Introduzione di u Redattore

Stu briefing, preparatu da i nostri partenarii in l'Iniziativa di Prevenzione di a Guerra, hè destinatu à quelli chì cercanu di favurizà una soluzione pacifica è micca militarizzata à a guerra in Gaza. U briefing hè ancu particularmente pertinente per l'educatori di a pace, postu chì stabilisce parechje dumande, inquadrate cum'è "prublemi", per mezu di quale l'apprendimentu criticu puderia esse custruitu per esaminà u discorsu attuale nantu à a guerra.

(Ripostatu da: Iniziativa di Prevenzione di a Guerra. 27 nuvembre, 2023)

I MUVRINI 

L'aumentu di a viulenza in Israele è in Palestina ci hà profondamente disturbatu è terrorizatu. In i mumenti di crisa aguda, hè difficiule di risponde in modu significativu in una manera chì rifiuta un approcciu militarizatu è affirma a dignità è l'umanità di quelli più affettati da a viulenza.  

U cuntestu di stu briefing hè a guerra. Hamas uccisione di circa 1,200 [1]. principarmenti i citadini israeliani è u rapimentu di circa 200 civili israeliani è stranieri riafferma i timori esistenziali profondi è u traumu ancestrali di seculi di oppressione, genocidiu è viulenza contru i Ghjudei. U sparu cuntinuatu di razzi da militanti in Israele è a tenuta di ostaggi sò crimini di guerri [2] fattu da Hamas. À u listessu tempu, u guvernu d'Israele hà rispostu cù bumbardamenti indiscriminati è una invasione terrestre, chì anu uccisu un signalatu. 14,800 [3] Civili palestinesi finu à avà, è ancu un bloccu deliberatu di risorse essenziali cum'è l'alimentariu, l'acqua, l'electricità, a medicina, u carburante è i servizii di cumunicazione à i civili in Gaza. Queste azioni, chì custituiscenu crimini di guerra, inseme cù dichjarazioni disumanizzanti da i funzionari di u guvernu israelianu, ci obbliganu à piglià in seriu l'avvertimenti emessi da ufficiali di l'ONUgruppi di difesa legale, e studiosi in drittu internaziunale, studii di genocidiu, è studii di cunflittu di l'imminenti minaccia di genocidiu è a purificazione etnica di u populu Palestinian [4][5]. Tememu chì l'attuale traiettoria di cunflittu in Palestina è Israele hà rinviatu i sforzi per una pace durabile da generazioni.   

Mentre scrivemu stu briefing, un cessamentu di u focu immediatu trà Israele è Hamas, u ritornu di l'ostaggi, è a consegna rapida di l'aiutu umanitariu à Gaza sò l'unicu cundizioni per quale ponu esse perseguite e negoziazioni per una de-escalation immediata è una pace à longu andà. Per ottene una risoluzione pacifica di u cunflittu Israele-Palestina richiede una trasfurmazioni strutturali in a relazione trà Israele è Palestina. Sta trasfurmazioni esige una dirigenza pulitica chì risponda à i bisogni genuini di tutte e persone. Duverebbe sviluppà organicamente da a basa, amplificà a voce di i constructori di pace israeliani è palestinesi dedicati à a coesistenza, a ghjustizia, a dignità è a libertà per tutti. 

L'urganisazioni di pace basate in i Stati Uniti sò ben posizionate per favurizà un approcciu pacificu è demilitarizatu. I Stati Uniti cuntribuiscenu miliardi in spedizioni di armi - vendita diretta d'armi è difesa di missile - à Israele ogni annu [6]. L'inviu indiscutibile di l'armi di guerra hè una strategia falluta chì ùn rende micca Israele più sicura è chì sustene e cundizioni d'occupazione è oppressione di u populu palestinese. Cridemu chì a spartera d'infurmazioni è cunsiglii à a nostra cumunità di pratica cuntribuisce à una cunniscenza significativa è à l'azzione da i nostri partenarii basati in i Stati Uniti versu un Israele è una Palestina più pacifica. 

Ci sò innumerevoli citadini preoccupati, urganisazioni di pace, finanziatori di pace è di sicurità, è urganisazioni di a sucità civile è i so membri prufondamente impegnati à avanzà un mondu più pacificu. U so accessu è a capacità di navigà infurmazioni cumplessi è spessu angustianti hè un strumentu putente in questa ricerca. Tuttavia, a guerra asimmetrica purtata da Israele nantu à Gaza in risposta à a viulenza di Hamas, l'overflow di nutizie, immagini, narrazioni è opinioni di l'esperti, in particulare intensificate per mezu di e social media, pò esse sbulicatu. Inoltre, in i tempi di a guerra, i prublemi cumplessi sò spessu simplificati in dicotomii periculosi cum'è u bonu è u male, noi contra elli, è l'attaccu è l'attaccu. 

Avemu creatu stu briefing per dimustrà cumu processà è sparte l'infurmazioni riguardanti a guerra in Gaza mentre rifiutemu una suluzione militare è chjamanu a pace cù a ghjustizia. Inoltre, speremu chì u briefing vi guidà à piglià decisioni infurmate nantu à a prugrammazione è a difesa. Questu briefing identifica sei prublemi cù u discorsu attuale nantu à a guerra in Gaza è offre cunsiglii cuncreti nantu à cumu a cumunità più larga di pace è di sicurità pò rimediate questi prublemi: decontextualization, dehumanization, lingua assolutista, sicurezza militarizzata, pensamentu binariu è orientalismu.  

Cume vi impegnate in questu briefing, vi incuraghjemu à avvicinà stu sughjettu cù una mente aperta, un ochju criticu, è una ferma dedicazione à a pace, a ghjustizia è a dignità umana. Incorporamu punti di vista feministi è antirazzisti per capisce a dinamica di u putere, l'ineguaglianze strutturali è l'ingiustizie storichi chì formanu u cunflittu israeliano-palestinese è a guerra in Gaza. Respingemu senza ambiguità a viulenza è l'uccisione è a presa in ostaggi di civili da parte di i militanti di Hamas è di l'armata israeliana, chì a punizione cullettiva di i Palestiniani sia evidenti violazioni di i diritti internaziunali. drittu umanitariu [7]. Inoltre, ricunnoscemu chì solu per finisce l'occupazione è l'oppressione di i Palestiniani pò esse stabilitu camini per un futuru pacificu trà Israele è Palestina.

