negoziati di l'ONU. Inoltre, l'eradicazione di a puvertà hè a prima è a più impurtante preoccupazione di e donne postu chì a maggior parte di i poveri in u mondu sò donne, è a feminizazione di a puvertà hè una realtà in i paesi poveri è ricchi. U militarisimu crescente è a militarizazione anu fattu questi ancu peghju.

L'autorizazione di a direzzione pulitica di e donne averà effetti increspati annantu à ogni livellu di a sucietà è a situazione glubale. Quandu sò puliticamente abilitate, e donne portanu abilità è prospettive impurtanti è sfarenti à a tavula di elaborazione di pulitiche in paragunà cù i so omologhi maschili.

Una lezione ispiratrice chì aghju amparatu in a mo vita hè chì ùn duvemu mai dimenticà chì quandu e donne - a metà di i sette punti di u mondu dui miliardi di persone - sò marginalizate, ùn ci hè alcuna possibilità per u nostru mondu di uttene sviluppu distributivu è pace sustenibile in u sensu reale . Mentre e donne sò spessu e prime vittime di cunflitti armati, devenu ancu è sempre esse ricunnisciute cum'è chjave per a risoluzione di u cunflittu. Sò a mo forte convinzione chì, à menu chì e donne ùn sianu impegnate à fà avanzà a cultura di a pace à livelli uguali cù l'omi, una pace sustenibile continuerà à sfugliteci.

Duvemu ramintà chì senza pace, u sviluppu hè impussibile, è senza sviluppu, a pace ùn si pò realizà, ma senza donne, nè a pace nè u sviluppu ùn sò pussibili.

Nazioni Unite per guidà u cambiamentu trasformativu per l'uguaglianza di e donne

U cambiamentu trasformativu per l'uguaglianza di e donne è a cultura di pace ùn accadrà senza impegni personali da ognunu di noi. Fighjemu nantu à u sbarrazzamentu di l'inugualità di sessu è di i pregiudizi è di a discriminazione contr'à e donne da a nostra mentalità è ancu da situazioni di a vita vera. L'inegualità continuerà è prospererà ancu senza alcun sforzu perchè a cultura a favurisce. L'azione hè necessaria solu quandu vulemu sbarrazzallu.

A Carta di e Nazioni Unite, firmata in u 1945, hè stata u primu accordu internaziunale per affirmà u principiu di parità trà donne è omi. Da tandu, l'ONU hà aiutatu à creà una lascita storica di strategie cuncordate internazionalmente, quadri ghjuridichi mundiali, norme, prugrammi è obiettivi per fà avanzà u statutu di e donne in u mondu sanu.

In u so discorsu à u CSW 61 chì hà apertu u 13 di marzu di u 2017, prumettendu a vera parità di e donne, u secretariu generale Guterres hà dichjaratu chì "Avemu bisognu di un cambiamentu culturale - in u mondu è in e nostre Nazioni Unite". Tutti li auguremu successu per rializà quellu chì da per ellu puderia esse a so lascita. [IDN-InDepthNews - 26 marzu 2017]

(Andà à l'articulu originale)

 

Unisciti à a Campagna è aiutaci #SpreadPeaceEd!
Per piacè mandami e-mail:

2 pinsamenti nantu à "'Se simu Serii nantu à a Pace è u Sviluppu, Duvemu Piglià E Donne Seriu'"

Lascia un Comment

U vostru indirizzu email ùn seranu micca publicatu. campi nicissarii sò marcati *

Libru di Top