Chjama à l'azzione IPB - In u primu anniversariu di l'invasione russa di l'Ucraina: Dimustremu chì ci sò alternative pacifica à a guerra

(Ripostatu da: International Peace Bureau)

L'Uffiziu Internaziunale di Pace chjama à i so membri in u mondu sanu à piglià l'azzione durante u 24-26 di ferraghju 2023 in sustegnu à a pace in Ucraina. A guerra, chì marcarà u so primu anniversariu u 24.02.2023, hà digià custatu più di dui centu mila vite.[1] - da stimi cunservatori - furzatu milioni à fughje e so casa[2], hà causatu a distruzzione generalizata di e cità ucraine, è strinse e catene di furnimentu digià fragili chì anu resu a vita più difficiule per e persone in u mondu.

Sapemu chì sta guerra hè insostenibile - è, peghju ancu, rischia l'escalation chì minaccia a vita è a sussistenza di e persone in u mondu. A retorica nucleare di Russia in particulare hè irresponsibile è dimostra a fragilità di stu mumentu. Inoltre, l'impattu direttu è indirettu di a guerra nantu à u clima impedisce a necessità urgente di una transizione verde[3].

Ùn ci hè micca una suluzione faciule à a guerra in Ucraina, ma a pista attuale chì simu in sustenibile. Per mezu di manifestazioni glubale per a pace, circhemu di pressione à e duie parti per stabilisce un cessamentu di u focu è per piglià passi versu e negoziazioni per a pace à longu andà.

I nostri appelli per a pace ùn sò micca limitati à l'Ucraina - per tutti i cunflitti in u mondu, imploremu à i guverni di ricusà a logica di cunfrontu è di guerra, di oppone à u periculu nucleare, è di impegnà si à u disarmu firmendu u Trattatu di Bantu di l'Armi Nucleari. Esigemu chì i guverni è i stati agisce in favore di a diplomazia, a negoziazione, a prevenzione di cunflitti è a creazione di sistemi di sicurezza cumuni.[4].

Chjamemu u vostru sustegnu è e vostre voci per a pace. Per piacè cunsiderà unisce à un avvenimentu esistente durante stu weekend d'azzione, o pianificà u vostru propiu. Inseme simu più forti, è pudemu dimustrà u mondu chì ci sò alternative à a guerra è a militarizazione.

Altre risorse:


[1] https://www.theguardian.com/world/2022/nov/10/us-estimates-200000-military-casualties-all-sides-ukraine-war

[2] https://cream-migration.org/ukraine-detail.htm?article=3573#:~:text=The%20UNHCR%20records%207%2C977%2C980%20refugees,for%20temporary%20protection%20in%20Europe.

[3] https://www.sgr.org.uk/publications/estimating-military-s-global-greenhouse-gas-emissions

[4] https://commonsecurity.org/

Unisciti à a Campagna è aiutaci #SpreadPeaceEd!
Per piacè mandami e-mail:

Lascia un Comment

U vostru indirizzu email ùn seranu micca publicatu. campi nicissarii sò marcati *

Libru di Top