Cumu utilizà stu briefing  

Questu briefing hè destinatu à a più larga comunità di pace è di sicurità in i Stati Uniti per favurizà una soluzione pacifica è micca militarizzata à a guerra in Gaza. Queste raccomandazioni ponu ancu esse utili per altri cuntesti di cunflittu o rete è urganisazione chì ùn si identificanu micca cum'è attori di pace è di sicurità.   

1. Sparte di l'infurmazioni è di difesa: Aduprate l'infurmazioni è l'inquadramentu per informà a vostra cumunità, attori è u publicu nantu à e sfumature di a guerra in Gaza. Aduprate queste intuizioni per guidà discussioni infurmate in quantu à a pace è a sicurità in Israele-Palestina.

  • Incorporate una lingua sfumata: Incuragisce una lingua precisa è evite dichjarazioni assolutiste è biased in discussioni è publicazioni per permette perspettivi sfumaturi è analisi informate[8].
  • Rifiuta i narrativi simplificati: Advocate contru à a simplificazione eccessiva di u cunflittu è prumove una cunniscenza equilibrata chì ricunnosce l'elementi storichi è suciali cumplessi implicati.
  • Supporta u ghjurnalismu di pace: Promuove e fonti di media cuncentrate in cause strutturali è voci inclusive, incuraghjendu una cunniscenza più profonda di u cunflittu oltre i narrativi mainstream.

2. Guida per a decisione: Aduprate i cunsiglii per valutà è sustene l'iniziativi, i pulitiche è e strategie in relazione à i sforzi di a consolidazione di a pace in u cunflittu Israele-Palestina. 

  • Chjama per un cessamentu di u focu immediatu: Chjama à a cessazione di a viulenza per assicurà a sicurità è u benessimu di tutti i partiti implicati.
  • Sfida approcci militarizzati: Advocate per un cuncettu di sicurità alternativu, cuncintratu nantu à approcci non-militarizzati à a pace è a sicurità in a regione.
  • Sviluppu di u prugramma: Aduprate i prugrammi di pace è di sicurità chì affrontanu a disumanizazione, a cunniscenza contestuale è a prumuzione di a consolidazione di a pace [9].

3. Networking è cullaburazione: Impegnate cù altre urganisazione per sviluppà approcci è iniziative di cullaburazione chì si allineanu cù e raccomandazioni citate in questu briefing. 

  • Impegnate cù diverse prospettive: Incuragisce l'ingaghjamentu cù voci è narrazioni storicamente escluse, chì ponu furnisce sfumature è vissute esperienze chì arricchiscenu a cunniscenza di u cunflittu. 

4. Avucatu: Supporta l'avvicinamenti di a consolidazione di a pace chì indirizzanu a viulenza immediata è strutturale. Incuragisce a vostra reta à piglià azzione in questu sensu.  

  • Sforzi di difesa: Advocate per i cambiamenti pulitichi chì rifiutanu u statu quo fallutu è invece chjamanu l'aiutu umanitariu è un cessamentu di u focu immediatu trà Israele è Hamas, cunziddi u cuntestu cumplessu è i narrativi multifaccetti in u cunflittu.
  • Advocacy contr'à a disumanizazione: Pigliate una postura contr'à a lingua è a narrativa dishumanizing, in particulare quelli chì perpetuanu a viulenza è l'oppressione contr'à ogni parte in u cunflittu.
  • Advocacy domesticu: Advocate per e pulitiche è i prugrammi chì cumbattenu l'antisemitismu è l'islamofobia purtati in u cuntestu di i Stati Uniti da u cunflittu Israele-Palestina.

5. Prumove a cunniscenza cuntestuale: Enfatizà l'impurtanza di capiscenu u cuntestu storicu, suciale è puliticu chì forma u cunflittu à a vostra cumunità, attori, è u publicu. Aduprate sta cunniscenza per creà narrazioni, prugrammi è pulitiche più infurmati è sfumaturi.

Prublemu: Decontexualization di un cunflittu intrattabile

U cunflittu Israele-Palestinianu hè un cusì chjamatu cunflittu intrattabile [10], chì rapprisenta un prublema di longa durata è immensamente sfida senza una risoluzione faciule in vista. Hè cruciale per nutà chì attribuendu a causa di a guerra in Gaza à u 7 d'ottobre di u 2023, l'attacchi viulenti da i militanti di Hamas hè astorico è pò purtà à cunclusioni ingannevoli. Invece, a viulenza chì assistemu oghje hè parte di una trajectoria di cunflittu di decennii, induve l'identità suciale, e verità binari, a dinamica di u putere, e strutture suciali è a militarizazione anu prolungatu è arradicatu u cunflittu. Stu briefing ùn cerca micca di furnisce u cuntestu storicu di u cunflittu Israele-Palestinianu. Invece, u scopu di mette in risaltu i fatturi critichi per a considerazione.

