Pandemie, cunflittu suciale è cunflittu armatu: Cumu COVID-19 affetta popolazioni vulnerabili?

(Foto: Fundación Escuelas de Paz)

Stu saggiu di Amada Benavides de Pérez hè basatu annantu à rimarche date durante u webinaru di u 13 d'aprile 2020, "L'educazione per a pace è a pandemia: Perspettive Globali".  Pudete truvà un video cumpletu da u webinar quì. Stu saggiu face ancu parte di u nostru "Connessioni Corona: Imparà per un Mondu Rinnovatu"Serie chì esploranu a pandemia COVID-19 è e so manere in relazione cù l'altri prublemi di educazione per a pace.

scaricate un pdf di stu articulu

Da Amada Benavides de Pérez *, Culumbia
11 d'aprile, 2020

Per a pace, benvenuti
Per i zitelli, a libertà
Per e so mamme, a vita
Per campà in tranquillità

Ghjè u puema chì Juan [1] hà scrittu in a Ghjurnata Mundiale di a Pace, u 21 di settembre di u 2019. Inseme à l’altru ghjuventù, hà participatu à u nostru prugramma. Cantavanu canzoni è scrivevanu missaghji allude à questa data, cù a speranza cum'è un bannere, essendu abitanti di un territoriu induve l'ex FARC hà a so sede è oghje sò territori di pace. Eppuru, u 4 d'aprile, novi attori in a guerra cecanu a vita di stu ghjovanu, u so babbu - un capimachja di l'unione paisana - è un altru di i so fratelli. Tuttu chistu in u mumentu di u curfew impostu da u Guvernu cum'è una misura per cuntrullà a pandemia di COVID -19. Stu esempiu in prima persona mostra i multiple minacce chì si producenu in paesi cun cunflitti armati è suciali latenti, cum'è u casu di a Culumbia.

"Ci hè quelli per quelli chì, sfurtunatamente," stà a casa "ùn hè micca una opzione. Ùn hè micca una opzione per parechje famiglie, parechje cumunità, à causa di a ricurrenza di u cunflittu armatu è a viulenza ", [2] eranu parolle di u premiu Goldman, Francia Márquez. Per ella è altri dirigenti, un eventuale arrivu di casi COVID-19 accade l'ansietà chì stanu attraversate e cumunità per via di i scontri armati. Secondu Leyner Palacios, un capu chì vivi in ​​Choco, in più di COVID-19, devenu trattà cù a "pandemia" di ùn avè micca "acqueducti, medicini o persunali medici per assistisce à noi."

E misure epidemiche è di cuntrollu per impedisce a so diffusione anu affettatu di manera diversa i cuntesti di classi urbane superiore è superiore, una grande massa urbana chì vive in un'economia informale, è a Colombia rurale profonda. 

(Foto: Fundación Escuelas de Paz)

Più di 13 milioni di persone campanu in Colombia in l'ecunumia informale, circhendu ogni ghjornu truvà pochi soldi per sussiste. Stu gruppu include e persone chì dipendenu da vendite informali, micro è picculi imprenditori, donne cù travagli precari, è gruppi storicamente esclusi. Ùn anu micca rispettatu e restrizioni imposte, perchè per sta pupulazione u dilema hè, secondu e so parolle: "more da u virus o morre di fame". Trà u 25 è u 31 di marzu ci sò stati almenu 22 mubilizzazioni sfarenti, 54% di e quali si sò fatte in e capitale è 46% in altre cumune. [3] Hanu dumandatu à u Guvernu misure di sustegnu, chì, ancu s'elle sò state cuncesse, sò insufficienti, postu chì sò misure realizate da visioni paternalistiche è ùn sustenenu micca o participanu à riforme cumplette. Questa populazione hè furzata à rompe e restrizioni d'isulamentu, creendu risichi imminenti per a so vita è e so cumunità. Aghjuntu à questu, in questi mumenti a cunnessione trà l'ecunumia informale è l'ecunumia illegale cresce è aumenterà u cunflittu suciale.

In relazione à a Culumbia rurale, cum'è Ramón Iriarte hà nomeatu, "L'altra Colombia hè un paese in perpetu 'quarantena." A ghjente fughje è s'amuse perchè anu saputu chì quì sò minacce. Durante l'ultime settimane di marzu ci sò stati segni di dinamica chì puderanu accade durante questa pandemia: aggressioni è omicidi di dirigenti suciali, novi eventi di spustamentu forzatu è confinement, flussu rinnuvatu di migranti è merchenzie internaziunali per via di tracce illegali, rivolti è protesti in certi cità, aumentu di l'incendii forestali in regioni cum'è l'Amazonia, è l'opposizione di alcune populazioni à l'eradicazione forzata di culturi illeciti. Per d 'altra banda, a migrazione venezuelana, contata oghje in più di un milione ottu centu mila persone, chì vivono in cundizioni assai precarie, senza accessu à l'alimentariu, l'alloghju, a salute è un travagliu decente. Hè impurtante di cunsiderà ciò chì l'effetti ponu esse in l'area di cunfini, chjusa cum'è parte di e misure per risponde à u virus. Quì, l'assistenza umanitaria di u guvernu hè limitata è assai di a risposta hè furnita da a cooperazione internaziunale, chì hà avvistatu a sospensjoni temporaria di e so attività.

