Revisione di a Raccomandazione di u 1974: i Stati Membri di l'UNESCO ghjunghjenu à un cunsensu

Nota di editore:  A Campagna Globale per l'Educazione per a Pace hà cuntribuitu à u prucessu di rivisione di u Recumandazione riguardanti l'educazione per a cunniscenza internaziunale, a cooperazione è a pace è l'educazione per i diritti umani è e libertà fundamentali (a Raccomandazione di u 1974) sviluppendu una nota tecnica utilizata da u Gruppu d'Esperti Internaziunali chì hà cunsigliatu l'UNESCO in u prucessu di rivisione. a nota tecnica, Novi cunnissioni di a cuntribuzione di l'educazione à a pace: una rivista di ciò chì sapemu chì hè efficace, pò esse scaricatu quì. Questa nota tecnica hè stata adattata da a Campagna Globale per l'Educazione per a Pace cum'è u libru biancu Chì pò fà l'educazione concretamente (è realisticamente) per mitigà e minacce cuntempuranee è favurizà a pace durabile?

"U testu rivedutu di a Raccomandazione marca una prumessa chì facemu à i studienti in u mondu sanu, una prumessa di furnisce li cunniscenze è arnesi chì anu bisognu per diventà citadini illuminati, capaci di coglie l'opportunità è di scuntrà e sfide di u nostru tempu, sensu di rispettu per l'altri è valori di pace, di coesistenza è di cuuperazione ".

(Ripostatu da: UNESCO. 13 di lugliu di u 2023)

U 12 di lugliu, i Stati Membri di l'UNESCO anu accunsentutu nantu à u testu rivisu di u 1974 Raccomandazione riguardanti l'educazione per a cunniscenza internaziunale, a cooperazione è a pace è l'educazione riguardanti i diritti umani è e libertà fundamentali. Stu documentu internaziunale furnisce una strada di strada chjara per cumu l'educazione deve evoluzione in u XXI seculu per cuntribuisce à a pace, riaffermà i diritti umani è prumove a citadinanza glubale è u sviluppu sustenibile in fronte di e minacce è e sfide contemporanee.

I negoziati annantu à a seconda bozza di u testu rivisu sò stati fatti duie sessioni di una riunione di un cumitatu speciale intergovernativu, durante u 30 May - 2 June è 10-12 July 2023. Più di 200 delegati da 112 paesi - educazione è esperti legali numinati da i Stati Membri è i Membri Associati di l'UNESCO - anu passatu sette ghjorni à discutiri di e revisioni per ghjunghje à u cunsensu finali. Inoltre, 50 osservatori di l'urganisazioni inter è non governamentali, altre entità è un Statu non-membru di l'UNESCO anu monitoratu a trasparenza di a riunione è più di 500 telespettatori cunnessi in linea fighjendu i dibattiti.

L'Assistente di u Direttore Generale di l'Educazione di l'UNESCO, Sra Stefania Giannini, hà dettu: "Tuttu u prucessu di rivisione, avemu assistitu à una manifestazione straordinaria di cullaburazione è impegnu da i nostri Stati Membri. U testu rivisatu di a Raccomandazione marca una prumessa chì facemu à i studienti in u mondu sanu, una prumessa di furnisce li cunniscenze è l'arnesi necessarii per diventà citadini illuminati, capaci di coglie l'opportunità è di scuntrà e sfide di u nostru tempu, cù un sensu viscuvutu. di rispettu di l'altri è di valori di pace, di cunvivenza è di cuuperazione ".

U testu rivedutu di a Raccomandazione hè a culminazione di un longu prucessu chì hà participatu più di 3000 esperti di più di 130 paesi - educatori, urganisazioni non governamentali, accademichi, giovani, altre urganisazioni intergovernative è ONU, esperti individuali è Stati Membri. Aghjurnà a guida è introduce cuncetti chì ùn sò micca stati inclusi in a Raccomandazione originale, trattendu da u Rapportu Futuri di l'Educazione liberatu in u 2021, cum'è l'uguaglianza di genere, l'educazione à a cittadinanza glubale, l'educazione per u sviluppu sustenibile, l'apprendimentu per tutta a vita è per tutta a vita, è e cumpetenze digitale, tra l'altri, per affruntà e minacce attuali è future è assicurà chì l'educazione cuntinueghja à serve u so scopu umanisticu per decennii. à vene.

Avà chì i Stati Membri chì participanu à a riunione di u Cumitatu Speciale anu accunsentutu u testu, serà sottumessu à a Cunferenza Generale in vista di a so adopzione à u 42.nd sessione in nuvembre 2023.

Cum'è un passu prossimu dopu l'adopzione finale in nuvembre 2023, l'UNESCO inseme cù i Stati Membri travaglià nantu à una guida di implementazione chì assisterà tutte e parti interessate per mette in pratica i principii di a Raccomandazione.

Hè previstu chì u testu recentemente aghjurnatu è infurmatu nantu à l'evidenza di a Raccomandazione duveria aiutà i Stati Membri à trasfurmà è furmà e so pulitiche è sistemi educativi in ​​i prossimi 30 anni.

Circa a Raccomandazione

A Raccomandazione di u 1974 hè l'unicu strumentu internaziunale chì riunisce è articule u rolu di l'educazione in a custruzzione di a pace, a cunniscenza internaziunale, i diritti umani è e libertà fundamentali. Stabbilisce principii è standard internaziunali per guvernà l'educazione in questu campu.

Per assicurà chì resta pertinenti per i decennii à vene è affronta cumplettamente e sfide è e minacce cuntempuranee, i Stati Membri di l'UNESCO anu decisu di riviseghjà a Raccomandazione in a 41a sessione di a Cunferenza Generale in 2021. L'UNESCO hà guidatu un trifase trasparente è participativu. prucessu di rivisione, guidatu da u Regule di prucedura di l'Organizazione. A rivisione hè stata ancu inspirata da i risultati di u Cume di Trasformazione di l'Educazione e lu Rapportu Futuri di l'Educazione.

Unisciti à a Campagna è aiutaci #SpreadPeaceEd!
Per piacè mandami e-mail:

1 pensamentu nantu à "Revisione di a Raccomandazione di u 1974: i Stati Membri di l'UNESCO ghjunghjenu à un cunsensu"

Lascia un Comment

U vostru indirizzu email ùn seranu micca publicatu. campi nicissarii sò marcati *

Libru di Top