Una interpretazione contestuale precisa deve ricunnosce i prublemi oggettivi in ​​u cunflittu è abbracciate narrazioni storichi cunflitti senza pruvà à simplificà eccessivamente sviluppendu una sola narrativa. L'aspetti suciali-psiculogichi prufondi chì sustenenu u cunflittu offrenu insights in perchè l'individui è i gruppi sò intricati in un cunflittu intrattabile. Tirandosi da l'inestimabili insights di Julia Chaitin, un psicologu suciale israelianu è attivista di pace chì cullabureghja cù i contraparti palestinesi, i quadri suciali-psiculogichi ponu aiutà à capisce a resistenza di u cunflittu [11]:

  • Trauma à longu andà: Cunsiderendu l'impattu intergenerazionale di traumi suciali significativi (per esempiu, l'olucaustu per i Ghjudei Israeliani è avvenimenti cum'è al-Nakba è l'occupazione in corso per i Palestiniani).
  • Identità cullettiva: Capisce u sensu prufondu di a vittima sperimentata da e cumunità ebree è palestinesi.
  • Diverse visioni di u mondu: Ricunniscenza di e perspettive cuntrastanti, ideologie è rivendicazioni di terra chì cuntribuiscenu à u cunflittu.
  • Mentalità "Noi vs elli": Affrontendu a tendenza à l'estereotipu, u capri espiatori, a delegitimizazione è a disumanizazione di u gruppu oppostu.
  • Sfide di l'empatia: Ricunnoscendu e difficultà à empatizà cù u soffrenu di l'altru gruppu.
  • Ostaculi à a risoluzione di prublemi: Identificà a sfida à superà certe mentalità è credenze radicate.
  • Mancanza di dialogu significativu: Evidenzià a segregazione geografica è suciale è a mancanza di cunniscenza cumpleta di "l'altru".

Inoltre, una contextualizazione di u cunflittu deve indirizzà in modu prominente a dinamica di putere. Un analisi storicu è psicosociale palesa chì sia l'Israeli è i Palestiniani soffrenu e ripercussioni di u cunflittu. Tuttavia, un guvernu israelianu assai militarizatu, ricunnisciutu cum'è una forza d'occupazione in Palestina da u dirittu internaziunale[12], a sproporzionalità sottumette i Palestiniani à a viulenza sanzionata da u statu. In questu quadru, l'attuale guerra di Gaza ùn hè micca solu un cunfrontu cù Hamas, ma parte di un cunflittu più largu induve u guvernu israelianu mantene un sistema di oppressione è occupazione di u populu palestinianu.

Récordi:

  • Evite descrizzioni storichi preghjudizii: Ricunnosce e rivendicazioni legittimi di Israeliani è Palestiniani à terri disputati è capisce a cumplessità di e narrazioni storichi cuncurrenti.
  • Ricunnosce l'impattu traumu: Ricunnosce i traumi cullettivi attivati ​​da attacchi mortali è punizioni cullettivi, chì affettanu sia l'Israeli è i Palestiniani.
  • Indirizzu asimmetrii di putenza: Ricunnosce i squilibri di putere trà Israele è Palestina è affruntà l'oppressione, l'occupazione è l'intrusione di l'insediamenti in Cisjordania, ricunnoscendu ancu u dirittu di Israele à esiste.
  • Abbraccia u cuntestu cumpletu: Capisce e cumplessità piuttostu di optà per suluzioni simplici quandu affruntate cù indignazione.
  • Capisce i motivazioni per a viulenza: Ricunniscite u cuntestu in u quali l'atti viulenti accadenu è impegnà in modu constructivu per affruntà e cause radicali.
  • Cuntestualizate l'emergenza di Hamas: Capisce è travaglià per smantellà i sistemi viulenti chì facilitanu l'esistenza di u gruppu.
  • Aduprà u cuntestu per u prugressu: Aduprate u cuntestu per andà oltre a paralisi è u silenziu, prumove l'azzione infurmata.

Prublemu: disumanizazione

A dehumanizazione hè un prucessu psicologicu induve l'avversarii sò percepiti cum'è menu di l'umani, negandoli a considerazione morale. Tutti l'individui pussede intrinsecamente i diritti umani inviolabili. Eppuru, quandu certi gruppi sò visti cum'è al di là di a moralità, i bisogni basi è u trattamentu ghjustu parenu irrilevanti. A dishumanizazione hè spessu diretta versu quelli percepiti cum'è minacce, rendendu più accettabili a viulenza aumentata o a violazione di i diritti umani fundamentali.

A dehumanizazione crea una maghjina nemica chì implica stereotipi negativi di u gruppu oppostu cum'è intrinsecamente male mentre ritrate u so latu cum'è virtuoso. Sta dinamica rende difficiule di empatizà o capisce a perspettiva di l'avversu, di cumunicà in modu efficace, o di truvà un terrenu cumuni. Quandu si vede l'avversari cum'è "nemichi diabolici", i cunflitti sò inquadrati cum'è battaglie trà u bè è u male, intruducendu pusizioni inflexibili.

A dehumanizazione aumenta in modu prevedibile a probabilità di viulenza è crimini di atrocità di massa. Affruntà a disumanizazione hè un prucessu à longu andà chì richiede un approcciu multiforme chì implica diverse parti interessate per affruntà e cause radiche.

Récordi:

  • Sfidà attivamente i casi di disumanizazione: Identificà, chjamà, è astenete da a dehumanizazione.
  • Offre alternative à a disumanizazione: Promuove l'empatia è a nostra umanità cumuna spartendu storie è visuale chì mette in risaltu l'esperienze vissute o modella relazioni pacifica.
  • Programmi di sustegnu chì contru à a disumanizazione:
    • Cultiva l'empatia
    • Favorisce e relazioni persunali trà i partiti cunflitti
    • Perseguite ugettivi cumuni per abbatte e barriere è favurizà un sensu di umanità cumuna.