Sicondu a Fundacion Ideas para la Paz [4], COVID-19 avarà un impattu nantu à a dinamica di cunflittu armatu è nantu à l'implementazione di l'accordu di paci, ma i so effetti saranu differenziati è micca necessariamente negativi. A prununzia di l'ELN di un cesu focu unilaterale è a nova nomina di u Guvernu di i Manager di a Pace sò nutizie chì portanu qualchì speranza.

Infine, l'isolazione implica ancu aumenta a viulenza intrafamiliala, in particulare contru e donne è e donne. A cunvivialità in picculi spazii cresce i livelli di cunflittu è di aggressione contr'à i più debbuli. Questu pò esse evidenti in parechji paràmetri, ma hà un impattu più grande in e zone di cunflittu armatu.

(Foto: Fundación Escuelas de Paz)

Allora a quistione hè: quali sò l'azzioni da affaccià in questi mumenti di crisa, sia à u livellu di u guvernu, à a cumunità internaziunale è à a sucità civile?

Una di e cunsequenze pandemiche impurtanti hè a ricuperazione di u sensu publicu è l'oblighi di u Statu à a guaranzia integrale di i diritti umani è di a dignità umana. Questu include a necessità di regulà e cundizioni d'impiegu in una nova era digitale. A quistione in questi scenarii hè, cumu si ponu i stati fragili ripresa a direzzione di a pulitica publica, quandu a so capacità hè limitata, ancu in situazioni normali?

Ma dendu un più grande putere di u Statu è u cuntrollu pò ancu dà modu à l'adopzione di misure ripressive, coercitive è autoritarii, cum'è ciò chì hè accadutu in paesi induve decreti ripressivi estremi imponenu un curfew armatu è minacce d'intende misure cù u sustegnu di l'Armata. Sottumette i corpi è cuntrullendu a pupulazione da Biopower eranu locali chì Foucault anticipava in l'ultimu seculu.

Una alternativa intermediaria hà isciutu da i guverni lucali. Da New York à Bogotá è Medellín, anu datu risposte più puntuale è efficaci à a pupulazione, in cuntrastu cù l'omogenei è friddi pigliati da entità naziunali. U rinfurzà queste operazioni è e capacità da i funziunari è i livelli lucali hè impurtante, cù e cunnessione rispettive cù l'azzione naziunale è transnazionale. U travagliu in u locu, per impattu in u mondu.

(Foto: Fundación Escuelas de Paz)

Per l'educazione di paci, hè una occasione di sfondà in prublemi è valori chì sò stati bandieri di u nostru muvimentu: rinfurzà l'etica di cura, chì implica l'attenzione di noi stessi, à l'altri esseri umani, à l'altri esseri viventi è à l'ambiente; rinfurzà a esigenza di una prutezzione cumpleta di i diritti; avanzà in l'impegnu di eliminà u patriarcatu è u militarisimu; ripensà novi modi ecunomichi per riduce u cunsumu è prutegge a natura; manighjà i cunflitti in modi non violenti per evità di aumentà l'abusu intrafamiliare in tempi di confinamentu è in ogni mumentu.

Ci sò parechje sfide, parechje opportunità per permettà à Juan è à l'altri ghjovani cun quale travagliammu per dì:

Per a vita, l'aria
Per l'aria, u core
Per u core, amore
Per amore, illusione.

 


Prupòsitu di lu Author

Amada Benavides hè un prufessore culumbianu cun diploma in educazione, studii post-universitari in scienze sociali è relazioni internaziunali. Hà travagliatu in tutti i livelli di educazione formale, da i licei à e facultà post-universitarii. Dapoi 2003, Amada hè presidente di a Fundazione Scole di Pace, è da u 2011 dedicatu pienu à prumove e culture di pace per mezu di l'educazione per a pace in Colombia in contesti formali è non formali. Da u 2004 à u 2011, hè stata Membru di u Gruppu di travagliu di e Nazioni Unite per l'usu di i Mercenari, Uffiziu di l'Altu Cummissariu per i Diritti Umani. Avà travaglia in territorii post-cunflittu occupati da e FARC, supportendu i prufessori è i ghjovani in a messa in opera di l'accordi di pace.

Note & Riferimenti

[1] Nome simulatu per a prutezzione di a so identità

[2] https: //www.cronicadelquindio.com/noticia-completa-titulo- victimas-del-conflictto-claman-por-cese-de-violencia-ante- pandemia-cronica-del-quindio-nota-138178

[3] http://ideaspaz.org/media/website/FIP_COVID19_web_FINAL_ V3.pdf

[4] http://ideaspaz.org/media/website/FIP_COVID19_web_FINAL_V3.pdf

 

chiudi

Unisciti à a Campagna è aiutaci #SpreadPeaceEd!

Sianu the first to comment

Unisce a discussione ...