Lingua disumanizzante chì sustene a guerra di u guvernu israelianu in Gaza:

  1. "Ùn ci sarà nè elettricità, nè cibo, nè acqua, nè carburante, tuttu hè chjusu. Luttemu cù l'animali umani, è agisce in cunseguenza ". – Yoav Gallant (ministru di a difesa israelianu)
  2. "U dirittu di mè, di a mo moglia è di i zitelli di viaghjà in Cisjordania hè più impurtante chè quellu di l'Arabi. (Scusate Muhammed), ma questa hè a realità ". – Itamar Ben Gvir, Ministru di a Sicurezza Naziunale israeliana
  3. "Ùn pensu micca chì Israele pò esse attesa di coesiste o di truvà una strada diplomatica cù questi salvatichi ... anu da esse sradicati". – Marco Rubio, senatore di i Stati Uniti
  4. "Questa hè una lotta trà i figlioli di a luce è i zitelli di a bughjura, trà l'umanità è a lege di a jungla". – U primu ministru israelianu Benjamin Netanyahu (publicatu nantu à e social media)
  5. "Gaza Nakba 2023. Hè cusì chì finisce." – Avi Dichter, Ministru israelianu di l'Agricultura è u Sviluppu Rurale

Nota: In u cuntestu di a guerra, a dehumanizazione si manifesta cum'è un fenomenu reciprocu. Certi proponenti di Hamas utilizanu una retorica disumanizzante quandu si riferiscenu à l'Israele. Hè cruciale per enfatizà u nostru rifiutu inequivocabile di tali perspettivi. L'esempii presentati quì sò destinati à offre una visione di a guerra in corso iniziata da u guvernu israelianu contr'à Gaza, cuncintrali nantu à a situazione attuale piuttostu chè sfondate in u cuntestu storicu più largu.

Prublemu: Propaganda assolutista

A lingua assolutista presenta punti di vista in una manera estrema, ùn lascendu micca spaziu per sfumature o perspettive alternative. U clamore di a propaganda di guerra tende à affucà e suttilità è direttamente o indirettamente supprime i punti di vista cuntrariu à u battu di tamburi di guerra. Per esempiu, l'ufficiali israeliani anu criticatu constantemente l'appelli di u Sicritariu Generale di l'ONU Antonio Guterres per un cessamentu di u focu umanitariu[13], mentre chì numerosi organizzazioni senza prufittu di i Stati Uniti si trovanu operanu sottu à u silenziu impostu o autoimpostu [14]. Hè impurtante di nutà chì a propaganda ùn hè micca limitata à un gruppu specificu; piuttostu, custituisce un metudu sistematicu è spessu manipulativu di sparghje infurmazioni, idee, o narrazioni per influenzà e credenze, opinioni è cumpurtamenti di e persone. Quandu questi elementi cunvergenu, diventa evidenti quantu a lingua estrema è senza qualificazione hè impiegata in a propaganda per manipulà l'opinione publica.

L'attacchi di i militanti di Hamas in Israele è a guerra di u guvernu israelianu in Gaza sò azzioni viulenti chì ùn rapprisentanu micca l'inseme di i punti di vista o di e preferenze politiche di i Palestiniani o Israeli. Ùn ci hè micca cunflittu induve l'attori più viulenti ghjunghjenu u sustegnu tutale è incondizionatu di a pupulazione più larga. Mentre perniciosi è spessu attrattivi à u publicu più grande, i punti di vista assolutisti è a propaganda ponu esse contruti in modu efficace da i gruppi di pace. Invece di sente i dirigenti chì sustenenu a paura, l'odiu è a viulenza, duvemu fucalizza è sustene e voci in a regione chì travaglianu per a coesistenza pacifica è a ghjustizia.

Récordi:

  • Evite a lingua chì sanitizes o offuscate a realità di a guerra: Leghjite è aderite à i cunsiglii in "L'usu di a lingua nantu à Gaza: dece suggerimenti urgenti."[15]
  • Cercà è sustene l'infurmazioni chì dimustranu e caratteristiche chjave di u ghjurnalismu di pace: Focus nantu à cause strutturali, voci inclusive, contextualizazione, rapportu orientatu à suluzione è analisi di cunflittu.
  • Sfida i tentativi di suffucà e prospettive cuntestuali: L'affucazione organizata di e voci pro-pace pò esse intimidatori. Cercà u sustegnu in l'urganisazione è a forza di e rete urganisazione per difende u spaziu per a lingua pro-pace.
  • Questione narrative binari dominanti, anticipendu a resistenza: Per esempiu, l'interrogazione di u sustegnu per u guvernu è l'armata israeliana pò esse misconstrued cum'è sustegnu militanti di Hamas è i so attacchi.
  • Aduprate una lingua precisa: Cundannà l'antisemitismu cù una chiarezza murale ùn impedisce micca a critica infurmata di u statu israelianu. U sustegnu à e dumande palestinesi per a ghjustizia ùn implica micca necessariamente una negazione di u dirittu di Israele à esiste.
  • Esaminà l'expertise di i media: I punti di vista di quelli chì sò più affettati da a viulenza piglianu a prima, o l'interessi d'elite dominanu ? Cercate ghjurnalisti cittadini credibili.

Prublemu: Sicurezza militarizzata

L'usu di a guerra per ottene a pace hè principarmenti indiscutibile da i capi statali, i generali, l'esperti è l'intellettuali. Mentre articulanu frasi cum'è "ùn ci hè micca una suluzione militare", "questu ùn pò micca esse risoltu militarmente", o "a suluzione deve esse pulitica" in discorsi è interviste, sti dichjarazioni precedenu paradossalmente i ghjustificazioni per impegnà in guerri. Hè imperativu di imbarcà in una trajectoria sfarente - una micca guidata da un pensamentu desideriu, ma invece infurmatu da un'analisi meticulosa di l'alternative nonviolenti, escludendu ogni considerazione di una cosiddetta opzione militare in l'equazione. Ci hè una evidenza abbundante chì ùn ci hè micca una suluzione militare à u cunflittu trà Israele è Palestina. Questu abbracciu senza cuntrollu di "pace per forza" si allinea cù un paradigma militarista chì vede a viulenza militare cum'è u metudu più efficace per mantene l'ordine societale è glubale. A prumuzione di "pace à traversu a forza" è u fornimentu di spedizioni d'armi estensivi, spessu chjamati "aiutu militare", hè una risposta inefficace è incendiaria à u cunflittu cumplessu è in corso. Mentre u cunflittu Israele-Palestina hè multiforme, u paradigma militarista prevalente impedisce in modu coerente i percorsi custruttivi versu a pace. Un puntu di partenza per a pace hè di ricunnosce chì a militarizazione ùn pò micca risolve i cunflitti ligati à e dumande di libertà, dignità è sicurità per tutte e persone implicate [16].

Israele hè una nazione altamente militarizzata, induve u discorsu nantu à a sicurità enfatiza assai l'usu di a forza militare cum'è u mezzu primariu per assicurà a sicurità. Intantu, Hamas hè una urganizazione militante chì ricorre à attaccà miri militari è civili in Israele è guverna autocraticamente a Striscia di Gaza.

Hè cruciale per rivalutà in modu cullettivu ciò chì favurisce a sicurità è a sicurità è identificà l'opportunità per sfida à u rolu di u militarismu in u cunflittu. I percorsi per a pace trà Israele è Palestina devenu esse basati nantu à un cuncettu ridefinitu di sicurità, enfatizendu un paradigma cumunu chì ricunnosce l'esperienze di l'individui è e cumunità, in particulare quelli chì sò sproporzionatamente affettati da minacce di sicurezza o marginalizzati da i narrativi tradiziunali di sicurezza. Hè imperativu di dumandà dumande critichi è prubabili:

  • I spedizioni di armi in Israele aumentanu a sicurità di i citadini israeliani è palestinesi?
  • Più armi portanu à a dissuasione - o un'escalazione di cunflittu, attirà più partiti in guerra?
  • Cumu l'aumentu di a militarizazione dannu ancu i civili?
  • I bombardamenti massivi in ​​Gaza assicuraranu a liberazione di l'ostaggi ?
  • Un cunflittu intensificatu portarà à u smantellamentu di Hamas o pruvucà i Palestiniani à vultà contr'à Hamas, o purterà à una consolidazione più significativa di u sustegnu à Hamas ?
  • A più militarizazione apre a strada per a pace trà Israele è Palestina ?
  • Ci sò metudi alternativi per assicurà a sicurità per tutti?
  • Puderanu ancu i cosi chjamati risposti militari "prupurziunali" o "limitati" rompe i ciculi di viulenza?
  • Sò cunsiderate e voci civili da i dui lati ?
  • L'usu estensivu di a forza è u disprezzu di u dirittu umanitariu internaziunale hè una risposta adatta à l'attacchi brutali di Hamas, chì in fine punisce dui milioni di persone?

Sicurezza Senza Guerra: 2 esempi applicabili à Israele è Palestina

Esemplariu 1:

In u so articulu intitulatu "Ci sò alternative non militari à a guerra d'Israele in Gaza[17]", l'espertu di nonviolenza George Lakey delinea ottu tecniche da a casella di strumenti nonviolenti cum'è applicazioni pratiche per a difesa non militare contr'à u terrurismu. Ellu furnisce una esplorazione concreta di queste tecniche per sfidà a nozione prevalente chì a guerra hè l'unicu mezzu per assicurà a sicurità è risponde à u massacru di u 7 d'ottobre da Hamas. E tecniche delineate sò i seguenti:

  1. Alliati-building è l'infrastruttura di u sviluppu ecunomicu
  2. Riduce a marginalizazione culturale
  3. Prutesta / campagne nonviolenti trà i difensori, più mantenimentu di a pace civile senza armi
  4. Educazione è furmazione pro-cunflitti
  5. Programmi di ricuperazione post-terror
  6. A polizia cum'è agenti di pace: l'infrastruttura di e norme è e lege
  7. I cambiamenti pulitichi è u cuncettu di cumpurtamentu imprudente
  8. négociation

Esemplariu 2:

L'Alliance for Middle East Peace (ALLMEP) [18] hè "una coalizione di più di 170 urganisazioni - è decine di millaie di Palestiniani è israeliani - custruendu a cooperazione, a coesistenza, l'uguaglianza, a sucietà spartuta, l'intelligenza mutuale è a pace. trà e so cumunità". Attualmente, ALLMEP elenca 40 diversi impegni critichi di membri chì aiutanu quelli chì anu più bisognu di assistenza durante a guerra. Questi impegni vanu al di là di risponde à a guerra in quantu includenu misure di costruzione di a pace cum'è furnisce cibo è rifugiu à e cumunità beduine, offre cunsiglii di traumu è urganizà workshop educativi. Altri prugrammi si concentranu nantu à a prumuzione di a pace è a coesistenza, cum'è a riunione di studienti ebrei è arabi per u dialogu.

Récordi:

  • Incuragisce l'inchiesta critica in ciò chì definisce a sicurità: Fate dumande cum'è quelli elencati sopra chì cunzidenu ciò chì significa a sicurità è cumu tutti i gruppi ponu ghjunghje.
  • Avocate per a fine di e spedizioni di armi: Fornite una piattaforma per sfidà u sustegnu indiscutibile per i spedizioni di armi militari à u guvernu israelianu.
  • Evidenziate chì a più militarizazione è a viulenza sò contraproducenti[19]: L'aumentu di a viulenza aggravarà solu a soffrenza è e lagnanza, purtendu à un sustegnu rinnuvatu per a resistenza viulenta cuntinua contru Israele in u futuru, è a militarizazione escalata hè prubabile di allargà u cunflittu è implica più partiti di lotta, cum'è Hezbollah è Iran. 
  • Advocate per approcci alternativi per ottene a sicurità[20]: A guerra d'Israele à Gaza è a nutata preoccupazione per u genocidiu è a purificazione etnica di u populu palestinese hè una strada scelta da u guvernu israelianu in u so tentativu di ottene a sicurità. Ci sò sempre alternative à a viulenza cum'è un mezzu per risolve u cunflittu. Cunsiderate ciò chì risposti nonviolenti cumpiendu i scopi di sicurezza (vede a casella "Security Without War").

Prublemu: Pensamentu Binariu

In u cunflittu perseverante, in particulare in tempu di guerra, abbraccià e varie verità diventa sfida per quelli più affettati. À mezu à u cunflittu, a ghjente tendenu à interpretà l'avvenimenti in modi chì si allineanu cù e so narrazioni preesistenti. I ricordi cullettivi è i traumi ghjucanu un rolu significativu in a furmazione di l'identità suciale, induve i stori persunali sò spessu percepiti cum'è a verità assoluta di u cunflittu. A propaganda solidifica ancu a verità incrollabile di ogni parte, ancu s'è e nostre realità suciale è interpretazioni sò continuamente negoziate è reinterpretate. U mondu intornu à noi è a nostra cunniscenza di l'avvenimenti è di i prublemi evoluzione constantemente.

Fatti specifichi cum'è l'occupazione è l'oppressione in corso di u populu palestinese, l'attacchi di Hamas à i civili israeliani, è i bumbardamenti massicci di Gaza per l'azzioni di Hamas sò evidenti, ma cuntestati principalmente trà individui è gruppi chì "prendenu una parte" in u partitu. cunflittu. Tuttavia, ci sò veri cuntestati più cumplicati riguardu à a natura di u cunflittu intricatu trà Israele è Palestina. Hè cruciale per creà spaziu per queste verità diffirenti. In essenza, duvemu cundannà inequivocabilmente a viulenza da i militanti di Hamas mentre esprimenu simultaneamente a sulidarità cù u populu palestinese oppresso è occupatu - è cundannendu inequivocabilmente a viulenza chì Israele hà scatenatu annantu à tutta a Gaza. A nostra postura deve dimustrà a sulidarità cù i Palestiniani chì lottanu per a libertà, a dignità, a ghjustizia è a sicurità, ricunnoscendu a paura esistenziale attivata da l'attacchi di Hamas è a necessità chì l'Israeli ebrei anu ancu per a sicurità.

A ricunnosce e diverse verità necessita ancu di mette in discussione e nostre pusizioni di putere è di privilegiu. Hè troppu faciule di sfruttà l'attacchi di u 7 d'ottobre da Hamas cum'è una ghjustificazione per u silenziu o un sustegnu incondizionatu per l'azzioni pigliate da u statu d'Israele. Stu tipu di "neutralità" ùn riesce à cunsiderà i squilibri di putere è situazioni di inghjustizia è oppressione. U nostru silenziu di fronte à a punizione cullettiva di i Palestiniani per a brutalità ùn avianu micca parte in punti à un doppiu standard per quale a vita vale più è a so vita vale menu. Abbraccià e diverse verità ùn ci impedisce micca di piglià una postura contru a viulenza per a sicurità è a ghjustizia cumuni.

Récordi:

  • Simultaneamente oppone l'antisemitismu è l'islamofobia: Mantene attenti è francesi contr'à l'antisemitismu sottile è palesu è l'islamofobia oltre u cuntestu immediatu di u cunflittu di Gaza - a difesa di a pace è a ghjustizia include tutti i gruppi è i so bisogni rispettivi.
  • Svia l'argumenti di strawman: Rifiutate di permette l'accusazioni di antisemitismu o islamofobia per silenziu a vostra interpretazione contextualizzata (per esempiu, sfide à i funzionari di u guvernu / dirigenti è e so pulitiche) di u cunflittu Israele-Palestina.
  • Identificà e cause di u cunflittu: Un'analisi approfondita di e cause radiche di a viulenza duveria cumprende i decennii di oppressione è occupazione di u populu palestinianu da u guvernu israelianu è l'oppressione storica di i Ghjudei in Europa, in Africa di u Nordu è in altrò.
  • Sfida l'implicazione di u guvernu americanu: Ogni annu, i Stati Uniti sustene Israele cù miliardi in spedizioni di armi ("aiuti militari")[21], l'armi stessi utilizati per bombardà i civili in Palestina. Advocate per a fine di e spedizioni di armi è una rivisione di ciò chì u sustegnu à Israele senza aghjunghje armi di guerra puderia esse.
  • Enfatizà l'umanità cumuna: Una postura essenziale per tutti deve esse una credenza inequivocabile è genuina in u valore uguale di tutte e vite.
  • Amplificà e voci ibride chì sfidanu i narrativi simplistichi è u pensamentu binariu: Hè particularmente putente à sente à quelli chì tenenu perspettivi chì vanu contru à e perspettivi dominanti assuciati cù a so identità o a so pusizioni, postu chì queste voci facenu più difficiuli di sustene una vista di "l'altru latu" cum'è monoliticu. Per esempiu, mette in risaltu a voce di i "refuseniks" israeliani o di i Palestiniani chì sò stati à l'avanguardia di a resistenza nonviolenta contr'à l'occupazione israeliana.

Prublemu : orientalismu

Esaminà u cunflittu trà Israele è Palestina senza ricunnosce a tesi di l'orientalisimu di l'accadèmicu è attivista puliticu palestinese-americanu tardu Edward Said hè una svista. L'orientalisimu si riferisce à u quadru accademicu è culturale occidentale chì hà storicamente dipintu l'Oriente cum'è esoticu, irraziunale è inferitu, serve com'è strumentu di cuntrollu imperiale è dominanza culturale.

L'influenza di l'orientalisimu hè evidenti in parechji aspetti discututi in questu briefing. Forma cumu u cunflittu hè inquadratu, dendu precedenza à una "verità" occidentale nantu à e perspettivi arabi è utilizendu una lingua disumanizzante per cuntrastà l'avanzamentu percepitu di u mondu occidentale cù una presunta ritardata di u mondu arabu. Un esempiu di questu era evidenti in un post di e social media da u Primu Ministru israelianu Netanyahu: "Dicu à i nostri amichi in u mondu illuminatu: A nostra guerra hè ancu a vostra guerra. S'è no stamu inseme in un fronte unitu, vi ghjunghjerà ancu à voi. "[22]

A copertura di i media mainstream è a lingua aduprata da i Stati Uniti è altri ufficiali occidentali quandu discutanu u tema di Palestina è Israele dimustranu un disprezzu più grande per a vita palestiniana, palesendu un preghjudiziu sottostante chì suggerisce chì e vite marroni è musulmane importanu menu di quelli di ebrei israeliani. Stu preghjudiziu hè spessu nascostu daretu à a lingua sanitizzata utilizata da i sperti di guerra è di pace chì formanu a nostra cunniscenza cullettiva di cunflitti.

In a narrativa di i media, i Palestiniani sò principarmenti avvicinati solu dopu à l'attacchi à i civili israeliani da i militanti. Ci hè una aspettativa implicita chì qualsiasi Palestiniani chì parlanu in i media duveranu cundannà è alluntanassi da Hamas. Tuttavia, esiste un doppiu standard, postu chì un requisitu simili ùn hè micca postu à e voci israeliane in quantu à l'armata israeliana o à e voci di i Stati Uniti in quantu à e spedizioni d'arme chì alimentanu a viulenza.

Récordi:

  • Umanizà ugualmente: Parechje narrazioni di i media facenu e vittime palestinesi cum'è solu "dannu collaterale" mentre attribuiscenu una carattarizazione più persunale à e vittime israeliane cum'è "umani, amichi, vicini".
  • Cercate l'expertise oltre e voci di solitu: Questu include l'individui chì a legittimità ùn hè micca basata solu in credenziali accademiche, autorità militare, o ricunniscenza cum'è cummentatori pulitichi.
  • Impegnate cù voci storicamente marginalizate: Tali individui ponu offre insights basatu annantu à e so sperienze vissute cù u cunflittu.

cunchiusioni

Questu briefing offre cunsiglii per affruntà i prublemi chì avemu identificatu cù u discorsu attuale nantu à a guerra di Gaza, diretta à un publicu internaziunale di praticanti di pace è sicurezza. Intendemu chì queste raccomandazioni ponu direttamente formate cumu a nostra cumunità si avvicina à a guerra à Gaza in u futuru immediatu è esse messe in azzione in u futuru pensamentu, scrittura è prugrammazione in u settore di a pace è di a sicurità in modu più largu è induve apprupriatu. U nostru rolu duale cum'è un prugramma di ricerca è di difesa di a pace in u cuntestu di una fundazione di famiglia ci furnisce l'uppurtunità unica di esse onesti è diretti in a nostra analisi. Incuragemu i lettori di sta informazione à applicà ciò chì hà sensu per voi in u vostru cuntestu istituzionale è lascià u restu.

Offremu sti cunsiglii cun una prufonda preoccupazione per i costi umani di a viulenza. Avemu da esse umili à parlà di ciò chì vene dopu in Israele è in Palestina. Ùn dicemu micca avè e risposte o discutemu per una suluzione particulare à u cunflittu. I camini avanti devenu rifiutà a nozione di "pace per forza" è abbraccianu una sicurezza demilitarizzata chì rifiuta a viulenza cum'è u mezzu per risolve u cunflittu. Per ottene una risoluzione pacifica di u cunflittu Israele-Palestina richiede una trasfurmazioni strutturali in a relazione trà Israele è Palestina. Sta trasfurmazioni esige una dirigenza pulitica chì risponda à i bisogni genuini di tutte e persone. Tuttavia, ci hè una raccomandazione chì pudemu favurizà cun fiducia cumpleta. A risoluzione pacifica di u cunflittu Israele-Palestina deve sviluppà organicamente da a terra, elevendu a voce di i constructori di pace israeliani è palestinesi chì travaglianu per a coesistenza, a ghjustizia, a dignità è a libertà per tutti.. Avemu da sente a voce di i constructori di a pace è seguità a so guida per scopre a suluzione chì affirma l'umanità di ogni Israele è Palestina, assicurendu una pace durabile cù a ghjustizia.

Per ulteriori dichjarazioni in relazione da e organizzazioni partenarii è e rete, fate riferimentu à e seguenti:

Footnotes

[1] Boxerman, A. (2023, 12 nuvembre). Ciò chì sapemu di u numeru di morti in Israele da l'attacchi guidati da Hamas. Lu New York Timeshttps://www.nytimes.com/2023/11/12/world/middleeast/israel-death-toll-hamas-attack.html

[2] Vede: Cumitatu Internaziunale di a Croce Rossa. (2010, 29 ottobre). I Cunvenzioni di Ginevra di u 1949 è i so Protocolli addiziunalihttps://www.icrc.org/en/doc/war-and-law/treaties-customary-law/geneva-conventions/overview-geneva-conventions.htm

[3] Stu numeru hè un cuntu micca verificatu da u guvernu di l'Uffiziu di i Media di u Guvernu di Gaza è utilizatu da l'Uffiziu di e Nazioni Unite per a Coordinazione di l'Affari Umanitari (https://www.ochaopt.org/content/hostilities-gaza-strip-and-israel-flash-update-51). U Ministeru di a Salute in Gaza hà seguitu e vittime finu à u 10 di nuvembre di u 2023. A causa di a rottura di a cumunicazione è a disrupzione di l'internet, u Ministeru di a Salute ùn pò più seguità e vittime. Ultimi dati ufficiali à: Uffiziu di e Nazioni Unite per a Coordinazione di l'Affari Umanitarii-Territoriu Palestinianu Occupatu | Ostilità in a Striscia di Gaza è Israele-Raportatu impattu | Ghjornu 35. (2023, 10 nuvembre). Uffiziu di l'ONU per a Coordinazione di l'Affari Umanitari - Territori Palestiniani Occupatu. http://www.ochaopt.org/content/hostilities-gaza-strip-and-israel-reported-impact-day-35

[4] vede: U Crimine d'Israele di u Genocidiu di u Populu Palestiniu è u fallimentu di i Stati Uniti à Prevenzione è Cumplicità in u Genocidiu. (nd). Centru per i diritti custituziunali. Ritruvatu u 15 di nuvembre di u 2023, da https://ccrjustice.org/node/10061Dichjarazione publica: I studiosi avvisanu di u putenziale genocidiu in Gaza. (2023, 15 ottobre). Approcci di u terzu mondu à a rivista di u dirittu internaziunale. https://twailr.com/public-statement-scholars-warn-of-potential-genocide-in-gaza/; Tétrault-Farber, G., & Farge, E. (2023, 3 nuvembre). L'esperti di l'ONU dicenu chì u cessamentu di u focu hè necessariu postu chì i Palestiniani sò in "grave risicu di genocidiu". Reutershttps://www.reuters.com/world/middle-east/un-experts-say-ceasefire-needed-palestinians-grave-risk-genocide-2023-11-02/L'espertu di l'ONU avvirtenu di un novu casu di pulizia etnica di massa di i Palestiniani, chjama un cessamentu di u focu immediatu. (nd). Altu cummissariu di l'ONU per i diritti umani. Ritruvatu u 15 di nuvembre di u 2023, da https://www.ohchr.org/en/press-releases/2023/10/un-expert-warns-new-instance-mass-ethnic-cleansing-palestinians-calls

[5] Hè impurtante di nutà chì a purificazione etnica è u genocidiu spessu si faci in i tempi di guerra o di cunflittu viulente induve "i dui lati" s'impegnanu in viulenza contr'à l'altru (per esempiu, u genocidiu ruandese hè statu fattu durante a guerra civile ruandesa). A viulenza indiscriminata di Hamas ùn ghjustifica micca a viulenza indiscriminata di Israele contr'à tutti i Palestiniani in Gaza.

[6] AJLabs. (2023, 11 ottobre). Quantu hè grande l'armata israeliana è quantu finanziamentu riceve da i Stati Uniti? AlJazeera. https://www.aljazeera.com/news/2023/10/11/how-big-is-israels-military-and-how-much-funding-does-it-get-from-the-us

[7] Baldwin, C. (2023, 27 ottobre). Cumu si applica u dirittu umanitariu internaziunale in Israele è Gaza? | Human Rights Watchhttps://www.hrw.org/news/2023/10/27/how-does-international-humanitarian-law-apply-israel-and-gaza

[8] Evitendu dichjarazioni biased ùn deve micca impedisce di sustene l'umanità da i dui lati è di dumandà ghjustizia in un cuntestu di oppressione è occupazione.

[9] Vede stu pezzu eccellente chì chjama à u sustegnu di i sforzi di a pace di a sucità civile: Cammack, P. (2023, 30 ottobre). A megliu speranza per finisce a guerra Israele-Hamas ? Custruttori di pace di a Società Civile. A Cronaca di Filantropia. https://www.philanthropy.com/article/the-best-hope-for-ending-the-israel-hamas-war-civil-society-peace-builders

[10] U cunflittu intrattabile hè "un cunflittu durabile chì resiste à tutte e forme di tentativu di risoluzione per via di a natura di i prublemi, scopi, identità, relazioni, dinamiche, strutture suciali è altri mutori di perpetuazione di cunflittu". Arai, T. (2022). Coesistenza funzionale in un cunflittu intrattabile: una vista di decennii di l'intervenzione di cunflittu. Pace è Cambiamentu, 47 (2), 118–151.

[11] Vede: Chaitin, J. (2011). Custruzzione di a pace in Israele è Palestina. Palgrave Macmillan US.

[12] A Cummissione d'Inchiesta trova chì l'occupazione israeliana hè illegale in u dirittu internaziunale. (2022, u 20 d'ottobre). OHCHR. https://www.ohchr.org/en/press-releases/2022/10/commission-inquiry-finds-israeli-occupation-unlawful-under-international-law

[13] Vede: Mauldin, W. (2022, 25 ottobre). U Ministru di l'Affari Esteri israelianu à Guterres di l'ONU: "In chì mondu vivi?" Wall Street Journalhttps://www.wsj.com/livecoverage/israel-hamas-war-news-gaza-palestinians/card/israeli-foreign-minister-to-u-n-s-guterres-in-what-world-do-you-live–6XWYYjb2MqB95xFDsYW8https://twitter.com/elicoh1/status/1721598042858533337; U persunale di u TOI. (2023, 15 nuvembre). L'anzianu mandatu à l'ONU suggerisce chì u Sicritariu Generale Guterres hè un "portavoce di Hamas". https://www.timesofisrael.com/former-envoy-to-un-suggests-secretary-general-guterres-is-a-spokesman-for-hamas/

[14] Vede: Ware, J., Rabbi Silverstein, B., & Anonymous. (2023, 13 ottobre). Un appellu per l'umanità è a ghjustizia in Israele / Palestina. U Centru per a Filantropia Efficacehttps://cep.org/a-lonely-place-a-plea-for-humanity-and-justice-in-israel-palestine/

[15] vede: https://www.wordsaboutwar.org/gaza.html

[16] Minges, M. (2023, 24 ottobre). Un espertu di risoluzione di cunflittu nantu à a pace è a guerra Israel-Hamas. Università Americana. https://www.american.edu/sis/news/20231024-a-conflict-resolution-expert-on-peace-and-the-israel-hamas-war.cfm

[17] Lakey, G. (2023, 7 nuvembre). Ci sò alternative non militari à a guerra di Israele in Gaza. Cunduce a nonviolenza. https://wagingnonviolence.org/2023/11/there-are-nonmilitary-alternatives-to-israel-war-gaza/

[18] https://www.allmep.org/about-us-allmep/

[19] Vede : Abu-Nimer, M. (2023, 13 ottobre). Quandu avemu da amparà chì a viulenza ùn porta micca à a sicurità ? Cunduce a nonviolenza. https://wagingnonviolence.org/2023/10/israel-gaza-violence-doesnt-lead-to-security/

[20] Vede: Stephan, MJ (2009). Jihad civile: lotta nonviolenta, demucratizazione è guvernanza in u Mediu Oriente (1ª ed). Palgrave Macmillan.

[21] U termu cumunimenti utilizatu hè "aiutu militare", chì deve esse un oxymoron, postu chì "aiuti" generalmente appare in cuntesti umanitarii è medichi. Vede più nantu à l'usu di a lingua à: https://www.wordsaboutwar.org

[22] https://twitter.com/IsraeliPM/status/1713949763303776614 

Unisciti à a Campagna è aiutaci #SpreadPeaceEd!
Per piacè mandami e-mail:

Lascia un Comment

U vostru indirizzu email ùn seranu micca publicatu. campi nicissarii sò marcati *

Libru di Top